Perché il mio gatto mi morde quando lo accarezzo?

Vedi file Cats

Per quanto si estenda l'idea che i gatti siano molto indipendenti, immaginiamo sempre questi gatti che fanno le fusa in grembo e accettano volentieri le nostre carezze. Ma la realtà può essere molto diversa e, quindi, non è difficile per noi incontrare gatti che fuggono e / o rifiutano le nostre manifestazioni di affetto .

A volte è anche possibile che ci mordano, anche se erano quelli che si erano avvicinati a noi, apparentemente chiedendo carezze. Pertanto, in questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo perché il nostro gatto ci morde quando lo accarezziamo .

Perché il mio gatto mi morde?

I morsi fanno parte della natura felina, tuttavia, quando sono troppo forti, si verificano se preventivamente o vengono eseguiti nel mezzo di una rilassante sessione di carezze che molti tutor si preoccupano. Stiamo parlando di aggressione felina o di un gioco semplice?

La paura è uno dei fattori più importanti che spiegano questo comportamento, ma ce ne sono altri, come la predisposizione genetica e i problemi durante la fase di socializzazione del cucciolo di gatto. Concentrandoci sulla socializzazione, dovremmo sapere che un gatto prematuramente separato dal genitore e dai fratelli ha maggiori probabilità di mordere in modo sproporzionato, anche se ciò non significa che sia aggressivo. Non imparando a gestire correttamente il morso, è molto probabile che tu non sia consapevole che fa male.

Può anche essere prodotto dall'apprendimento, con il nostro comportamento che fungerà da rinforzo. È molto comune nei cuccioli di gatto, quando i bocconcini e i custodi ridono e continuano a giocare con lui, invece di interrompere il gioco. In questo modo, il gatto apprende che il morso è qualcosa di completamente normale e accettabile e continua a farlo nella sua fase adulta.

Infine, è importante notare che ai felini non piace accarezzare alcune parti del loro corpo . Ad esempio, alla maggior parte dei gatti non piace che tocchiamo la pancia, poiché per loro è un'area molto vulnerabile. Quindi, possono mordere come segnale di avvertimento . Se ignorati, aumenteranno l'intensità del morso o del graffio.

Come abbiamo visto, ci sono molte ragioni che possono spiegare perché i gatti mordono, scoprendo davvero quale sarà la motivazione del morso per lavorare ed evitare.

Quando mordere è un gioco

Come sappiamo, i gatti cacciano animali e, fin da piccoli, sviluppano comportamenti volti a diventare un predatore perfetto . Tra queste attività ci sono i morsi, come parte dello sviluppo del loro solito comportamento di caccia. I cuccioli giocheranno a vicenda per diventare prede e predatori.

Queste prime settimane di vita sono fondamentali per la socializzazione, motivo per cui è così importante che vengano trascorse in compagnia della madre e dei fratelli, almeno durante i primi due mesi di vita. I giochi tra loro e le correzioni della mamma gatta aiuteranno il gatto a capire fino a che punto può andare e quale forza può stampare sui suoi morsi.

Quando il gattino vive con noi, potrebbe voler ripetere questi giochi e questo potrebbe spiegare perché il gatto ci morde quando lo accarezziamo poiché, per lui, verrà attivata la modalità "gioco di caccia" . Se ciò accade, dovremmo distogliere la loro attenzione e usare sempre i giocattoli per interagire con essa, evitando così di prendere le mani, le dita, i piedi o persino le gambe come potenziali prede.

Morso come avvertimento

Altre volte il nostro gatto ci saluta e si avvicina a noi sfregando la testa contro il nostro corpo e / o facendo le fusa. La nostra normale reazione sarà quella di restituire le carezze e, quindi, è una sorpresa per qualsiasi caregiver ed è la solita domanda perché il gatto ci morde quando le accarezziamo.

Devi sapere che, anche se è vero che il nostro gatto sta chiedendo carezze, puoi stancarti subito di loro e il tuo modo di dirlo ci fermerà con un morso, di solito piccolo, di avvertimento . Altre volte ci fermerà con una gamba, fermandoci la mano o dandoci un leggero colpo. Sebbene troviamo un comportamento sconcertante, la verità è che è molto probabile che il nostro gatto ci abbia detto di fermarci nelle nostre carezze, ma non ne abbiamo identificato i segni .

Alcuni potrebbero essere i seguenti:

  • Orecchie ripiegate, come il resto della testa, che si allontanerà dal nostro contatto.
  • Movimento irrequieto della coda, che sarà elevato.
  • Cerca di liberarti di noi.
  • In generale, disagio, il nostro gatto non sarà rilassato, ma le sue condizioni saranno vigili.

Se osserviamo uno di questi comportamenti, dobbiamo smettere di accarezzarlo poiché, se persiste, prenderemo un morso o un colpo. Vediamo quindi in quali parti del corpo è più sicuro accarezzare un gatto.

Zona carezzevole

In primo luogo, né con un gatto né con nessun altro animale, dobbiamo forzare l'attrito. Lasciamo sempre che siano gli animali che ci avvicinano . Forzarli può spiegare perché il gatto morde quando lo accarezzo.

Se guardi questi gatti, è facile vedere che ci mostrano il loro amore strofinandoci contro, specialmente i lati della testa. In questo modo, rilascia ormoni "calmanti" che forniscono una piacevole sensazione. Questo sarà il tuo luogo preferito di carezze.

Il resto del corpo si comporta come segue:

  • Parte superiore della testa e del collo: questa zona, come i lati del viso, è molto ricettiva alle carezze. Il nostro gatto accetterà volentieri il contatto, sì, dobbiamo fermarci al primo sintomo di disagio.
  • Lombo: anche le carezze che attraversano la colonna vertebrale sono ben accette, soprattutto se graffiamo delicatamente l'area della coda.
  • Zampe: ai gatti di solito non piace che i loro piedi vengano toccati. Meglio evitare di farlo se non conosciamo il micio.
  • Pancia: zona pericolosa . Anche il gatto più tenero può agitarsi se insistiamo per accarezzare questa parte, poiché è particolarmente vulnerabile. Toccarsi la pancia è quasi certamente un morso, anche se solo per avvertimento.

Pertanto, rispettiamo queste indicazioni, soprattutto se si tratta di un gatto sconosciuto o di un nuovo arrivato. Entrambi dobbiamo abituarci a poco a poco e, ovviamente, dobbiamo smettere di toccarlo al primo segno di disagio.

Il morso d'amore

Ma, a volte, ci sono gatti che usano il morso come un'altra forma di comunicazione "amorevole" . Quindi, la risposta al perché il nostro gatto ci morde quando lo accarezziamo potrebbe semplicemente essere che mostra il suo affetto . In questi casi il morso è fatto "senza denti", cioè sarebbe piuttosto che il nostro gatto "prende" la bocca, le dita o persino il naso, delicatamente e delicatamente, senza farci del male. Il tuo atteggiamento sarà rilassato e amichevole .

Come prevenire e impedire al mio gatto di mordermi?

In alcuni casi possiamo spiegare perché il mio gatto mi morde quando lo accarezzo come risultato di un assalto, direttamente. Questi gatti non tollerano le carezze e reagiscono mordendo, soprattutto se si trovano in circostanze in cui non possono fuggire e nascondersi, come sarebbe la loro prima scelta.

Molte volte questa situazione è il riflesso di una grande paura che il gatto ha davanti agli umani e potrebbe essere il risultato di una scarsa socializzazione o di una brutta esperienza . Ecco perché abbiamo detto che è importante rispettare le distanze che il gatto imporrà e non costringerlo mai a contattare, né a sgridarlo se di conseguenza ci morde.

In questi casi, se vogliamo accarezzare il gatto, dobbiamo iniziare con calma. Servire i seguenti passaggi come guida:

  • Lascia che il gatto sia quello che ci si avvicina, per questo possiamo aiutarti con un premio, come un cibo che ti piace particolarmente o un giocattolo.
  • Accarezzare delicatamente e lentamente, senza movimenti improvvisi, i lati o la parte superiore della testa, solo un paio di volte. Se il gatto è ricettivo, ciò che possiamo vedere se rimane calmo, aumenteremo il tempo delle carezze progressivamente, giorno per giorno, senza fretta e senza forzature.
  • Una volta che il passaggio precedente è ben accettato, possiamo continuare ad accarezzarlo facendo scorrere il palmo della mano sulla colonna vertebrale, attraversando la colonna vertebrale.
  • Ricorda che un gatto potrebbe voler dormire in grembo e tuttavia non accettare le coccole. Rispettiamolo.

Cosa fare se il mio gatto mi morde quando lo accarezzo?

Se, al contrario, viene attivato un attacco, dobbiamo seguire i seguenti passi:

  1. Se il gatto ha catturato la nostra mano o il braccio, dobbiamo rilasciarlo con fermezza ma senza brusca frenata, poiché un tiro violento può innescare un altro attacco. Possiamo dire, allo stesso tempo, "no", con tranquillità.
  2. Non dobbiamo mai attaccare il gatto, oltre ad essere un abuso intollerabile, può essere controproducente e provocare un altro attacco. Ti insegneremo anche che non siamo affidabili, il che renderà difficile risolvere il problema.
  3. Nei casi più gravi in ​​cui l'approccio sopra descritto non è possibile, dovremmo cercare un aiuto professionale, consultando un veterinario specializzato o un etologo, che è il professionista che studia il comportamento degli animali. Prima di qualsiasi tentativo di modificare il comportamento, dobbiamo sottoporre il gatto a una revisione veterinaria poiché, a volte, una malattia non rilevata può causare dolore che il gatto esprime essendo aggressivo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio gatto mi morde quando lo accarezzo?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di comportamento.

Raccomandato

32 animali in via di estinzione in Spagna
2019
Elenco di animali recentemente estinti in Spagna
2019
Portacoel
2019