Perché il mio gatto ha gli occhi gonfi? - 5 cause

Vedi file Cats

Gli occhi dei nostri felini tendono ad affascinarci non solo per i loro bellissimi colori e il loro sguardo profondo, ma anche per le loro espressioni alquanto misteriose. Tuttavia, diventano causa di allerta per i tutor quando sono rossi, gonfi, hanno ferite o altri sintomi di problemi agli occhi nei gatti.

Se hai notato che gli occhi della tua figa sono gonfi o che il tuo gatto non apre bene gli occhi, probabilmente ti stai ponendo domande come " perché il mio gatto ha gli occhi gonfi? " O "cosa fare se il mio gatto ha un occhio cattivo? "

Naturalmente, ti ricordiamo che è essenziale andare in un centro veterinario quando si rilevano anomalie nel corpo o nel comportamento del gatto. Tuttavia, su milanospettacoli.com ti aiuteremo a capire le principali cause che possono causare infiammazione e gonfiore agli occhi dei gatti.

Perché gli occhi del tuo gatto sono gonfi?

Il gonfiore agli occhi dei gatti è solitamente il risultato dell'infiammazione oculare, che può essere correlata a una vasta gamma di malattie e processi infettivi. Vale a dire che non esiste un unico motivo per cui il tuo gatto abbia gli occhi gonfi. Per questo motivo, è essenziale portarlo dal veterinario per verificare la causa specifica dell'infiammazione oculare e stabilire un trattamento adeguato in base alle esigenze di ciascun paziente.

Successivamente, proveremo a spiegare quali sono le principali cause che possono causare al tuo gatto di avere occhi arrossati e infiammati, con o senza la presenza di imperfezioni o secrezioni oculari.

Congiuntivite - Occhi gonfi, con disgusto e palpebra infiammata

Gli occhi rossi, gonfi e screpolati possono essere un sintomo di congiuntivite nei gatti, che consiste in un'infiammazione della membrana che copre l'occhio e l'interno delle palpebre. Pertanto, un altro sintomo caratteristico della congiuntivite è la palpebra infiammata o anche la terza palpebra infiammata nel gatto. Sebbene sia di solito diagnosticato più frequentemente nei neonati o nei gatti giovani, può colpire gatti di tutte le età, sia di razza mista che di razza.

La congiuntivite nei mininos può essere associata a diverse cause, quasi sempre derivanti da alcuni processi infiammatori o infettivi sottostanti. Di seguito, riassumiamo le principali cause di congiuntivite nei gatti:

  • allergie
  • Problemi respiratori, che di solito sono associati alla rinotracheite felina
  • Uveite nei gatti
  • Infezioni virali e batteriche, casi di congiuntivite associati a herpevirus felino e clamidia sono particolarmente comuni nei gatti
  • Ipertensione sistemica
  • Lesioni e lesioni all'occhio del gatto, risultanti da colpi, graffi durante un combattimento, ustioni o l'ingresso di corpi estranei nell'occhio
  • cancro
  • Problemi ereditari che influenzano la struttura degli occhi

La congiuntivite nei gatti deve essere trattata correttamente e al momento giusto per evitare che i loro sintomi siano aggravati dalla presenza di batteri tempestivi e causare gravi decadimenti delle condizioni di salute dei felini. Inoltre, è una malattia altamente contagiosa tra i gatti, quindi gli individui colpiti devono essere isolati. Pertanto, se il tuo gatto ha gli occhi gonfi, bagnati e / o sporchi, dovresti portarlo immediatamente alla clinica veterinaria o all'ospedale.

Immagine: //www.catforum.com/

Allergia nei gatti: occhi gonfi e intenso prurito

Se il tuo gatto, oltre agli occhi gonfi, sente prurito e cerca di graffiare frequentemente nella regione degli occhi e nel naso, questi possono essere segni di allergia. Possono anche verificarsi sintomi come: tosse, infiammazione della pelle, starnuti, vomito e diarrea, secrezioni nella bocca o nel naso.

L'allergia nei gatti consiste in una reazione esagerata del loro sistema immunitario dopo l'esposizione a determinati agenti che il loro corpo interpreta come potenzialmente dannoso. Come con noi, i gatti possono essere allergici a molte cose, a seconda dell'organismo di ciascun gatto.

Gli agenti che più comunemente causano allergie nei gatti sono:

  • piante
  • Muffa o fungo
  • pólen
  • profumo
  • alcool
  • Alimenti (uova, pollo, riso, soia, mais, pesce, ecc.)
  • Fumo di tabacco
  • Insetticidi (prodotti delle pulci, repellenti per zanzare, ecc.)
  • Prodotti per la pulizia (in particolare quelli con un aroma molto forte)
  • Punture di insetti (pulci, zanzare, api, zecche, ecc.)

Per escludere la possibilità che il tuo gatto sia allergico, puoi consultare il veterinario di fiducia sui test di allergia ai gatti . In questo modo, puoi evitare di fornire cibo o utilizzare prodotti che possono causare una reazione eccessiva nel sistema immunitario.

Uveite felina: quando il gatto chiude un occhio

L'uveite nei gatti comprende diversi processi infiammatori che colpiscono l'uvea dei felini . Il tratto uveale (o solo uvea) è una sorta di velo vascolare che rappresenta la principale barriera protettiva dell'occhio, essendo responsabile della produzione dell'umor acqueo che lubrifica il bulbo oculare. A seconda della regione del tratto uveale che è influenzata dall'infiammazione, avremo un'uveite anteriore, intermedia o posteriore.

Attualmente, circa il 70% dei casi di uveite nei felini si sviluppa a causa di gravi patologie sistemiche, come la fecondazione in vitro ("AIDS felino"), la leucemia felina e la toxoplasmosi sistemica. Tuttavia, l'infiammazione dell'uvea può anche iniziare da ferite e lesioni derivanti da combattimenti di strada, incidenti o traumi.

Uno dei segni caratteristici dell'uveite felina è quando un gatto chiude un occhio, poiché la malattia provoca dolore, ipersensibilità e fotofobia . In casi più avanzati, il guardiano può identificare che l'occhio del gatto cambia colore, ha macchie sul bulbo oculare o è torbido. Quando percepisci uno di questi sintomi nel tuo gatto, non esitare ad andare rapidamente al centro veterinario.

Immagine: //www.cat-world.com.au/

Ulcera corneale - Il gatto ha un occhio chiuso e piange

Se il tuo gatto non apre bene l'occhio e lo ha gonfio, potrebbe indicare la presenza di un'ulcera nella sua cornea (ulcera corneale). L'ulcera corneale è un tipo di ferita nell'occhio del gatto che si verifica specificamente nella cornea. Sebbene di solito derivi da congiuntivite mal curata o non trattata, può anche essere associata a herpevirus felino o svilupparsi da lesioni, traumi o dall'introduzione di corpi estranei nell'occhio del gatto.

Successivamente, elenchiamo i sintomi più caratteristici dell'ulcera corneale nei gatti:

  • Lacrimazione eccessiva e molto acquosa (l'occhio del gatto sembra lacrimoso o torbido a causa dell'eccesso di liquido per gli occhi acquosi)
  • Fotofobia (quando la luce lo disturba, il gatto ha un occhio semichiuso)
  • Secrezione purulenta (l'occhio del gatto ha leghe di colore verdastro come il pus)
  • Prurito (il gatto proverà a grattare la regione dell'occhio con grande intensità e frequenza)
  • Terza palpebra visibile (la figa di solito ha la sua terza palpebra sempre visibile nel tentativo di proteggere l'occhio)
  • Ulcere visibili (né trattate rapidamente e correttamente, l'ulcera corneale si allarga e può essere percepita ad occhio nudo)

Se osservi questi sintomi nel tuo gatto, dovresti andare rapidamente in un centro veterinario per controllare l'occhio e stabilire il trattamento più appropriato in base al tuo stato di salute. In generale, i casi lievi di ulcera corneale rispondono bene al trattamento antibiotico, ma in casi più avanzati di solito è necessario un intervento chirurgico.

Immagine: //blog.vetbloom.com/

Il tuo gatto ha gli occhi gonfi a causa della presenza di corpi estranei nel bulbo oculare

Mentre questo tipo di "incidente" è più comune nei cani, i gatti possono anche essere colpiti dall'introduzione di corpi estranei nei loro occhi. In questo caso, è probabile che il tuo gatto abbia occhi irritati e lacrimazione eccessiva per lubrificare la regione degli occhi e prevenire lesioni.

Inoltre, puoi provare a grattarti o toccarti costantemente nella regione degli occhi per alleviare il disagio o il dolore generato dal corpo estraneo nei tuoi occhi.

Qualsiasi gatto può essere influenzato dall'ingresso di un corpo estraneo negli occhi, mentre gioca, corre o salta in casa. Ma i gatti randagi che sono esposti a una grande quantità di sporco e spesso controllano la spazzatura per il cibo, così come i gatti domestici che non hanno un'igiene adeguata del loro ambiente, sono particolarmente vulnerabili all'introduzione di qualsiasi particella nel loro bulbo oculare.

Pertanto, una buona igiene e organizzazione a casa sono ottimi alleati che prevengono vari tipi di malattie e incidenti domestici.

Nel caso in cui sospettiamo che il nostro felino abbia un corpo estraneo, andremo senza indugio a un centro veterinario, in nessun caso cercheremo di rimuoverlo da soli, poiché potremmo causare un danno maggiore al nostro gatto. Inoltre, potrebbe essere necessaria l'applicazione della farmacologia per alleviare l'infiammazione.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio gatto ha gli occhi gonfi? - 5 cause, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi agli occhi.

Raccomandato

Quanto dura un gatto con leucemia felina?
2019
Suggerimenti per risparmiare energia in azienda
2019
Quanto tempo impiegano i rifiuti a degradarsi
2019