Perché il mio criceto non mangia?

Vedi token di criceto

Se condividi la tua casa con uno o più criceti, probabilmente sai già che questi piccoli roditori tendono ad avere un grande appetito, quindi possono facilmente ingrassare e sviluppare l'obesità, soprattutto se non seguono una dieta equilibrata o non fanno attività fisica tutti i giorni . Per questo motivo, molti tutor si preoccupano quando percepiscono che il loro criceto non mangia o beve acqua o riduce significativamente il loro consumo giornaliero di cibo, sembrando non avere lo stesso interesse a godersi il cibo.

In realtà, la sua preoccupazione non è senza giustificazione: la mancanza di appetito è uno dei sintomi più frequenti di varie malattie comuni nei criceti. Per questo motivo, se il tuo criceto non mangia quasi nulla, probabilmente ti starai chiedendo come sapere se il mio criceto è malato.

In questo nuovo articolo di milanospettacoli.com, menzioneremo le possibili cause associate alla perdita di appetito nei criceti. Inoltre, puoi trovare alcuni suggerimenti per fornire un'alimentazione completa ed equilibrata ai tuoi roditori. Ti chiedi perché il tuo criceto non mangia? Risolvi tutti i tuoi dubbi qui sotto!

Il tuo criceto non vuole mangiare perché è malato

Come accennato, la perdita di appetito può indicare che il tuo criceto è malato. Questi piccoli roditori sono abbastanza sensibili e possono essere facilmente colpiti da infezioni, ascessi, parassiti, funghi, raffreddori, problemi respiratori e altre malattie comuni nei criceti.

Un criceto malato, oltre a ridurre il suo solito appetito, può anche mostrare i seguenti sintomi :

  • Perdita di peso
  • diarrea
  • vomita
  • Graffi eccessivi
  • Pelle screpolata
  • Pelle arrossata
  • Pelle infiammata
  • ferita
  • vesciche
  • Perdita di capelli
  • Calvas
  • iperattività
  • aggressività
  • depressione
  • isolamento
  • nervosismo
  • Paura eccessiva
  • distruttività
  • altrui

Se noti che il tuo criceto non vuole mangiare e mostra uno o più dei sintomi citati, dovresti andare da un veterinario specializzato il prima possibile per verificare la sua salute. Solo il veterinario è addestrato per offrirti una diagnosi corretta e prescrivere il trattamento più appropriato in base alla patologia che presenti.

Il tuo criceto non vuole mangiare perché non gli piace il suo cibo

Sebbene i criceti abbiano un grande appetito e tendano ad essere abbastanza flessibili per quanto riguarda la loro dieta, a volte possiamo vedere che il criceto non mangia cibo quando non gli piace il cibo offerto, un passaggio adeguato dal vecchio al nuovo e anche quando la tua dieta è monotona e non ti vengono offerti frutta e verdura raccomandate.

I criceti hanno bisogno e godono di una dieta variata che soddisfi pienamente le loro esigenze nutrizionali. Mentre possiamo scegliere un alimento per criceti disponibile sul mercato come base della tua dieta quotidiana, l'ideale è anche quello di incorporare cibi naturali e freschi per integrare la tua dieta.

Scopri anche su milanospettacoli.com una guida completa sulla cura e l'alimentazione del criceto comune. In esso scoprirai le basi di un cibo adeguato e tutte le cure di base necessarie.

Il tuo criceto mangia di meno perché fa molto caldo

Quasi tutti gli animali, in particolare i mammiferi, spesso riducono l'assunzione di cibo durante le calde giornate estive. Se il tuo criceto non vuole mangiare il suo cibo perché è molto caldo, non dovresti forzarlo ma puoi offrire cibi freschi ricchi di acqua per mantenerlo ben idratato, come anguria e melone.

Con l'arrivo dell'estate, dobbiamo anche essere molto attenti per prevenire o rilevare rapidamente un possibile colpo di calore nei criceti. Oltre a controllare la temperatura dell'ambiente del roditore, sarà essenziale lasciare sempre acqua pulita e fresca a portata di mano in modo da poter idratare tutto il giorno e posizionare la gabbia in un ambiente più fresco.

Il tuo criceto non mangia perché è triste o stressato

Come abbiamo accennato, i criceti sono animali sensibili che possono essere facilmente influenzati dai cambiamenti nel loro ambiente e nella loro routine. Se un roditore non ha una gabbia arricchita dove può esercitarsi e divertirsi, non trova un ambiente positivo nella sua casa o non ha un'igiene adeguata nel suo ambiente, è molto probabile che sviluppi sintomi di stress o noia.

Sebbene questi segnali possano variare a seconda del roditore, ci sono alcuni sintomi evidenti che indicano che il tuo criceto è stressato:

  • Iperattività, nervosismo o ansia.
  • Aumento di abitudini insolite, come mordere le sbarre della gabbia.
  • Alterazioni dell'appetito : sensazione di nervosismo o iperattività, alcuni criceti possono aumentare l'assunzione di cibo, mentre altri rifiutano di mangiare e dimagriscono.
  • Sviluppo di comportamenti stereotipati : non potendo liberare lo stress in modo positivo, molti criceti iniziano a compiere determinate azioni in modo ossessivo e ripetitivo, noto come stereotipi.
  • Problemi comportamentali : l'aggressività del criceto è una delle conseguenze più comuni dello stress, ma può anche essere associata a determinate malattie. Pertanto, se il tuo criceto cerca di morderti o mostra i denti molto spesso, ti consigliamo di portarlo da un veterinario specializzato.

D'altra parte, i criceti possono essere molto tristi e persino depressi non avendo un ambiente positivo o non ricevendo cure adeguate dai loro caregiver. Un criceto triste o depresso può perdere il suo interesse per il cibo e anche ridurre la sua attività fisica quotidiana, rimanendo isolato in un angolo della sua gabbia.

Per offrirti una vita attiva e felice, ricorda che l'arricchimento ambientale è la chiave per preparare correttamente la gabbia del tuo criceto. Offrendo un ambiente arricchito ai tuoi roditori, dai loro la possibilità di esercitarsi e divertirsi, prevenendo numerose malattie associate all'obesità e ai problemi comportamentali.

Altre possibili cause di perdita di appetito nel criceto

Mentre i problemi sopra menzionati tendono ad essere le cause più frequenti di perdita di appetito nei criceti, ci sono altre cause che possono spiegare perché il tuo criceto non vuole mangiare. Di seguito, li elenchiamo in forma sintetica:

  • Avvelenamento : se il tuo criceto ha consumato piante tossiche o cibi proibiti, può sviluppare alcuni sintomi di avvelenamento, come vomito, diarrea, debolezza, rigidità muscolare, tra gli altri. In questi casi, dovresti immediatamente andare in un centro veterinario con il tuo roditore per stabilire un trattamento adeguato.
  • Problemi di dentizione : i roditori, come i criceti, devono indossare regolarmente i denti, poiché crescono permanentemente per tutta la vita. Se il criceto non ha rami o spuntini per indossare i denti, può sviluppare crescite irregolari o subire rotture. Di conseguenza, compaiono alcuni sintomi tra i quali troviamo la riduzione del tuo appetito. Per evitare problemi di dentizione nel tuo roditore, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sulla cura essenziale dei denti di un criceto.
  • Mancanza di igiene nella gabbia : se la gabbia del criceto accumula sporco, impurità o escrementi, è possibile che il roditore si rifiuti di mangiare in questo ambiente malsano. Inoltre, un'igiene inadeguata può favorire la proliferazione di agenti patogeni, oltre a causare stress nel criceto. Pertanto, ricordati di pulire regolarmente la gabbia del criceto, rimuovendo i rifiuti alimentari e i movimenti intestinali e igienizzandola ogni settimana usando acqua calda e sapone neutro.
  • Costipazione : un criceto costipato può rifiutare di mangiare o ridurre significativamente l'assunzione di cibo. La costipazione nel criceto può essere dovuta a una dieta a basso contenuto di fibre, a un consumo insufficiente di acqua o all'assunzione di peli o substrati dalla gabbia. Per aiutarti, puoi includere frutta e verdura ricche di fibre nella tua dieta, come prugne, pere, lattuga e spinaci.

Come sapere se il mio criceto sta morendo?

Per finire questo articolo abbiamo voluto menzionare alcuni dei sintomi di un criceto malato che in nessun caso dovremmo ignorare e che sono anche una ragione per la consultazione veterinaria:

  1. Se il criceto non ha mangiato o bevuto acqua per più di 24 ore.
  2. Se è letargico, inattivo e nascosto, soprattutto per molto tempo.
  3. Se il criceto non mangia penso e ha anche una diarrea costante che non migliora.

In questi casi sarà di vitale importanza rivolgersi urgentemente al veterinario, poiché alcune gravi patologie possono causare la morte del criceto in meno di 24 o 48 ore.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio criceto non mangia?, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Drago Barbuto
2019
Come fare un gel antibatterico naturale
2019
Il mio furetto non vuole mangiare, penso
2019