Perché il mio coniglio è aggressivo con altri conigli?

Vedi Token di conigli

Il coniglio è uno degli animali che ha avuto più rapporti con l'essere umano nel corso della storia. Ha iniziato a essere cacciato, in seguito è stato allevato nelle fattorie per ottenere pelle e carne e, attualmente, è uno degli animali domestici più popolari nelle case.

Uno dei problemi più segnalati dalle persone che vivono con conigli è l'aggressività. In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo dell'aggressività tra i conigli, comprendendo, innanzitutto, come è l'etologia di questa specie. Scopri perché il tuo coniglio è aggressivo con altri conigli di seguito:

La natura del coniglio selvatico

Il coniglio che abbiamo attualmente come animale domestico è un discendente del coniglio comune o europeo, Oryctolagus cuniculus, e non fu addomesticato fino al XVI secolo d.C.

Sia l'anatomia del coniglio che la sua fisiologia sono progettate per prevenire la predazione, perché il coniglio è all'inizio della catena alimentare, dopo i produttori o le piante primari. Le aree del tuo cervello destinate alla percezione di odori, suoni e immagini sono altamente sviluppate: sia i tuoi occhi che le tue orecchie sono posizionati su entrambi i lati della testa, per essere in grado di essere consapevoli di tutto ciò che ti circonda mentre pratichi altri comportamenti, come l'alimentazione .

Il suo odore è così sviluppato che compete con quello del cane, inoltre, trascorrono la maggior parte del tempo ad annusare l'aria per rilevare gli odori. Allo stesso modo, hanno un organo vomeronasale che serve a rilevare i feromoni e quindi a rilevare i loro coetanei e i loro parenti. Questo è molto importante se abbiamo due cucciolate di conigli con madri diverse, perché se le mettessimo insieme potrebbe esserci un infanticidio, un tipo molto comune di aggressività fatale tra i conigli.

Le zampe forti dei conigli sono preparate per aiutarli a fuggire rapidamente se necessario o per combattere e stabilire la gerarchia all'interno del gruppo. Le femmine adulte tendono ad essere più territoriali e aggressive con i loro coetanei.

Il comportamento aggressivo è stato ampiamente studiato tra i conigli selvaggi europei. Esiste una gerarchia di dominio tra le femmine e, separatamente, tra i maschi. Quando viene stabilita la gerarchia di dominanza, soprattutto in primavera, all'inizio della stagione riproduttiva, i combattimenti sono molto intensi. Tuttavia, durante la stagione riproduttiva o il calore la sua intensità diminuisce. Dopo il parto, rimangono vicino alle loro tane e sono intolleranti agli altri conigli. Secondo alcuni studi, la distanza media tra due conigli selvatici in un grande recinto seminaturale è di 20, 7 metri.

I conigli ben posizionati nella gerarchia del loro gruppo sono più fruttuosi, poiché hanno livelli di stress più bassi. Il sistema immunitario dei conigli è strettamente correlato alla posizione sociale.

In natura, i conigli selvatici possono essere solitari o socievoli, cooperare o meno nella sorveglianza del gruppo, vivere in superficie o sottoterra, possono anche selezionare un'area aperta per vivere o più folta. Pertanto, un coniglio selvatico può cambiare il suo comportamento in base al rischio di predazione e, se lo desidera, scegliere un nuovo habitat da vivere.

Inoltre, la dispersione o l'abbandono del gruppo da parte di individui appena nati è un evento naturale nei gruppi di conigli. La metà dei gruppi lascerà il gruppo quando avrà raggiunto i cinque mesi di età.

Come presentare due conigli?

Idealmente, è meglio introdurre due conigli che non hanno ancora raggiunto la maturità sessuale, poiché la maggior parte dei problemi comportamentali legati all'aggressività compaiono subito dopo la pubertà.

Esistono diversi metodi per presentare, per la prima volta, due conigli. In questo articolo presentiamo il metodo più sicuro e meno stressante sia per i conigli che per gli umani che vivono la situazione.

Inizieremo questa procedura in una stanza neutrale, dove i conigli non erano mai stati prima, posizioneremo le due gabbie, una accanto all'altra. In questo modo, a poco a poco, i conigli conoscono i loro rispettivi odori . Dopo alcuni giorni, inizieremo a scambiare i conigli nelle loro gabbie, in modo che ognuno lasci il suo odore nella gabbia dell'altro.

Quando lo abbiamo fatto più volte e non ci sono sintomi di stress, inizieremo a far uscire i conigli dalle loro gabbie a turno, prima l'uno e poi l'altro. Dopo diversi giorni, possiamo aprire entrambe le gabbie e consentire ai conigli di interagire liberamente. È importante tenere conto delle dimensioni della stanza o del recinto, perché, se non è abbastanza grande, gli animali possono essere stressati non avendo una via di fuga.

Inoltre, in questo momento, dobbiamo separare le gabbie e che sono ciascuna in un posto nella stanza. Se ogni gabbia ha due fori, un'entrata e un'uscita, impediremo a un coniglio di accaparrarsi l'altro. Sebbene entrambi i conigli siano maschi, uno dei comportamenti che possiamo osservare è che cavalcano, sebbene non siano ancora adulti. Questo serve a segnare la gerarchia, praticare comportamenti adulti o giocare.

Dobbiamo osservare attentamente il comportamento di entrambi i conigli e lasciare che risolvano la gerarchia tra loro, interrompendo il processo se uno dei due diventa eccessivamente aggressivo e uno dei conigli morde e attacca l'altro.

È importante ricordare che tutti i processi di presentazione degli animali devono essere eseguiti gradualmente, sempre senza forzare gli animali e sapendo che richiedono molto tempo.

Non è consigliabile avere conigli in coppia, dello stesso sesso o di sesso diverso, nella stessa gabbia. Se i conigli sono adulti senza sterilizzazione, dobbiamo rimandare la presentazione a un mese dopo la sterilizzazione di entrambi gli individui. Se non prendiamo in considerazione questo fatto, sarà molto difficile o impossibile raccoglierli in seguito, soprattutto se vogliamo avere insieme dei conigli maschi.

Socializzazione dei conigli per comprendere il comportamento naturale

La corretta socializzazione nei conigli domestici dipenderà dalla nostra capacità di comprendere il loro comportamento naturale ed ereditato dai loro antenati selvaggi. Alla luce di ciò, impediremo la comparsa di problemi comportamentali, inclusa l'aggressività, sia verso i loro coetanei, altri animali domestici o umani. Per fare questo, ti mostriamo diversi suggerimenti:

  • La gabbia deve essere ampia e sufficientemente sicura .
  • I conigli dovrebbero essere sterilizzati prima di raggiungere la maturità sessuale, con questo ridurremo la probabilità che un coniglio morda un altro. Inoltre, impediremo anche loro di contrassegnare il territorio, ad altri animali domestici o a noi con l'urina.
  • Dobbiamo dare a ogni coniglio uno spazio sufficientemente ampio per svolgere tutti i suoi comportamenti naturali e possiamo allenarci diverse ore al giorno per rimanere in salute.
  • È ideale avere più di un coniglio e potersi relazionare tra loro, avendo sempre fatto una presentazione corretta .
  • Tutte le stanze della casa in cui il coniglio può vagare liberamente devono essere sorvegliate e preparate in modo che il coniglio possa essere al sicuro. Ad esempio, non lasciare i cavi a portata di mano e possono essere fulminati.
  • Dai ai nostri conigli i giocattoli in modo che possano rosicchiare e un posto dove scavare .
  • Tutti i membri della famiglia devono imparare a tenere un coniglio, perché se lo fanno in modo sbagliato, il coniglio può dividere la colonna vertebrale. Non dovrebbero mai essere tenuti per le orecchie.
  • La gestione quotidiana è importante se vogliamo che i nostri conigli si sentano a proprio agio con noi, sempre positivi e gratificanti.
  • Usa sempre rinforzi positivi, non colpire o punire mai il coniglio.

Aggressività nelle case multi-coniglio

L'aggressività tra i conigli non dovrebbe mai essere respinta, tanto meno se appare all'improvviso. Quindi, se osserviamo che il nostro coniglio è aggressivo con altri conigli, dobbiamo osservare il loro comportamento e analizzare se stiamo offrendo loro le cure necessarie per il loro benessere.

Qualsiasi cambiamento nel comportamento nei nostri animali domestici può essere un sintomo di stress o dolore. Se due conigli che si sono sempre messi bene iniziano ad attaccare, è tempo di visitare il veterinario, è quello che può aiutarti meglio a scoprire il problema.

Come sempre, dobbiamo tenere conto della natura della specie. Ad esempio, i conigli diventano aggressivi quando arriva il momento di riprodursi, poiché in natura devono competere con altre femmine per il miglior sito di nidificazione.

Se non sterilizziamo i conigli che abbiamo come animali domestici, è più probabile che compaiano comportamenti aggressivi e che, infine, dovremmo separare drasticamente i conigli. È meglio che prima di adottare un coniglio, ti informi debitamente della sua etologia e dei suoi bisogni fisici, in questo modo eviterai i problemi futuri.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio coniglio è aggressivo con altri conigli?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di comportamento.

bibliografia
  • Crowell-Davis, SL 2007. Problemi di comportamento nei conigli da compagnia. Diario di medicina esotica per animali domestici, 16 (1), 38-44.
  • Jenkins, JR 2001. Comportamento del coniglio. Cliniche veterinarie del Nord America: Exotic Animal Practice, 4 (3), 669-679.
  • Szendrő, Z., & McNitt, JI 2012. Alloggio di coniglio fa: sistemi di gruppo e individuali: una revisione. Scienza del bestiame, 150 (1-3), 1-10.
  • Zomeño, C., Birolo, M., Zuffellato, A., Xiccato, G., & Trocino, A. 2017. L'aggressività nel coniglio ospitato in gruppo fa: influenza della dimensione del gruppo e delle caratteristiche della penna. Scienza del comportamento degli animali applicati, 194, 79-85.

Raccomandato

Prenditi cura di un cane senza milza
2019
Le 5 libertà del benessere degli animali
2019
Come sapere se la mia tartaruga terrestre è incinta
2019