Perché il mio cane ringhia quando gioca?

Vedi i file dei cani

Non è strano che nelle aree in cui i cani vengono trovati e possono giocare, possiamo osservare che, tra questi, i ringhi vengono scambiati senza, nella maggior parte dei casi, si sta svolgendo un combattimento, piuttosto il contrario. Perché i cani ringhiano contro certe persone quando giocano? E altri cani?

Grugniti, di solito legati a una situazione di minaccia o aggressività, possono allertare i caregiver e farli pensare che qualcosa non va. Pertanto, in questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo perché il nostro cane ringhia quando gioca, poiché questa situazione è frequente.

La comunicazione dei cani

I nostri compagni canini ovviamente non possono parlare, ma è l'unica cosa che gli manca poiché hanno una ricca comunicazione non verbale che si manifesta attraverso il linguaggio del corpo e nelle diverse vocalizzazioni come abbaiare, piangere, ululare o grugnire, di cui tratteremo in questo articolo.

Il ringhio, come abbiamo detto, di solito indica una situazione pericolosa. Il cane di solito ringhia come un avvertimento di una situazione che non gli piace e vuole concludere poiché, altrimenti, la sua evoluzione sarà l'attacco e persino il morso. Ma il cane può anche ringhiare per altri motivi, come quando ha qualche dolore e lo tocchiamo, senza saperlo, in quella zona e, anche, in una situazione di gioco come quella a portata di mano.

Anche in una situazione piacevole, come una sessione di massaggio, possiamo osservare che il cane ringhia quando lo accarezzi. È del tutto normale. È questo aspetto giocoso del ringhio che sta alla base che spiega perché un cane ringhia quando gioca.

L'importanza del gioco

I cani, eminentemente animali sociali, giocano per tutta la vita poiché, in quanto animali domestici, mantengono le caratteristiche dell'infanzia anche in età adulta. Ecco perché quando si trovano due o più cani che vanno d'accordo, è comune innescare una vivace sessione di gioco.

Durante il gioco, il cucciolo impara a relazionarsi con l'ambiente circostante e i coetanei, in primo luogo grazie alla presenza della madre e dei fratelli, quindi l'importanza fondamentale della socializzazione del cane, cruciale durante le prime otto settimane, almeno, in quelli che il cucciolo dovrebbe stare con la sua famiglia. Successivamente, il gioco sarà esteso ad altri animali e umani, continuando con il compito di scoprire e relazionarsi con il mondo.

Con il gioco, il cane mette alla prova ed esercita le sue capacità e abilità fisiche, misura le sue forze, così come quelle dei suoi compagni e, inoltre, costituisce una misura di buona salute. Se il nostro cane smette di giocare potrebbe soffrire di qualche malattia o avere qualche dolore. Logicamente, con l'età, il periodo e / o il vigore del gioco del nostro cane diminuiranno.

Vedremo nella prossima sezione perché un cane ringhia quando gioca analizzando una tipica sessione di gioco.

Lo sviluppo di una sessione di gioco con altri cani

Successivamente vedremo come sviluppare una tipica sessione di gioco tra due o più cani. È facile osservare questa scena in qualsiasi parco, specialmente se i cani possono essere sciolti. Se siamo abbastanza fortunati da vivere con più di un cane, anche queste scene ci saranno molto familiari.

Come abbiamo detto, la comunicazione non verbale è molto importante nei cani e, quindi, possiamo distinguere una postura molto tipica del momento del gioco in cui il cane pianterà il suo treno anteriore a terra mentre alza il sedere. È anche normale saltare in quella posizione, aprire la bocca, sporgere la lingua, emettere una corteccia acuta, muovere la coda e, anche, ringhiare, senza alcuna minaccia. Questa posizione è conosciuta semplicemente come "postura di gioco" e potrebbe ricordarci un arco.

Tutti questi dettagli costituiscono un incitamento al gioco a cui pochi cani saranno in grado di resistere. Inoltre, è comune che i cani si stendano sulla schiena e si capovolgano, si diano reciprocamente le gambe come se li invitassero a giocare, correre o addirittura lanciarsi in una gara in cui si aspettano di essere inseguiti e catturati dal partner.

Tutti questi movimenti saranno eseguiti in modo intercambiabile dai cani coinvolti nella sessione, cioè i ruoli saranno scambiati e, durante la sessione, tutti si susseguiranno nei ruoli di persecutore o perseguitato, mostrando la loro area addominale vulnerabile, ecc. Come possiamo vedere, nel contesto del gioco, ci saranno azioni che, al di fuori di questa situazione, potrebbero essere motivo di preoccupazione e pericolo, come grugniti, abbaiare o persecuzioni. È l' aspetto giocoso del ringhio che ci permette di spiegare perché il nostro cane ringhia quando gioca.

Lo sviluppo di una sessione di gioco con le persone

Le sessioni di gioco tra cani e persone condividono alcune delle caratteristiche sopra menzionate, come il ringhio. Soprattutto se utilizziamo dentini o giocattoli di corda, è molto probabile che il nostro cane ringhi mentre lottiamo con lui. È importante notare che il cane non ringhia senza motivo, anzi, continua a usare il suo ricco linguaggio del corpo e le vocalizzazioni tipiche della sua specie in modo da capire che sta giocando.

Durante la pratica di questo tipo di giochi dobbiamo far vincere il nostro cane a volte, ma dobbiamo anche vincere in altri, in modo che non inizi a mostrare il possesso nei confronti di questi giocattoli e non porti a un problema comportamentale. Un buon strumento che ci consente di controllare la possessività è insegnare al cane l'ordine "sciolto" o "lasciare", che ci aiuterà a recuperare qualsiasi giocattolo in modo positivo.

Segnali di avvertimento

Se il nostro cane gioca con un altro come abbiamo descritto, non dobbiamo preoccuparci anche se sentiamo grugniti, perché saremo di fronte a un grugnito giocoso, che si distinguerà dal grugnito che funge da allarme in tutti gli altri segnali che Il cane sta trasmettendo.

In un ringhio di avvertimento vedremo il cane teso, in allerta, immobile e che mostra anche i denti. È in quella situazione che potrebbe verificarsi un attacco. È comune nei cani scarsamente socializzati, con traumi o brutte esperienze ed è comune che in questi casi osserviamo che il cane non gioca con altri cani, ringhia costantemente contro di loro o quando si avvicinano a lui. D'altra parte, il ringhio giocoso non comporta alcuna tensione, al contrario, il cane è felice, rilassato e in costante movimento, correndo, saltando, inseguendo o catturando l'altro cane. Anche così, specialmente se il nostro cane sta giocando con uno sconosciuto, dobbiamo prestare attenzione allo sviluppo del gioco.

A volte, i cani con diverse esigenze ricreative possono avere un problema, ad esempio, se il gioco si svolge tra un cucciolo con molta energia per evitare di voler fermarsi e un vecchio cane che vuole riposare. In questi casi si potrebbe spiegare perché il nostro cane ringhia quando gioca in segno di disagio e avvertimento . Pertanto, se vediamo il nostro cane irrigidirsi o, al contrario, insistiamo nel giocare con un cane che non vuole più farlo, dobbiamo intervenire per separarli e non condurre a potenziali aggressioni.

D'altra parte, se abbiamo un atteggiamento negativo nei suoi confronti, possiamo osservare che il cane ringhia quando lo sgridiamo, in segno di stress e ansia, oltre che di avvertimento. I cani possono anche ringhiare alle persone per altre circostanze, ad esempio se soffrono di dolore, problemi comportamentali o malattie ormonali. Il ringhio come avvertimento, se viene dato contro di noi o costituisce un rischio per altri animali, è una questione di consultazione con un professionista, un etologo o un educatore canino.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cane ringhia quando gioca?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Giochi e divertimento.

Raccomandato

Bug peloso
2019
Malattie respiratorie nei cani
2019
Gli animali più pericolosi al mondo
2019