Perché il mio cane odora l'ano di pesce?

Vedi i file dei cani

Sicuramente, una volta, hai notato un odore terribilmente sgradevole che proviene dal tuo cane, in particolare dalla sua zona posteriore. È un odore molto caratteristico e indimenticabile che può confonderci al punto da chiederci perché il nostro cane abbia un odore di pesce . In generale, l'odore di marciume o pesce proveniente dall'ano del cane è dovuto a un problema legato alle ghiandole anali, sia per mancanza di igiene che per altri motivi. In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo perché si verifica esattamente e come possiamo evitarlo, poiché può essere un sintomo di un problema che deve essere trattato.

Origine dell'odore di pesce: le ghiandole anali

Per sapere perché il tuo cane profuma di ano di pesce, è necessario andare nelle ghiandole anali, che sono due sacche che si trovano sotto la pelle su entrambi i lati dell'ano (visto come un orologio, si incontrerebbero alle cinque e sette ). Contengono un liquido oleoso e viscoso, con un odore sgradevole, che viene espulso per facilitare l'eliminazione delle feci. Funziona anche come segno, quindi i cani si salutano annusando il sedere. A volte queste ghiandole possono svuotarsi spontaneamente quando il cane si trova in una situazione molto spaventosa. Puoi anche svuotare alcune gocce che possiamo trovare sul tuo letto o sul pavimento sotto forma di piccole macchie marroni. Questo svuotamento è prodotto dalla forte contrazione dello sfintere anale. A volte, questo liquido non viene eliminato correttamente ed è fonte di vari problemi, come vedremo di seguito.

Sintomi di malfunzionamento delle ghiandole anali nei cani

La spiegazione del perché un cane puzza di ano marcio o di pesce può essere trovata che le ghiandole anali non funzionano bene. Il nostro cane mostrerà i seguenti sintomi :

  • Trascina l'ano sul pavimento . Nei casi più gravi, al contrario, il cane avrà difficoltà a sedersi e, se lo fa, si alza rapidamente.
  • Leccare e sgranocchiare la zona.
  • Mostra dolore quando defeca r.
  • Costipazione, i cani colpiti evitano di defecare a causa di quel dolore.
  • Girati per inseguire la coda.
  • L'area perianale può essere infiammata e / o rossa.
  • Febbre e disagio possono verificarsi se l'infezione si è sviluppata.

Non eliminare correttamente questo lubrificante fa sì che le ghiandole rimangano piene, potendo produrre le patologie che vedremo in seguito.

Disturbi della ghiandola anale nei cani

Se non si svuotano, le ghiandole possono causare i seguenti problemi:

  • Impatto o ritenzione : si riferisce alle ghiandole che rimangono piene e dilatate, a causa di scarso svuotamento o fluido molto denso, causando i sintomi che abbiamo menzionato. Devi svuotare le ghiandole.
  • Infezione e infiammazione (saculite): l'impatto può finire causando un'infezione. In questi casi, l'odore dell'anno dei pesci sarà molto più forte, la secrezione diventerà giallastra e, una volta diagnosticata, richiederà un trattamento antibiotico, oltre a svuotamento e pulizia. In questo modo, non è sorprendente notare che il cane getta liquido attraverso l'ano con le caratteristiche di cui sopra.
  • Ascesso : sarebbe il terzo passo dopo l'impatto e l'infezione. L'infiammazione prodotta dal processo infettivo provoca un ascesso in grado di aprire la pelle e persino creare una fistola dove drenerà. Causa febbre. Certo, hai bisogno di antibiotici, drenaggio e pulizia. In casi più gravi o ricorrenti, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere le ghiandole.

Come possiamo vedere, tutti questi disturbi possono spiegare perché il nostro cane profuma di ano di pesce. Inoltre, possono verificarsi tumori nelle ghiandole anali, come adenocarcinomi, benigni o maligni, di solito dipendenti dal testosterone. Quest'ultimo può metastatizzare nel polmone, sebbene sia raccomandata la rimozione chirurgica in entrambi. Si consiglia anche la sterilizzazione perché favorisce la regressione dei tumori, poiché si verificano più negli uomini interi di età superiore ai 7 anni.

Come evitare problemi nelle ghiandole anali

Una volta che sappiamo perché il nostro cane odora di ano marcio o di pesce, discuteremo dei modi per ridurre questo odore sgradevole. Le misure che dobbiamo osservare sono le seguenti:

  • Attendi al cane il primo sintomo, cioè non aspettare fino a quando l'immagine non è complicata per cercare un aiuto veterinario.
  • Se il nostro cane è incline ad accumulare questo fluido, dobbiamo includere lo svuotamento delle ghiandole nella sua routine . Sebbene sia una tecnica che può essere eseguita a casa, molti caregiver preferiscono che sia il veterinario o il toelettatore a eseguirla. Implica la pressione sull'area, facendo attenzione a mantenere una garza nell'ano per raccogliere la secrezione che verrà fuori. Devi indossare i guanti.
  • È noto che le caratteristiche delle deposizioni influenzano lo svuotamento. Diarrea cronica, feci piccole o troppo morbide non premono bene le ghiandole mentre escono, quindi sarà più facile per loro accumulare il fluido lubrificante. Una corretta alimentazione aiuta questa eliminazione.
  • È anche noto che esistono razze con una propensione a soffrire di problemi alle ghiandole. Se viviamo con un pastore tedesco, un Chihuahua o un barboncino, per esempio, dobbiamo prestare particolare attenzione a questo aspetto.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cane ha l'odore dell'ano di pesce?, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Effetti collaterali del cortisone nei cani
2019
La coltivazione di fragole
2019
Cosa fare se il mio cane ha la pelle irritata?
2019