Perché il mio cane non ha forza nelle zampe posteriori?

Vedi i file dei cani

Di fronte a determinati problemi di salute possiamo osservare alterazioni nella marcia del nostro cane, ma quando si verifica nelle zampe anteriori è probabile che ci chiediamo perché il mio cane non ha forza nelle zampe posteriori . È anche il tuo caso? In questo articolo di milanospettacoli.com illustreremo in dettaglio le cause più comuni che lo causano.

Sebbene a volte sia una debolezza associata all'età, ci sono altre cause che colpiscono sia gli animali più giovani che quelli più giovani, quindi non dovremmo mai lasciare che questa situazione progredisca senza consultare il veterinario. Parleremo anche delle misure che possiamo prendere per migliorare il tono muscolare delle gambe.

Debolezza nelle zampe posteriori del cane

In questo articolo parleremo di problemi alle zampe posteriori dei cani che hanno punti deboli in questi arti. Pertanto, gli animali colpiti avranno difficoltà a stare in piedi e cadranno o claudicheranno dal treno posteriore. È anche possibile che l'animale riesca a camminare ma in un modo strano, inciampando entrambe le gambe tra loro e cadendo.

L'allentamento delle zampe posteriori del cane ha diverse cause e per determinare la sua origine dipenderà dal trattamento. Pertanto, se le zampe posteriori del nostro cane falliscono, dovremmo sempre andare dal veterinario perché, sebbene pensiamo che possa essere causato da un'età avanzata e non abbia alcun rimedio, la verità è che potrebbe essere dovuto a un disturbo curabile o, almeno, Vorremmo migliorare la qualità della vita del cane . Successivamente spiegheremo le cause del perché un cane non ha forza nelle zampe posteriori.

Paralisi improvvisa delle zampe posteriori del cane

Perché un cane non abbia forza nelle zampe posteriori può essere dovuto a un problema acuto, cioè appare all'improvviso, lasciando l'animale immobilizzato o con le gambe molto deboli. Non sono patologie molto frequenti. Tra questi, spiccano i seguenti:

  • Paralisi delle zecche: alcune delle zecche che il cane può soffrire contengono tossici nella saliva che colpiscono i nervi motori, li indeboliscono o li paralizzano. Comincia a colpire le zampe posteriori ma la paralisi sale al punto da causare un arresto respiratorio.
  • Botulismo : è una malattia paralizzante causata da neurotossine prodotte dal batterio Clostridium botulinum . I cani possono ottenerlo mangiando carogne o cibo in scatola male. La prognosi dipende dal grado di coinvolgimento.
  • Miastenia grave : è una malattia che colpisce la mobilità muscolare a livello del sistema nervoso. La debolezza che provoca è diffusa, ma è meglio visualizzata sulle zampe posteriori. Il cane barcolla mentre cammina e ha difficoltà ad alzarsi. Esiste una forma autoimmune della malattia che può verificarsi accanto all'ipotiroidismo.
  • Ipopotassiemia o bassi livelli di potassio sierico : si verifica in caso di perdita di potassio come quella causata da vomito grave o dopo somministrazione prolungata di diuretici. La sindrome di Cushing è un'altra possibile causa.
  • Lesioni spinali : di solito si verificano dopo abusi o cadute e gravi traumi. Infezioni e tumori possono anche danneggiare il midollo. C'è dolore, debolezza, paralisi, ostacoli o incontinenza urinaria o fecale. La prognosi dipenderà dall'entità della lesione e potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Cane con displasia dell'anca

La displasia dell'anca di solito si manifesta con zoppia, ma la includiamo nelle cause che spiegano perché un cane non ha forza nelle zampe posteriori perché alcuni esemplari presenteranno difficoltà in queste estremità come oscillare, saltare come un coniglio durante la corsa o problemi per salire sopra di loro.

L'intera immagine può essere interpretata come mancanza di forza. È dovuto all'instabilità dell'articolazione del femore con l'anca. Esistono diversi gradi di coinvolgimento determinati dalla radiografia. Da lì il veterinario stabilirà il trattamento più appropriato. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico, per il quale esistono diverse tecniche.

Il mio cane non muove le zampe posteriori e trema

Un cane con tremore alle zampe posteriori potrebbe provare dolore, come spiegheremo più dettagliatamente nella prossima sezione. Ma ci sono altre cause che possono causare paralisi, debolezza, tremori all'animale e vedremo persino che il nostro cane è spasmo nelle zampe posteriori.

Le seguenti patologie spiegherebbero anche perché un cane non ha forza nelle zampe posteriori:

  • Un'infiammazione cerebrale o encefalite in cui, a causa di varie cause, si verifica un coinvolgimento nel cervello.
  • L'avvelenamento con diverse sostanze può anche causare vomito, ipersalivazione, ansia, ecc.
  • Nei cani più anziani possiamo trovare un tale quadro nella sindrome della disfunzione cognitiva .
  • Traumi e malattie metaboliche, congenite o che colpiscono il sistema nervoso possono generare questa sintomatologia.

Le zampe posteriori del mio cane fanno male

La comparsa di dolore alle zampe posteriori è generalmente dovuta a problemi degenerativi associati all'età. In questi casi, il motivo per cui il cane non ha forza nelle zampe posteriori è legato a processi come l' artrosi nei cani o l' artrite canina .

Altre volte l'animale avrà debolezza nelle zampe posteriori, andatura traballante, zoppia e dolore, che possono sembrare originari delle gambe ma in realtà possono essere dovuti a un'ernia del disco nella colonna vertebrale . Esistono due tipi di ernie a seconda del danno che si è verificato nel disco intervertebrale. Possono apparire senza alcuna causa apparente, anche se altre volte si verificano dopo movimenti comuni come saltare dal divano a terra. La sintomatologia dell'ernia può apparire improvvisamente o, più comunemente, progressivamente.

Cosa fare quando le zampe posteriori di un cane falliscono?

Indipendentemente dall'età, dobbiamo scoprire perché il nostro cane non ha forza nelle zampe posteriori. Per questo, una visita dal veterinario è essenziale. Oltre a frequentare la storia medica dell'animale, puoi esaminarlo ed eseguire test come radiografie, esami del sangue o risonanze. Avendo così tante possibili cause dietro questo quadro clinico, è importante arrivare a una buona diagnosi perché il trattamento e la prognosi dipenderanno da esso.

Rafforza le zampe posteriori del cane

Una volta che abbiamo visto le cause del perché un cane non ha forza nelle zampe posteriori, oltre a seguire il trattamento prescritto dal veterinario in alcuni casi, potrebbe essere necessario per noi aiutare il cane a ritrovare forza nelle sue zampe. Seguendo sempre le raccomandazioni del medico, sono indicate le seguenti misure:

  • massaggi
  • elettroagopuntura
  • a piedi
  • nuoto
  • Imbracatura per sollevare le zampe posteriori
  • Alimentazione completa e adeguata

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cane non ha forza nelle zampe posteriori?, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Frigoriferi ecologici e frigoriferi
2019
Delomacan
2019
Quanto dura un gatto con rabbia?
2019