Perché il mio cane ha un cattivo odore?

Vedi i file dei cani

Quante volte abbiamo notato l'alito cattivo del nostro cane? È qualcosa di cui di solito non ci preoccupiamo troppo poiché è abbastanza comune che i cani sentano l'odore di qualcosa di brutto. Tuttavia, non dovremmo lasciarlo passare, poiché può causare infezioni orali o essere correlato ad altre malattie come il diabete o problemi digestivi.

Esistono da spazzolini da denti a chicche speciali per evitare l'alitosi, puoi persino palliare con trucchi fatti in casa, ma qualunque cosa sia, devi cercare di trovare una soluzione.

Se sei uno di quelli che si chiedono , perché il mio cane ha un cattivo odore? Continua a leggere questo articolo da milanospettacoli.com in cui spieghiamo le cause che possono causare alitosi nei cani.

Igiene orale

Proprio come dobbiamo lavarci i denti per rimuovere tartaro, placca e batteri, dovremmo anche spazzolarli ai nostri amici a quattro zampe, altrimenti inizieranno ad avere un respiro terribile e possono sviluppare una moltitudine di problemi dentali. I cani di piccole razze hanno più facilità rispetto ai cani di grossa taglia per accumulare tartaro, il che provoca loro l'alitosi.

Ci sono molte opzioni per pulire i denti di un cane, ad esempio, usando spazzolini speciali per loro, giocattoli mordaci o palline appositamente progettati per l'igiene dentale. Nel caso in cui abbiate accumulato una grande quantità di tartaro, è conveniente che il veterinario sia responsabile di eseguire una pulizia profonda.

infezioni

Questo punto è legato al precedente, poiché una scarsa igiene può causare infezioni batteriche, virali o fungine nei denti e nelle gengive dei nostri amici. Le infezioni orali causano un respiro orribile che non si ferma a meno che il cane non riceva un trattamento.

Diabete canino

In molte occasioni, eseguiamo una perfetta igiene orale e anche il respiro del nostro cane ha un cattivo odore. In tal caso, dobbiamo iniziare a considerare altre cause, come il diabete canino, una malattia che può causare l'alitosi.

In questo caso osserveremo altri sintomi, come una sete incontrollata, un grande desiderio di mangiare o urinare più del normale. Se sospetti che il tuo cane possa soffrire di diabete, dovresti portarlo dal veterinario per un esame.

Problemi gastrointestinali

Quando un cane ha problemi di stomaco, può presentare alitosi. Le malattie legate all'esofago, come l'esofagite, sono quelle che causano l'alito cattivo, poiché il cibo non viene digerito bene e si verifica un'infiammazione del tubo esofageo, che fa rigurgitare il fluido dello stomaco verso la bocca.

Problemi respiratori

Se il tuo cane soffre di infiammazione dei passaggi nasali, rinite o sinusite, è normale avere un cattivo odore. Questo tipo di disturbi fa sì che il cane abbia un naso chiuso e può respirare solo attraverso la bocca. Questo tipo di disturbi può influenzare più intensamente i cani di tipo moloso come il pugile, il carlino, il bulldog inglese o il bulldog di Borgogna, tra gli altri.

coprofagia

Se il tuo amico a quattro zampe ha la tendenza a mangiare le feci, puoi smettere di chiederti perché il tuo cane ha l'alito cattivo. Questa pratica fa sì che l'animale abbia un alito orribile. Oltre all'alitosi, la coprofagia aumenta le probabilità di avere un'infezione, quindi dovresti cercare di interrompere immediatamente l'assunzione di feci. Nel caso in cui non sapessi come farlo puoi consultare un professionista.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cane ha un cattivo odore?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sull'igiene dentale.

Raccomandato

Energia aerotermica: cos'è e come funziona
2019
10 odori che attirano i gatti
2019
Conseguenze della deforestazione per i bambini
2019