Perché il mio cane ha il seno gonfio?

Vedi i file dei cani

Il gonfiore al seno nelle cagne è un segno visibile di infiammazione che può essere causato da vari fattori. Ciò non significa sempre che il cane sia malato, poiché il suo seno aumenta di dimensioni durante il calore, la gravidanza e l'allattamento, che sono fasi naturali che una donna non sterilizzata può sperimentare. Ma l'infiammazione al seno può anche essere associata a determinate patologie, come la mastite canina.

Il tuo cane ha il seno gonfio? Ricorda che è essenziale consultare il veterinario di fiducia per escludere qualsiasi causa patologica e verificare lo stato di salute del tuo peloso. Tuttavia, in questo articolo di milanospettacoli.com, ti aiuteremo a capire perché il seno del tuo cane si gonfia, presentando le cause e le possibilità di trattamento più frequenti.

Seni gonfi nelle femmine durante il calore

Le femmine non sterilizzate sviluppano lieve infiammazione nel seno e nella vulva durante il loro periodo di calore. Il seno può apparire più gonfio del normale pochi giorni prima e durante il caldo . Il gonfiore, di solito, non dovrebbe essere accompagnato da alcun tipo di secrezione.

È importante controllare e registrare i periodi di calore del tuo cane per tutta la sua vita fertile. In questo modo, sarà più facile differenziare il sanguinamento naturale dal calore e il gonfiore del seno da una possibile immagine di ematuria (presenza di sangue nelle urine) accompagnata da infiammazione del seno.

Gravidanza e allattamento

Se il tuo cane ha avuto contatti sessuali con un maschio durante il suo ultimo periodo fertile, il suo seno gonfio può essere un sintomo della gravidanza. Le femmine di mammiferi subiscono grandi cambiamenti ormonali durante la gravidanza, che li preparano per il parto e il periodo di allattamento. Man mano che la gravidanza avanza, il seno delle femmine viene infiammato e allargato per consentire la produzione di latte e la loro pancia aumenta per sostenere la crescita dei loro cuccioli.

Un cane incinta dovrebbe ricevere supporto medico durante la sua gravidanza. È anche importante offrire una dieta speciale, con un apporto calorico più elevato e proteine ​​di alta qualità, nonché tutte le cure appropriate per preservare la loro salute e quella dei loro cuccioli.

Quando verrà il momento di partorire, la tua pelosa sarà già fisicamente e mentalmente preparata per nutrire i suoi cuccioli. Durante il periodo dell'allattamento al seno, il seno e i capezzoli del tuo cane erano gonfi e ingrossati, ma questa immagine migliora con l'avvicinarsi del tempo di svezzamento. Molte femmine non recuperano mai le dimensioni originali del seno dopo essere state madri. Di solito, i seni sono più grandi e più cadenti rispetto alle femmine che non hanno mai avuto una gravidanza.

Gravidanza psicologica

La pseudopregnanza (o gravidanza psicologica) è molto comune tra le femmine fertili. Di solito, l'immagine appare quando una femmina ha avuto un contatto sessuale con un maschio, ma la fecondazione non è stata completata. Tuttavia, può anche svilupparsi senza un precedente accoppiamento .

I sintomi di una gravidanza psicologica sono praticamente identici a quelli di una vera gravidanza: le femmine mostrano il seno gonfio, la pancia e i capezzoli aumentano di dimensioni e il loro appetito aumenta. Di solito produce ed elimina dal seno un siero, che è più leggero e meno denso del latte materno. Pertanto, non è sorprendente osservare il cane con il seno gonfio dopo il caldo, oltre a vedere che un cane ha latte e non è incinta. Per evitare che ciò accada, l'opzione migliore è la sterilizzazione, poiché il prolungamento delle gravidanze psicologiche può portare a gravi problemi di salute. Allevare il cane non le impedirà di ripetere questo tipo di gravidanza in futuro.

Seni infiammati dalle allergie

Le allergie sono reazioni immunitarie anomale o esagerate che il corpo sviluppa dopo il contatto con alcune sostanze, alimenti, ormoni, prodotti o agenti patogeni. Questa reazione avvia un processo infiammatorio che può manifestarsi localmente o espandersi in altre regioni del corpo, essendo in grado di influenzare anche il sistema respiratorio.

Se hai usato un nuovo prodotto nella tua igiene pelosa, il seno potrebbe essersi gonfiato a causa di una reazione allergica. Anche i morsi delle pulci, alcuni farmaci e sostanze naturali, come polline o muffe, possono causare un processo allergico più intenso in aree sensibili come seno, occhi e orecchie. Se questo è vero, il tuo cane potrebbe sentirsi molto prurito, provare a grattarsi o leccarsi la pancia con grande intensità. In entrambi i casi, è importante sospendere l'uso di qualsiasi prodotto e portare il cane dal veterinario per eseguire alcuni test allergologici.

Trauma o incidenti

Se il tuo cane ha subito un incidente o è stato picchiato di recente, il suo seno potrebbe gonfiarsi a causa di un trauma. È un processo naturale che consente il recupero dell'area lesa. In questo caso, è molto probabile che solo alcuni petti del cane siano infiammati, poiché un colpo di solito genera una reazione topica. È inoltre possibile identificare un livido o una lesione vicino alla regione gonfia.

Ancora una volta, ti ricordiamo che è essenziale portare il tuo cane dal veterinario per verificarne la salute dopo un ictus o un incidente.

Seni gonfi nei cani per mastite

La mastite è un processo infettivo che colpisce il seno di cani e gatti in modo molto simile, generando un'infiammazione visibile dei loro capezzoli. Oltre al gonfiore del seno, le femmine colpite presentano generalmente una grande sensibilità e dolore al tatto nel seno, con presenza di secrezione purulenta .

In genere, la mastite appare alla fine del periodo di allattamento o dopo una pseudo-gravidanza che non è stata adeguatamente trattata. L'immagine procede rapidamente e influisce gravemente sulla salute del cane, quindi richiede cure mediche immediate . Inoltre, è essenziale prevenire la mastite offrendo cure adeguate durante la gravidanza o di fronte a una diagnosi di gravidanza psicologica.

Neoplasie e cisti al seno

Se quando tocchi il seno del tuo cane puoi sentire un nodulo o strane masse, devi immediatamente andare alla clinica veterinaria con il tuo peloso. Di solito, una palpazione anormale nel seno di un cane rivela cisti o tumori al seno, che possono essere un sintomo di cancro. In entrambi i casi, è essenziale consultare immediatamente un medico per condurre studi appropriati e diagnosticare precocemente la presenza di tumori maligni. Ricorda che una diagnosi precoce del carcinoma mammario di solito migliora la prognosi della malattia.

Altri sintomi di gonfiore al seno nelle femmine

In generale, il segno più evidente del gonfiore del seno nelle femmine è in realtà l'ingrandimento del seno. Tuttavia, è importante che i tutor sappiano e sappiano riconoscere gli altri sintomi che possono accompagnare questa condizione infiammatoria. Di seguito, li riassumiamo per facilitare le tue conoscenze:

  • Ingrandimento dei capezzoli.
  • Arrossamento dei capezzoli o dell'intero seno.
  • Eliminazione di siero, latte materno (o pseudo-latte in caso di gravidanza psicologica) o pus.
  • Sensibilità o dolore al seno o nella regione addominale (il cane di solito mostra disagio ed espressione del dolore quando viene toccato).
  • Noduli o masse anomale palpabili nel seno.

Pertanto, se noti che il tuo cane ha un capezzolo infiammato e rosso, un capezzolo infiammato o diversi seni gonfi, vai immediatamente dallo specialista .

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cane ha il seno gonfio?, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di malattie infettive.

Raccomandato

Cos'è la desungulazione nei gatti?
2019
Insegna a un gatto ad usare il sandbox passo dopo passo
2019
Cheratite nei cani - Tipi, cause e trattamento
2019