Perché il mio cane ha croste cutanee?

Vedi i file dei cani

Le croste sulla pelle del cane indicano sempre che la sua salute è stata danneggiata da una certa causa. In questo articolo di milanospettacoli.com esamineremo le cause più comuni della produzione di croste nel derma del cane e dettagliamo i principali sintomi di ciascuno. Continua a leggere, scopri con noi perché il tuo cane ha delle croste sulla pelle e, una volta identificato il motivo, non esitare ad andare dallo specialista per iniziare il trattamento migliore.

Per identificare la causa, esaminare le croste

Una crosta sulla pelle del cane in una determinata area può essere sinonimo di una ferita causata da graffi eccessivi, un colpo o un morso di un altro animale, mentre diverse croste indicano che il problema che li provoca è molto più grave. Pertanto, analizzare l'aspetto delle croste, le dimensioni e la vicinanza tra loro è uno dei passaggi precedenti che devono essere fatti per sapere perché il cane ha delle croste sulla pelle. Inoltre, presta attenzione al comportamento del cane, osserva se mostra segni di dolore, il suo carattere è cambiato o ha perso l'appetito. Successivamente, mostriamo le cause più comuni, i sintomi correlati e le possibili soluzioni.

Dermatite, la principale causa di croste sulla pelle del cane

Senza dubbio, una delle principali cause che causano croste sulla pelle del cane è la dermatite. Tra tutti i tipi di dermatiti esistenti, due si distinguono dagli altri per la produzione di questa anomalia nel derma dell'animale: dermatite atopica e dermatite seborroica .

Dermatite atopica

La dermatite atopica è una condizione della pelle che non solo colpisce l'uomo, ma può manifestarsi anche negli animali. Sebbene la sua causa esatta sia sconosciuta, gli specialisti sottolineano che è una malattia della pelle intermittente, che appare in presenza di alcuni agenti irritanti per la pelle e di solito mostra i primi sintomi tra i 3 e i 6 mesi di età, nonostante che un adulto può anche svilupparlo.

In generale, produce di solito un intenso prurito nel cane, che si traduce in frequenti graffi, ferite e conseguenti croste sulla pelle. Allo stesso modo, c'è un chiaro arrossamento di alcune aree della pelle dell'animale e persino la perdita dei capelli.

La dermatite atopica canina non ha cura, tuttavia, con la cura adeguata è possibile alleviare i sintomi fino al punto di eliminarli quasi del tutto. Si consiglia di adattare la dieta del cane e optare per un alimento ricco di acidi grassi omega 3 e acido linoleico, essenziale per mantenere la pelle e i peli in perfette condizioni. L'alimentazione Atopic Care del marchio Affinity Advance Veterinary Diets soddisfa tutte queste caratteristiche, poiché è stata prodotta per alleviare i sintomi di questo e altri problemi infiammatori della pelle del cane. E per garantire un maggiore sollievo, la barriera cutanea del cane può anche essere rinforzata con gli integratori DermaForte di Affinity del marchio Advance Veterinary Diets. Inoltre, evidenzia l'uso di uno speciale shampoo atopico per la pelle, con l'aloe vera come componente principale per le sue proprietà curative e lenitive. Queste proprietà si trovano nello shampoo atopico per la cura dell'aloe vera del marchio Advance Veterinary Diets di Affinity, un prodotto appositamente progettato per trattare questi tipi di condizioni e scientificamente provato. Naturalmente, è essenziale identificare l'irritante per evitarlo, i più comuni sono pollini, acari, detergenti chimici o determinati alimenti che causano allergie nei cani.

Dermatite seborroica

La dermatite seborroica, nota anche come seborrea canina, è un'altra condizione della pelle molto comune nei cani, che colpisce principalmente le aree del viso, delle gambe e del busto. Questo tipo di dermatite si verifica a causa dell'eccessiva creazione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Questo fatto si riflette nell'aspetto di squame giallastre o biancastre attaccate alla pelliccia, in piccole croste sulla pelle del cane a causa del costante graffio e in un odore del corpo più forte del solito o spiacevole. È una malattia ereditaria, che può essere migliorata da stress, cattiva alimentazione, bagni eccessivi o l'uso di uno shampoo inappropriato. Come per la condizione precedente, non ha cura e il suo trattamento principale consiste nell'utilizzare un sapone antiseborroico, nonché per controllare il cibo del cane e adattarlo seguendo le istruzioni del veterinario.

Scabbia, un'altra causa di croste sulla pelle del cane e perdita di peli

La scabbia canina è un tipo di infezione della pelle causata da acari che vengono installati sulla pelle dell'animale per nutrirsi della cheratina e del suo sebo, riproducendosi rapidamente e distribuendola su ampie aree del suo corpo. Sebbene esistano diversi tipi di rogna, i più comuni nei cani sono la rogna demodettica e la rogna sarcoptica. Il primo può essere localizzato, agendo principalmente sulla testa o generalizzato, mentre il secondo nella maggior parte dei casi appare sul busto e sulle gambe.

In entrambi i tipi di scabbia il cane presenta nella prima fase dell'intensa malattia da prurito, che provoca frequenti graffi e arrossamento della pelle. Man mano che la patologia progredisce, si osserva un indurimento della pelle, al punto da visualizzare crepe e notevoli croste . Allo stesso modo, produce una perdita parziale o totale della pelliccia della zona interessata, cattivo odore e perdita di peso.

Leishmania canina

La leishmania canina, nota anche come leishmaniosi o leishmaniosi, è una malattia cronica che non ha cura e il cui trattamento si basa sul sollievo dei sintomi per migliorare la qualità della vita del paziente. Quando infetto, il cane sperimenta un periodo di incubazione che può durare da tre a 18 mesi e inizia a mostrare i primi sintomi una volta terminata questa fase. In generale, il cane soffre di una perdita di pelo localizzata, con le gambe, la testa e la coda che sono le parti più colpite, nonché una notevole perdita di peso, ispessimento della pelle, ferite e croste.

Come abbiamo detto, non esiste una cura per questa condizione, tuttavia è possibile garantire una buona qualità della vita attraverso un trattamento di mantenimento stipulato dal veterinario. L'alimentazione della leishmaniosi di Advance Veterinary Diets of Affinity è una dieta canina completa ed equilibrata, formulata per il recupero e il supporto nutrizionale al trattamento farmacologico dei cani con questa patologia.

Infezione da funghi

Esistono diverse cause che possono causare un'infezione fungina topica, come l'esposizione prolungata ad ambienti umidi, bagni eccessivi, malattie immunosoppressive, contatto con altri animali infetti o ipersensibilità agli allergeni ambientali. Una volta che il cane è stato infettato, avrà frequenti graffi a causa di intenso prurito, perdita di peli da aree colpite da funghi, infiammazione della pelle, arrossamento, forfora e croste. In generale, quando si tratta di funghi, le croste sulla pelle del cane sono arrotondate e si trovano in aree localizzate.

Ulcere cutanee come sintomo di malattia

Le ulcere cutanee compaiono a causa di alcune patologie, quindi se questa è la causa che spiega perché il cane ha delle croste sulla pelle è essenziale andare dal veterinario il prima possibile. Prima di nominare le malattie più comuni che le presentano, definiamo un'ulcera una lesione cutanea aperta e infiammata, con secrezione di pus o perdita di altre sostanze. Se è passato inosservato, nel tempo può apparire come una crosta sulla pelle del cane, con un po 'di umidità o solo scabbia ai bordi dell'ulcera.

Le condizioni o le malattie più comuni che causano ulcere sono le seguenti:

  • ustioni
  • Prodotti chimici irritanti
  • pyoderma
  • rogna
  • funghi
  • Cancro della pelle

Pioderma canina

In relazione al punto precedente, essendo la piodermite canina una delle principali cause di ulcere e, quindi, di croste sulla pelle del cane, non poteva mancare in questo elenco. È una malattia batterica della pelle che, in generale, appare come una semplice infezione, causata dall'infestazione da pulci, o complessa, prodotta a seguito di un'altra patologia o disturbo, come sintomi seborroici, ipersensibilità cutanea agli allergeni o leishmaniosi.

Poiché è una condizione causata da batteri, la sua proliferazione avviene ad alta velocità, essendo in grado di influenzare qualsiasi parte del corpo dell'animale, le aree più comuni sono la testa, il busto e le gambe. Pertanto, i principali sintomi della piodermite canina sono intenso prurito, arrossamento della pelle, infiammazione, ferite e croste. Se non viene prestata la necessaria attenzione, le ferite utilizzate per aggravare e presentare aree con croste scioccanti e lesioni purulente o sanguinanti.

Cattiva alimentazione o igiene inadeguata

Non tutte le cause che spiegano perché un cane ha croste sulla pelle sono legate allo sviluppo di malattie, poiché a volte il motivo è molto più semplice e si trova nelle abitudini quotidiane dell'animale. In questo senso, il cibo di qualità è la base di una vita sana e di un forte sistema immunitario. Se il cane segue una dieta povera di proteine, vitamine e acidi essenziali, si rifletterà nello stato della sua pelliccia e della sua pelle, mostrando un mantello opaco, ruvido e un derma secco, incrinato o incrostato. Pertanto, si raccomanda di prestare attenzione alla composizione del mangime per sceglierne uno che soddisfi le esigenze specifiche del cane in questione o, se viene seguita una dieta casalinga, consultare il veterinario per offrire una dieta equilibrata.

D'altra parte, come abbiamo visto nelle sezioni precedenti, un'igiene inadeguata può portare allo sviluppo di patologie che innescano croste sulla pelle del cane, tra gli altri sintomi. All'interno del termine "inappropriato" si trovano le seguenti abitudini:

  • Fai il bagno al cane in eccesso . Idealmente, fai il bagno al cane ogni mese o mese e mezzo o fallo quando è veramente sporco.
  • Usa uno shampoo errato . In caso di dermatite o disturbi della pelle, l'uso di uno shampoo comune può aggravare il problema, peggiorando il quadro clinico. Pertanto, lo stato della pelle dell'animale deve essere attentamente controllato per riconoscere eventuali segni e andare dallo specialista.
  • Usa un pennello inappropriato . A seconda del tipo di pelo del cane, dovrebbe essere usato un pennello o un altro, in modo che l'uso di uno destinato ad un altro cane possa causare ferite alla pelle. Allo stesso modo, il mantello dovrebbe essere sempre spazzolato a favore dei capelli.

Infine, vale la pena sottolineare l'importanza di effettuare visite regolari dal veterinario per identificare eventuali anomalie ed essere in grado di trattarle in tempo, nonché rivolgersi allo specialista per eventuali sintomi o anomalie.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio cane ha croste cutanee?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di pelle.

Raccomandato

Tipi di pastore tedesco
2019
Cura del gelsomino giallo
2019
VELLUTO BCN
2019