Perché il drago di Komodo è in pericolo di estinzione

Uno degli animali più affascinanti e anche minacciati che esistono sulla Terra è il drago di Komodo. Questo grande rettile ha il titolo di essere considerato la più grande lucertola vivente del pianeta. Tuttavia, a causa di cause diverse, tra cui si può menzionare l'attività umana, è attualmente in via di estinzione, quindi è necessario eseguire le azioni necessarie per proteggerla e garantire che le popolazioni che ancora esistono continuano a prosperare. Se vuoi sapere perché il drago di Komodo è in pericolo di estinzione e imparare qualcosa in più su questo affascinante animale, leggi Green Ecology e te lo diremo.

Cos'è il drago di Komodo?

Il drago di Komodo, noto anche come mostro o varano di Komodo, è un rettile sauropside nativo proveniente da alcune isole dell'Indonesia centrale. È senza dubbio l' attuale lucertola più grande, che la rende situata nella parte superiore della catena trofica del suo ecosistema. Tuttavia, questa lucertola si nutre principalmente di carogne, che lo rende uno degli animali spazzini. Anche se ciò non implica che non è possibile cacciare piccoli animali in determinate circostanze, come insetti, molluschi o persino piccoli roditori.

Quando sono nati, poiché sono le lucertole più vulnerabili, di solito vivono nei rami degli alberi, al sicuro da altri predatori, compresi gli adulti della loro stessa specie. Tuttavia, quando raggiungono la maturità, sono animali di grandi dimensioni che possono raggiungere fino a 70 chili di peso e che possono vivere fino a circa 50 anni .

Come i serpenti, usano la lingua per rilevare gli odori, che, insieme a un senso dell'udito particolarmente acuto, li rendono predatori molto efficaci e pericolosi per le loro prede. Di solito preferisci luoghi caldi e asciutti . Per questo motivo, sebbene il loro habitat sia alcune isole dell'Indonesia, di solito si trovano nelle aree più interne, vicino ai prati e alle aree senza alberi, il che rende più facile per loro cacciare la loro preda.

Perché il drago di Komodo è in pericolo di estinzione?

Il drago di Komodo è elencato come specie vulnerabile nell'elenco rosso IUCN delle spezie minacciate. Allo stato attuale, il numero di individui allo stato brado è limitato a circa 5.000, distribuiti su cinque isole indonesiane, di cui Komodo stessa e l'isola di Flores sono quelle che contengono il maggior numero di copie.

Il problema che il drago di Komodo è in via di estinzione è principalmente dovuto all'azione dell'essere umano . In questo senso, la distruzione del loro habitat è il problema principale che devono affrontare. Le attività umane, sia in relazione all'urbanizzazione di vaste aree dell'Indonesia, sia alla distruzione del suo ecosistema naturale al fine di convertire i territori in campi coltivati, condizionano la sopravvivenza della lucertola di Komodo.

Inoltre, va tenuto presente che, a causa di questa distruzione del loro habitat naturale, la quantità di cibo disponibile per questi animali è ridotta . Ciò comporta un doppio problema. Da un lato, la mancanza di cibo stesso in modo che le popolazioni possano prosperare correttamente. Dall'altro, lo spostamento delle lucertole di Komodo in altri luoghi in cerca del cibo che manca. Di conseguenza, finiscono spesso per raggiungere aree popolate, con i conseguenti problemi tra umani e lucertole di Komodo che ciò comporta.

Parco nazionale di Komodo

A causa dell'emergenza causata dal rapido deterioramento delle popolazioni di draghi di Komodo nel 20 ° secolo, il 6 marzo 1980, fu creato il Parco Nazionale di Komodo . L'obiettivo fondamentale di questa riserva ecologica era la creazione di un ambiente di protezione per il drago di Komodo che ne avrebbe impedito l'estinzione e incoraggiato l'aumento degli individui di questa specie nel loro ambiente naturale.

Più tardi, e dati i buoni risultati che la creazione del Parco Nazionale comportò, la protezione di questo parco fu estesa anche ad altre specie di fauna e flora autoctone nella zona. Inoltre, la protezione è stata estesa anche ad alcune aree marittime costiere di speciale ricchezza ecologica a causa della loro particolare biodiversità.

Attualmente, il Parco Nazionale di Komodo è un sito del patrimonio mondiale e una delle aree ambientali più protette e meglio conservate in Indonesia, che è stato il passo più importante nella protezione e conservazione del drago di Komodo nel suo stato naturale fino al la data

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il drago di Komodo è in pericolo di estinzione, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di animali in via di estinzione.

Raccomandato

Meerkat come animale domestico
2019
Inquinamento chimico: che cos'è, cause e conseguenze
2019
Cosa mangiano le iguane?
2019