Perché i gatti odiano l'acqua?

Vedi file Cats

I gatti sono noti per la loro igiene e cura della persona e amano bere acqua, ma quando si tratta del bagno, di solito non gli piacciono molto. È una tendenza che accade con tutti i gatti? E , soprattutto , perché i gatti odiano l'acqua?

Questa è la domanda che tutti i compagni di gatto pongono quando devono combattere con il loro animale domestico per poter fare il bagno o quando vedono che il gatto fugge se viene spruzzato con un po 'd'acqua nel tentativo di giocare.

Vediamo in questo nuovo articolo di milanospettacoli.com quanto sia reale questo mistero o se questa predisposizione abbia qualche giustificazione scientifica e, soprattutto, se tutti i gatti soffrono di quella terribile paura di bagnarsi. Scopri perché i gatti odiano l'acqua!

Perché i gatti hanno paura dell'acqua?

Le teorie della cospirazione dei gatti contro il bagno sono diverse. Il principale ha a che fare con la sua origine come specie. La maggior parte dei gatti proviene da regioni desertiche del Medio Oriente, il che significa che l' accesso all'acqua non era così costante .

Più tardi con l'evoluzione e le migrazioni, i gatti vivevano la vita in altre aree dove l'acqua era più frequente. Ciò significa che alcune razze di gatti hanno nei loro geni la tendenza a stare lontano dall'acqua, mentre altre razze sono già più abituate.

In effetti, i gatti sentono un magnetismo dall'acqua e possono essere sbalorditi osservandolo ma, allo stesso tempo, provano un certo rispetto . È simile alla reazione che noi umani abbiamo con l'oceano.

Si sentono intrappolati

I gatti, sebbene addomesticati, sono animali selvatici nella loro essenza. A loro non piace sentirsi intrappolati e godersi l'indipendenza. Quando un gatto è imbevuto di acqua, la sua pelliccia pesa molto di più e questo li rende compromessi dalla sua agilità e mobilità. La pelle bagnata diventa un inno di libertà .

Mancanza di benessere e calma

La maggior parte dei gatti ama l'acqua e, nonostante siano grandi nuotatori, ciò che non attira troppa attenzione viene immerso in essa e meno inaspettatamente. Ai gatti piace prendere le cose facili e mantenere il proprio ritmo.

I nostri gatti preferiti sono animali di dogana e non godono molto delle sorprese, anche per il loro compleanno. Ecco perché è molto importante educarli alla routine del bagno poiché sono piccoli, altrimenti potrebbe diventare un'esperienza spiacevole per loro e farai sì che l'acqua abbia una connotazione negativa nella vita del tuo animale domestico.

La chiave: pazienza

I gatti amano sentirsi in grado di controllare il loro ambiente e le cose che accadono in esso. D'altra parte, sono creature estremamente curiose, ma è una curiosità discreta e cauta, quindi, prima di sperimentare completamente con l'acqua, un gatto prima passa lateralmente e con calma, attraverso un luogo dove c'è acqua, quindi introduce il suo gambe, il liquido sentirà l'odore, metterà la testa e così via, l'ultimo sarà il corpo. Sii paziente, come sempre, non forzarlo mai .

L'ignoranza che provoca

L'odore dell'acqua è essenziale perché un gatto si senta interessato. I gatti sono animali con un odore molto sviluppato e possono distinguere tra acqua dolce proveniente da fonti naturali, acqua trattata con sostanze chimiche.

Non è sorprendente vedere i gatti godersi un pozzo naturale o una pozzanghera e poi fuggire disperatamente da un bagno in una vasca da bagno o da un flusso di acqua da un rubinetto.

Tutte le teorie precedenti sono supportate in alcuni studi sugli specialisti dei gatti, non solo a livello scientifico, ma anche a livello psicologico. Tuttavia, c'è molto da sapere e gli esperti continuano a studiare il mondo profondo e interessante dei gatti domestici,

E se volessi fare il bagno al mio gatto? Ci sono gatti a cui piace l'acqua?

Sebbene sia possibile pulire un gatto senza fare il bagno, in casi di sporco estremo ciò non sarà possibile. Se ti trovi in ​​questa situazione, sarà importante ricorrere a prodotti come lo shampoo a secco per gatti.

Il gatto che non vuole fare il bagno non dovrebbe essere forzato. Solo i piccoli gatti che hanno seguito un processo di socializzazione in cui è stata inclusa l'acqua sono abituati e tollerano questa routine igienica umana.

Tuttavia, se il tuo gatto è abituato o non hai ancora provato a bagnarlo e non sai quale sarà la sua reazione, ti consigliamo di visitare il nostro articolo per sapere come bagnare un gatto passo dopo passo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché i gatti odiano l'acqua?, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Differenza tra asino, asino e mulo
2019
Tipi di piante
2019
Malattie più comuni dei cincillà
2019