Perché i fiori sono importanti in natura

Sarai d'accordo con noi sulla bellezza speciale che hanno i fiori. La sua natura effimera, il gran numero di forme e colori che hanno e, naturalmente, i loro diversi aromi. I fiori sono sempre stati considerati un importante simbolo romantico, ma la verità è che il loro significato va molto oltre. Vogliamo sottolineare il grande ruolo che svolgono in questo articolo in cui spieghiamo perché i fiori sono importanti in natura e non solo come oggetti decorativi. Scopri, inoltre, cosa sono esattamente e alcune delle loro caratteristiche più importanti.

Quali sono i fiori e le loro caratteristiche

Prima di tutto, cos'è un fiore? I fiori sono le strutture riproduttive di alcune piante . Perché diciamo "alcuni", perché non tutte le piante hanno fiori, sebbene tutte riproducano e formino semi. Le piante che hanno fiori come struttura riproduttiva sono comunemente note come angiosperme.

L'aspetto dei fiori stessi, molto variabile come ad esempio si può vedere in questo altro articolo su I fiori più esotici del mondo, mira a fornire una maggiore attrazione per la pianta di quanto non sarebbe senza i fiori. Detto questo, può sembrare qualcosa di puramente estetico, ma proprio per questo, è per questo che ottengono più insetti che si avvicinano a loro e aiutano nella loro riproduzione, cioè la loro forma, colore e odore sono progettati per attrarre diversi tipi di insetti. Servono per propagare il polline o i semi. Se vuoi saperne di più, continua a leggere, più avanti ti diremo perché.

I fiori hanno parti diverse che dipendono dal sesso del fiore. A seconda che un fiore sia maschio, femmina o ermafrodito, presenterà alcune strutture o altre. Generalmente, le parti che possiamo trovare in un fiore sono le seguenti:

  • Sepali: sono le foglie che sono responsabili della copertura e della protezione del fiore nelle sue prime fasi. Una volta che il fiore sboccia rimangono sul fondo.
  • Petali: di vari colori e forme, hanno la funzione di attrarre insetti e impollinatori, come le api. A volte i fiori mancano di petali e sono chiamati fiori.
  • Pistillo o ginecio: forma la parte femminile del fiore. All'interno ci sono gli ovuli che una volta fecondati possono dare origine ai semi. Il pistillo ha una caratteristica forma a bottiglia divisa in tre parti: lo stigma, la parte superiore attraverso la quale entra il polline, lo stile, quello che sarebbe il “collo di bottiglia” e l'ovaio, la parte più basale e allargata dove sono gli ovuli
  • Stami: sono la parte maschile del fiore. Il filato è il filamento che tiene l'antera nella sua parte superiore, l'organo che produce e contiene granelli di polline, i gameti sessuali maschili del fiore.

Qual è la funzione dei fiori?

La funzione principale dei fiori è la riproduzione, essendo le strutture riproduttive delle piante che li producono. L'obiettivo è la produzione di semi che possono successivamente essere dispersi e dare origine a nuovi individui.

La riproduzione dei fiori è di tipo sessuale e esiste una grande varietà di strutture. Ci sono piante che nello stesso individuo hanno solo fiori maschili o femminili (dioici), individui che possono presentare sia fiori maschili che femminili (monoici) o piante che hanno fiori ermafroditi, cioè che si trovano nello stesso fiore Entrambi gli organi sessuali.

All'incirca, quando un essere vivente, come insetti o alcuni uccelli, si avvicina ai fiori attratti dalla loro forma, colore o aspetto generale, sono impregnati di polline (nel caso di essere un fiore maschile) delle loro antere e lo disperdono, facilitando così la riproduzione di queste piante e possono raggiungere altri fiori femminili. Essendo animali che frequentano vari fiori, la probabilità di fecondazione dei fiori femminili aumenta notevolmente.

L'importanza dei fiori in natura

I fiori hanno un'importanza molto importante e vanno ben oltre la funzione riproduttiva per le piante, qualcosa che di per sé ha già una grande importanza perché consente a tutta la varietà di specie vegetali di continuare a perpetuarsi nel tempo, estendendo e fornendo servizi di cui approfittiamo in numerose occasioni, come il cibo. Con tutto ciò, abbiamo già commentato il primo dei motivi per cui i fiori sono importanti in natura ; aiuto riproduttivo

Il prossimo aspetto per commentare il motivo per cui i fiori sono importanti è che servono da cibo per molte specie e in molti modi diversi. Attraverso il nettare e il polline che contengono, vengono alimentate specie come insetti (api, farfalle ...), alcuni uccelli come colibrì e alcune specie di pipistrelli. Serve anche da alimento per altre specie animali erbivore come cervi o conigli.

Oltre a nutrire questi esseri viventi che abbiamo commentato, ci servono anche come fonte di cibo. È sempre più popolare cucinare con petali di fiori commestibili o per la preparazione di infusi.

Un'altra caratteristica importante da evidenziare è l'uso medicinale dei fiori . Sono importanti in natura perché non solo servono come rimedi per noi attraverso la loro manipolazione per ottenere medicine più o meno sofisticate, ma anche per gli animali hanno la loro importanza, poiché molti di loro sanno come distinguere alcuni fiori dagli altri in base all'effetto Producono nel loro corpo e li consumano in base a ciò di cui hanno bisogno.

I fiori offrono una visione molto più colorata del mondo e dei suoi paesaggi, ma le sue proprietà, usi e funzioni sono molto importanti per la vita che conosciamo oggi.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché i fiori sono importanti in natura, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di curiosità sulla natura.

Raccomandato

Prendersi cura della cica, una palma al coperto
2019
Malattie più comuni negli alberi
2019
Come preparare fertilizzanti biologici fatti in casa per le piante
2019