Perché i fenicotteri sono rosa?

I fenicotteri sono uccelli appartenenti al genere Phoenicopterus, di cui sono note tre specie viventi, Phoenicopterus chilensis (fenicottero cileno), Phoenicopterus roseus (fenicottero comune) e Phoenicopterus ruber (fenicottero rosa), tutti rosa quando sono adulti .

Questo uccello unico di grandi dimensioni e aspetto particolare, è in grado di percorrere lunghe distanze durante il periodo della migrazione. Vivono in zone umide, dove nutrono e allevano i loro piccoli, solo uno per coppia. Alla nascita, i polli sono bianco-grigiastri con alcune aree nere del corpo ma, quando raggiungono l'età adulta, acquisiscono un meraviglioso e caratteristico colore rosa.

In questo articolo di milanospettacoli.com scopriremo come questo uccello acquisisce questo uccello emblematico e risponderemo alla tua domanda sul perché i fenicotteri sono rosa, da non perdere!

Il colore degli uccelli

Il colore degli uccelli è il risultato dell'accumulo di pigmenti nelle strutture intergumentarie (pelle o, principalmente, piume). Gli uccelli non producono tutti i pigmenti o i colori che indossano, la maggior parte proviene dalla dieta. Pertanto, gli uccelli possono creare melanina, dando colori neri o marroni nelle loro diverse tonalità, l'assenza di questo pigmento dà il colore bianco, altri colori come giallo, arancione, rosso o verde vengono acquisiti attraverso l'alimentazione.

Esiste un solo gruppo di uccelli, appartenenti alla famiglia dei Musophagidae, che sintetizzano i veri pigmenti oltre alla melanina, questi pigmenti sono l'uroporfirina III che dà un colore viola e il turacoverdin, l'unico pigmento veramente verde conosciuto negli uccelli.

Il piumaggio degli uccelli ha molte funzioni, come il camuffamento, la ricerca di un partner o l'istituzione del territorio. Allo stesso modo, le piume di un uccello possono darci molte informazioni sull'individuo, come il suo stato di salute, età, sesso, stile di vita e vita in cui si trovano.

Di solito, gli uccelli mungono le loro piume almeno una volta all'anno, questa muta non si verifica in modo casuale, ogni regione del corpo lancia le piume in un determinato momento. Inoltre, ci sono talpe specifiche che si verificano solo prima dello zelo o del momento riproduttivo della specie, dando origine a un piumaggio diverso dal resto dell'anno, di solito più colorato e suggestivo, il cui scopo è trovare un partner.

Il colore e la forma delle piume sono determinati dalla genetica e dall'influenza ormonale . Le piume sono principalmente composte da cheratina, una proteina, prodotta e organizzata dalle cellule epidermiche prima che la penna inizi a uscire attraverso un follicolo nella pelle. Le variazioni nella struttura della cheratina producono effetti ottici che, insieme alla diversa distribuzione dei pigmenti, danno origine a diversi modelli di colore negli uccelli.

Scopri anche qual è l'uccello più grande del mondo.

Cosa mangiano i fenicotteri?

I fenicotteri sono uccelli filtranti . Per nutrirsi immergono la testa nell'acqua, posizionandola tra le gambe. Con l'aiuto di questi e il becco rimuovi il fondo sabbioso facendo entrare la sostanza organica al suo apice, quindi chiudilo e, premendo con la lingua, fai uscire l'acqua, lasciando il cibo intrappolato in alcune lamelle che si trovano sul bordo del becco, a forma di pettine

La dieta dei fenicotteri è varia e poco selettiva a causa del modo di nutrirsi. Quando filtrano l'acqua, i fenicotteri possono consumare piccoli organismi acquatici, come insetti, crostacei, molluschi, vermi, alghe e protozoi.

Perché i fenicotteri sono rosa?

Di tutti gli organismi su cui si nutrono i fenicotteri, possono acquisire i pigmenti, ma è soprattutto l' Artemia salina, che conferisce a questo uccello il suo colore rosa. Questo piccolo crostaceo vive in paludi molto salmastre, da cui il suo nome.

Quando il flamenco li ingerisce, durante la digestione, i pigmenti vengono metabolizzati in modo da legarsi alle molecole di grasso, viaggiando verso la pelle e da lì, verso le piume quando si verifica la muta. Questo produce una delle caratteristiche dei fenicotteri più importanti. I cuccioli di fenicottero non acquisiscono il colore rosa fino a quando non cambiano in piumaggio per adulti.

D'altra parte, è noto che i maschi di flamenco, durante la stagione degli amori, estraggono un olio dalla loro ghiandola uropigiale, situata alla base della coda, di un forte colore rosa e lo diffondono attraverso le piume in modo da avere un aspetto più attraente per le femmine.

Vuoi sapere dove vivono i fenicotteri? Quindi non puoi perdere il nostro articolo sull'habitat dei fenicotteri in Spagna.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché i fenicotteri sono rosa?, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia

Amat, JA, Rendón, MA, Garrido-Fernández, J., Garrido, A., Rendón-Martos, M., & Pérez-Gálvez, A. (2011). I fenicotteri maggiori Phoenicopterus roseus usano le secrezioni uropigie come trucco. Behavioral Ecology and Sociobiology, 65 (4), 665-673.

Brush, AH (1990). Metabolismo dei pigmenti carotenoidi negli uccelli. The FASEB Journal, 4 (12), 2969-2977.

Curto, ED (2006). Artemia, i gamberi salati. Banados del Rio Dulce e Mar Chiquita Lagoon (Cordoba, Argentina), National Academy of Sciences, Cordoba, Argentina, 161-171.

Fox, DL e McBeth, JW (1970). Alcuni carotenoidi dietetici e livelli di carotenoidi nel sangue nei fenicotteri. Comparativa Biochimica e Fisiologia, 34 (3), 707-713.

Ralph, CL (1969). Il controllo del colore negli uccelli. American Zoologist, 9 (2), 521-530.

Yokoyama, S., Radlwimmer, FB, & Blow, NS (2000). I pigmenti ultravioletti negli uccelli si sono evoluti dai pigmenti viola con un singolo cambiamento di aminoacidi. Atti della National Academy of Sciences, 97 (13), 7366-7371.

Raccomandato

Perché il mio gatto fa la cacca fuori dalla lettiera?
2019
Prendersi cura di un gatto sordo
2019
Come socializzare un cucciolo di gatto?
2019