Omeopatia per cani paurosi

Vedi i file dei cani

Le vacanze si stanno avvicinando e con loro i dubbi sul fatto che il nostro animale domestico si divertirà come noi o avremo bisogno di aiutarlo con qualcosa in modo che sia calmo. In consultazione si sente, troppo spesso, "posso dare al mio animale domestico qualcosa per essere calmo?" A cui rispondo in particolare: cosa gli succede? E ho molte e varie risposte come: "Non lo so, penso che sarà più calmo perché la lascio da solo a casa", o "ha paura dei fuochi d'artificio e si nasconde", o "non si sente a suo agio quando viene la gente torna a casa e attacca ", ...

Ci saranno persone che si sono sentite identificate con queste testimonianze e altre, che avranno altre giustificazioni. Nel mercato veterinario ci sono tutti i tipi di prodotti per questi casi, naturali e non così tanti, ma come medico veterinario omeopata vorrei che iniziassimo a vedere il nostro animale domestico in un modo più olistico.

Da milanospettacoli.com vogliamo provare ad ampliare questa visione olistica dell'animale attraverso l' omeopatia per i cani paurosi, concentrandosi su malati e non-malattie, come ha detto Ippocrate.

Che cos'è la paura?

Per affrontare i trattamenti sulla paura, dobbiamo prima definirlo: "sensazione di angoscia causata da un pericolo reale o immaginario" secondo Wikipedia. Ma per essere corretti, è abbastanza vicino, ma negli animali non possiamo definire i loro "sentimenti", poiché non li conosciamo, possiamo solo assumerli, quindi lo definiremo come: "un comportamento adottato di fronte a un pericolo reale o immaginario" .

Questi comportamenti saranno diversi nei diversi animali, da un coniglio o un criceto a un cane o un gatto. Si tratta di osservare il nostro animale domestico per capire se è un inizio (lieve), paura o terrore (molto estremo) . I 3 possono essere comportamenti adottati prima di qualcosa di sconosciuto o noto ma non previsto, che sono modalità della stessa paura. Questo nell'omeopatia canina è molto importante per definire i livelli di tolleranza nel nostro animale domestico e come è la sua interazione con l'ambiente. Il veterinario omeopata valuterà queste informazioni che voi, come proprietari, potete fornire.

Omeopatia veterinaria: unicista o pluricista

Oggi, qui in Spagna in tempo, c'è una battaglia contro l'omeopatia in cui non vogliamo entrare ma sottolineiamo che gli animali non hanno soggettività e se il trattamento scelto è corretto avremo una risposta. La medicina omeopatica implica un cambiamento e una visione olistica di tutti gli esseri trattati con esso: umani, animali e / o piante. Non importa se parliamo di unicismo (che fornisce solo 1 medicina omeopatica alla volta) o di pluricismo (diversi medicinali omeopatici che rispondono ai sintomi), ma cosa aiuta i nostri animali domestici nel loro stato vitale.

Grazie al fatto che le medicine omeopatiche per cani non hanno alcuna tossicità, possiamo agire in totale libertà. Ma affinché una o più medicine abbiano un'evoluzione positiva nel nostro animale, dobbiamo parlare con totale sincerità con il nostro veterinario, senza tralasciare i dati del questionario che propone. In questo modo possiamo ottenere l'effetto desiderato e non continuare nel tempo e, cosa più importante, il nostro animale sarà più a suo agio nel suo stile di vita.

Shock, paura o fobia

Come abbiamo detto prima, esistono diversi livelli di "paure" che potrebbero essere molto utili al veterinario per identificarle. Cominciamo dicendo che siamo in ferie quindi i fuochi d'artificio saranno all'ordine del giorno ma, solo loro temono il nostro animale? Forse dovremmo ricordare e ricordare cosa succede quando suona la campana, qualcosa cade a terra o ci sono temporali. Sono le stesse reazioni o non se ne accorgono nemmeno?

Questi sono i modi più semplici per identificare a quale livello di paura siamo. In omeopatia sono chiamati "sintomi individualizzanti", cioè solo quell'animale li ha, anche se si ripetono in altri animali. Non è lo stesso se il nostro animale si nasconde ogni volta che sente pioggia di chi cerca di stare al nostro fianco. Ci sono molte modalità ma lo stesso veterinario omeopata ci guiderà nella tua ricerca.

Kit omeopatico per cani paurosi

Poiché la mia formazione è un unicista omeopatico veterinario, sono abbastanza abile nel trovare la medicina di base del nostro animale e, in questo modo, guarire le paure che presento.

Capisco anche che la velocità con cui viviamo quotidianamente, vogliamo soluzioni ora e, peggio ancora, crediamo che l'omeopatia canina sarà lenta, cosa che nego totalmente. Ma in questi casi, prima di ricorrere a un sedativo allopatico, incoraggio i proprietari di animali domestici ad avere un kit omeopatico a casa. All'interno avremo solo medicinali omeopatici per cani che ci aiutano a uscire da situazioni estreme come dolore da cadute, ustioni, lesioni cutanee, focolai allergici e paure o ansie.

Poiché l'argomento che trattiamo in omeopatia per i cani paurosi è la paura dell'ignoto (tuoni, fuochi d'artificio), raccomando di avere questo kit Aconitum 200 nel modo più pratico, gocce o globuli, e fornirlo 1 o 2 giorni prima le feste più volte al giorno. Un'altra opzione a cui possono ricorrere è la Valeriana 30, stessa forma. In ogni caso, consultare il veterinario per qualsiasi domanda.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili all'omeopatia per i cani paurosi, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

I conigli bevono acqua?
2019
La leggenda dei colibrì Maya
2019
Cosa devo fare se il mio cane prova ad attaccare un altro cane?
2019