Ogni quanto tempo si degrada un cavallo?

Vedi i file del cavallo

La lotta contro i parassiti negli animali da allevamento, come i cavalli, non è mai stata un problema minore. L'arduo compito di controllare la popolazione parassitaria e ridurre l'inquinamento ambientale è un problema che i veterinari hanno portato via dal sonno per anni. Pertanto, molte volte, facciamo girare le vertigini ai proprietari in modo che sappiano quanto spesso devono sverminare il loro cavallo e sull'importanza di farlo regolarmente.

Da milanospettacoli.com vogliamo aiutarti a rispondere alla domanda , quanto spesso devo sverminare un cavallo? Ma la cosa più importante sarà il motivo per cui dovremmo farlo:

Il ciclo di vita di vedermi rosso

Come veterinario mi piace sempre spiegare il motivo delle cose, non semplicemente dire che è qualcosa che dovrebbe essere fatto regolarmente. Per questo motivo farò una breve descrizione del ciclo di vita di vedermi rosse o piccole razze, uno dei tipici vermi parassiti dei cavalli:

  1. Il cavallo al pascolo mangia le uova dei vermi che si trovano nell'erba.
  2. Si schiudono o rompono le uova nello stomaco e le larve migrano nell'intestino crasso.
  3. Incubano e incistano nelle loro pareti intestinali.
  4. Possono rapidamente diventare adulti o addormentarsi o essere inibiti sul muro per un po '.
  5. Se sono adulti, dopo 12 giorni andranno al fegato.
  6. Tra le 6 e le 7 settimane dopo l'assunzione delle uova ci sarà la migrazione verso i reni, dove matureranno.
  7. I vermi adulti tornano alla parete intestinale per diventare cistici causando ulcere ed emorragie.
  8. Depongono le uova che escono con le feci sull'erba reinfezione del cavallo quando mangia o altri che lo circondano.

Sintomi di infezione

Tutti i cavalli hanno un carico di parassiti nell'intestino, chiamati ospiti normali . Il problema si trova quando il carico parassitario è molto elevato e causa danni all'intestino o agli organi interni.

Per questo motivo l'osservazione del nostro cavallo è fondamentale e possiamo osservare nel nostro cavallo infetto i seguenti sintomi:

  • Colica intermittente
  • Pancia gonfia
  • Cattive condizioni del corpo
  • Pelliccia deteriorata
  • Problemi intestinali come la diarrea
  • Prurito attorno al retto
  • Perdita di peli della coda
  • Problemi urinari
  • Problemi respiratori

Controllo dei parassiti

Come abbiamo spiegato nel punto precedente, tutti i cavalli e tutti i pascoli hanno un certo carico parassitario. Il problema è quando il carico non può essere controllato sia negli animali che nell'ambiente. Ecco la chiave per mantenere sani i nostri animali. Il controllo di questi piccoli individui si basa sull'interruzione del ciclo di vita dei parassiti stessi, sulla realizzazione di programmi di sverminazione e su un buon mantenimento dei pascoli.

La quantità e la frequenza del trattamento nei nostri equini dipenderà dall'intensità con cui la pasta. Sarà il veterinario a consigliarci il meglio per ognuno. Se la pasta è intensa, dovrebbe essere ogni 2 mesi, ma ogni 6 mesi è consigliata negli animali stagnanti. Nel caso dei puledri, il trattamento può essere iniziato dopo 6 settimane di vita, ripetendo ogni 2 mesi.

Il controllo fondamentale sarà quello delle feci nell'erba, per evitare reinfezioni. Se non siamo costanti nel controllo, il nostro cavallo subirà sicuramente un'infestazione parassitaria. Un modo pratico per ricordarlo è sverminarsi con il cambiamento delle stagioni durante l'anno.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quanto spesso si fa a sverminare un cavallo?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Deworming.

Raccomandato

Cosa fare se il mio cane viene morso da uno scorpione
2019
Parvovirus nei cuccioli appena nati
2019
14 animali senza cervello: elenco e foto
2019