Obbedienza canina

Vedi i file dei cani

L'obbedienza canina consiste essenzialmente nell'educare un cane a rispondere positivamente ai nostri ordini e indicazioni, raggiungendo così un livello di istruzione di base per il cane. A differenza di quanto molti credono, l'obbedienza canina non è sinonimo di addestramento del cane, ma l'obbedienza è solo una parte di tutto ciò che comporta l'addestramento e l'educazione del cane.

Di seguito spieghiamo quali sono le chiavi dell'obbedienza del cane per ottenere una buona comunicazione tra proprietario e cane. Condivideremo anche con voi suggerimenti per correlare la buona obbedienza alla formazione di base o avanzata.

Continua a leggere questo articolo da milanospettacoli.com e scopri perché è così importante dedicare tempo e fatica all'obbedienza dei cani. Andiamo lì:

Livelli di obbedienza del cane

Esistono requisiti diversi per l'addestramento all'obbedienza a seconda dell'obiettivo perseguito. Cioè, l'addestramento all'obbedienza canina sarà diverso se un cane di servizio è addestrato (come nel caso dei cani guida), cani da competizione sportiva (ad esempio in agilità) o cani da compagnia senza alcuna funzione speciale che oltre ad essere tremendamente amato.

Sebbene possano esserci cani più intelligenti di altri, la verità è che una buona obbedienza non sarà mai completa se la persona che educa il cane non ha conoscenze di base.

Antica obbedienza: dominanza

Probabilmente, hai mai visto un capitolo dell'amante dei cani. Le tecniche di César Millán hanno lasciato impressionate metà del mondo, ma attualmente non è più così. In effetti, in Austria è vietata la trasmissione televisiva pubblica del suo programma. Perché? Il motivo è semplice, lavora con antica obbedienza, basata sul dominio .

Il dominio stabilisce che dobbiamo essere un "leader" per il nostro cane e vengono utilizzate tecniche che ci ricordano la comunicazione naturale dei canidi come la marcatura. Tuttavia, questa tecnica deriva da uno studio condotto con i lupi del secolo scorso e si stima che qualsiasi cane disubbidiente voglia essere il dominante del branco formato da noi e lui.

Tuttavia, e nonostante il fatto che l'uso di alcuni dei sistemi dei cani sia positivo, si dovrebbe capire che alcune tecniche possono causare disagio al nostro animale domestico, aggravando un problema comportamentale che potrebbe avere. Soprattutto se non siamo specialisti, l'uso del dominio è un grave errore. Inoltre, è un sistema obsoleto che ha dimostrato di non essere efficace come altre tecniche.

Di recente i professionisti dell'etologo che hanno studiato i lupi in libertà, hanno dimostrato che non esistono aggressioni tra i lupi e che vivono in totale armonia. Dipendono l'uno dall'altro per sopravvivere, non vi è alcuna logica che si danneggino continuamente. Certo, esiste un linguaggio gestuale molto importante (più pronunciato che nei cani) volto a prevenire i conflitti.

Perché allora avevano visto comportamenti completamente diversi prima? Bene, semplicemente perché finora non c'era la tecnologia necessaria per studiare i lupi in libertà, tutte le osservazioni erano state fatte su greggi artificiali tenuti in cattività. Queste mandrie vivevano in uno stress continuo, che ha provocato un alto grado di aggressività tra i loro membri.

Immagine di //www.ciudad.com.ar

Obbedienza attuale: rinforzo positivo

Come per le relazioni umane, mantenere un atteggiamento positivo e sicuro aiuta il destinatario a capirci ed è più predisposto a seguire le nostre istruzioni. Lo stesso accade con i cani, per questo appare l'obbedienza basata sul rinforzo positivo.

Il rinforzo positivo non ha più segreti che ricompensare un cane immediatamente dopo aver eseguito correttamente un ordine o comportarsi come desideriamo. Non dovresti sempre usare un premio sotto forma di merenda, servono anche parole di incoraggiamento o carezze. Questo tipo di tecnica rifiuta completamente la punizione (poiché provoca stress nel cane) e ci invita ad usare altre modalità di azione che non causano disagio nella tua relazione. Ricorda che eliminare la punizione dell'educazione di un cane non significa lasciargli fare ciò che vuole. Devi guidare il tuo cane e insegnargli come farlo.

D'altra parte, sarà anche interessante sottolineare che la comunicazione non verbale è essenziale per l'obbedienza. Non dovremmo usare solo un " sentire ", ma sarà molto utile anche collegarlo con un gesto. I cani comprendono meglio un segnale fisico specifico.

L'uso del clicker è una versione migliorata del rinforzo positivo ma richiede qualcosa di più coerenza e dedizione. Fondamentalmente consiste nel "catturare" quei comportamenti che ci piacciono dell'animale. Per usare correttamente un clicker dobbiamo prima di tutto caricare il suono emesso dall'oggetto per 3 o 4 giorni: clicca e premi l'animale con una sorpresa. Successivamente, sia per strada che a casa, verrai istruito seguendo la stessa procedura: " senti " - clicca - caramelle.

Il clicker può essere utilizzato in qualsiasi occasione, compresi quelli che si verificano spontaneamente. Il cane capisce che ti è piaciuto e associa il " clic " alla tua approvazione e aumenta le possibilità di ripeterlo.

Permettere all'animale di commettere errori e modificare il proprio comportamento imparando da solo è fondamentale. Queste tecniche che gli abbiamo proposto lo aiutano a sentirsi a proprio agio durante la sua istruzione e formazione, rispettando sempre il benessere degli animali. Lo incoraggiano ad apprendere da solo (qualcosa che migliora la sua stimolazione mentale) li fa sentire utili, evita problemi comportamentali e rifiuta di soffrire la paura o sentire una pressione eccessiva.

Problemi comportamentali o deviazione dall'obbedienza

Quando adottiamo un cane dovremmo essere consapevoli che il nostro animale potrebbe, ad un certo punto della sua vita, avere bisogno della supervisione del suo comportamento da parte di uno specialista. Andare da un educatore o etologo canino se si soffre di problemi comportamentali può aiutarci considerevolmente, soprattutto se iniziamo a notare che il nostro cane ci ignora.

Rivedere in dettaglio le 5 libertà del benessere degli animali può aiutarci a capire che stiamo facendo qualcosa di sbagliato. Può anche succedere che non interpretiamo correttamente alcuni dei loro segnali fisici e verbali e, peggio ancora, che non rispondiamo correttamente a questi segnali.

Ad esempio, rimproverare un cane quando ringhia è totalmente controproducente poiché l'animale può iniziare ad attaccare direttamente senza preavviso. Il ringhio è un modo in cui i cani devono dire " lasciami in pace " o " Non mi piace ".

Come e quando lavorare l'obbedienza

  • Praticare ordini di obbedienza di base per circa 5 o 10 minuti al giorno sarà sufficiente per il nostro cane per iniziare a lavorarci. Abusare del tempo educativo è controproducente per l'animale.
  • D'altra parte, l'ideale sarà di elaborare gli ordini uno per uno, dedicando tra 1 e 10 giorni alla loro comprensione e applicazione totale. Nel momento in cui il cane comprende perfettamente un ordine, possiamo passare a un altro.
  • È molto positivo dedicare un giorno alla settimana per ricordare tutti gli ordini appresi.
  • L'ideale è iniziare a lavorare un ordine in un luogo tranquillo senza distrazioni, progressivamente deve essere eseguito in luoghi sempre più occupati in modo che il cane possa risponderci efficacemente anche con distrazioni costanti.
  • Praticare ogni giorno ed essere coerenti nell'obbedienza ci assicura un buon risultato.
  • Evita che altre persone ricompensino il tuo cane gratuitamente, dovrebbe essere ricompensato solo rispondendo positivamente a un ordine.

Se desideri leggere altri articoli simili a Obbedienza canina, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Istruzione di base.

Raccomandato

Come educare un bichon maltese
2019
Cani d'attacco
2019
Nutrire un cucciolo di pastore tedesco
2019