Miiasi nei cani - Sintomi, estrazione e trattamento del verme

Vedi i file dei cani

La miiasi è una forma di parassitismo realizzato dalle larve dei diptera (insetti neoptera) come mosche, zanzare e persino tafani. Sono installati in tessuti vivi o morti di animali vertebrati, da cui si nutrono. Tutto ciò garantisce la sua sopravvivenza, la sua crescita e persino il cambiamento.

Hai osservato ferite con vermi in qualsiasi area del corpo? Successivamente, su milanospettacoli.com, ti mostreremo tutto ciò che devi sapere sulla miiasi nei cani, i sintomi, il trattamento e persino la procedura di rimozione del verme. Citeremo anche la diffusione agli umani o alcuni rimedi casalinghi per prevenirlo.

Cos'è la miiasi nei cani?

Hope (1840) fu il primo a usare la parola " miiasi " per definire un'infestazione da diptera, poi nell'uomo. Più tardi, Zumpt (1964) descrisse in dettaglio la descrizione della miiasi, suggerendo che gli insetti trascorrevano un po 'di tempo nell'ospite mentre si nutrivano di liquidi corporei o cibo ingerito da esso.

Questi insetti, nella loro fase adulta, sfruttano i buchi o le ferite di un ospite per depositare le loro uova, che continueranno il loro ciclo biologico grazie all'animale parassitario. Tuttavia, può accadere che alcune specie siano in grado di penetrare attraverso il derma intatto. Questa patologia può colpire tutti i tipi di animali vertebrati, in qualsiasi regione, specialmente durante i mesi più piovosi dell'anno.

Tipi di miiasi e di diptera che li producono

Esistono tre diversi criteri per classificare la miiasi che citeremo di seguito. Nella prima sezione, secondo il punto di vista clinico, menzioneremo le specie che lo causano:

Punto di vista clinico:

  1. Miasi traumatica : Megaselia rufipes, Chrysomyia albicans, Phormia regina, Calliphora spp, Lucilia spp, Sarcophaga spp e Wohlfahrtia magnifica .
  2. Miasi oculare : O. ovis, R. purpureus, M. scalaris, W. magnifica e S. carnaria .
  3. Miasi atriale : O. ovis e W. magnifico .
  4. Miias nasali, buccali e sinusali : W. magnifica, Sarcophaga carnaria, Calliphora vomitoria, Oestrus ovis e Rhinoestrus purpureus .
  5. Miiasi anale e vaginale : W. magnifica, S. carnaria e Sarcophaga hemoroidalis .

Comportamento del giocatore:

  1. Miias obbligatori o specifici : dipterani parassiti che necessitano necessariamente di un ospite per lo sviluppo nel loro stadio larvale.
  2. Miasi semispecifica e miasi accidentale : in questo caso parliamo di dipterani che parassitano i cadaveri o la decomposizione della materia organica. Può succedere che invadere opportunisticamente un tessuto vivente.

Processi di invasione:

  1. Invasore primario : penetrano nella pelle o sfruttano i buchi nel corpo.
  2. Invasore secondario o terziario : approfitta di ferite e traumi.

Il ciclo di vita dei Ditteri e dello sviluppo

I ditteri che sono suscettibili di causare la miiasi di solito hanno forme diverse nel loro ciclo biologico, attraversando una metamorfosi a quattro stadi completa: uovo, larva, pupa e adulto . Le ultime due fasi non vivono nell'host.

Le larve secernono un enzima che può danneggiare il derma e causare diversi problemi di salute. Se non trattata, la ferita aumenta di dimensioni e appare una secrezione oscura, che fa sì che molti altri dipterani siano attratti e inizino anche a deporre le loro uova, causando i cosiddetti "gusanera" o "bichera", il cane

C'è qualche tipo di predisposizione?

Qualsiasi animale che non abbia un adeguato controllo sanitario è suscettibile alla miiasi, quindi gli animali abbandonati, malati, convalescenti che hanno un derma costantemente bagnato saranno più predisposti . La dermatite leccare acrale potrebbe essere un esempio di quest'ultimo caso.

Sintomi di miiasi nei cani

Esistono diversi tipi di miiasi: cutanea, cavitaria, sistemica e ferita . Pertanto, in alcuni casi può essere più complicato da rilevare rispetto ad altri. Inoltre, nel caso della miiasi cutanea, possiamo osservare diverse classi: forunculoide, dilagante, traumatico e serpente .

È anche importante notare che sebbene possiamo inizialmente rilevare una miiasi cutanea, può progredire fino a diventare sistemica, interessando diversi organi.

Nelle prime fasi della miiasi possiamo osservare una piccola puntura, una lesione o un ascesso nel derma. Generalmente in una zona senza capelli. Successivamente osserveremo come cresce la ferita, una pustola inizia a formarsi e rilascia un fluido sieroso o sanguinante. Presta attenzione a tutti questi sintomi :

  • ulcere
  • foruncoli
  • Irritazione della pelle
  • Lesioni cutanee
  • Movimento a vite senza fine
  • edemi
  • febbre
  • Prurito intenso
  • Movimenti dell'orecchio
  • dolore
  • disagio
  • graffiato
  • Leccata eccessiva
  • diarrea
  • anoressia

A questo punto (e se non trattate) le larve possono penetrare negli strati più profondi del derma, formando noduli o semplicemente creare un ascesso molto più grande. L'intero processo comporta la comparsa di un grave processo infettivo e persino uno shock .

Immagine: fincaeltigre.blogspot.com.es

Diagnosi di miiasi nei cani

Mediante un semplice esame fisico, il professionista sarà in grado di diagnosticare la miiasite nel cane ed è che, a causa del rapido sviluppo delle larve, l'uso del microscopio non è necessario. Sarà inoltre importante che il veterinario presenti una richiesta di analisi in laboratorio .

Trattamento della miiasi nei cani

Il trattamento della miiasi nei cani deve essere sempre eseguito sotto la supervisione di un veterinario . Questi piccoli "vermi" carnivori nei cani possono causare patologie secondarie, quindi non dovresti mai provare a curare la miosi senza visitare lo specialista.

Il primo passo per trattare la miiasi nei cani consisterà nell'igiene generale dell'area, ad esempio con l'uso di siero fisiologico, anche se alcuni specialisti possono andare direttamente all'estrazione delle larve e successivamente lavare la ferita.

Ferite con vermi nei cani, come rimuoverli?

La rimozione dei vermi nelle ferite dovrebbe sempre essere fatta con l'uso di un morsetto . È un processo laborioso e lento, perché le larve non dovrebbero mai essere rotte quando si tenta di rimuoverle dall'area parassita. Questo processo può essere ripetuto più volte.

Uso di farmaci antiparassitari e igiene

Dopo aver rimosso le larve di mosca, il veterinario raderà l'area interessata per evitare che batteri o uova rimangano nel pelo e nel derma. Dopo aver applicato una soluzione antisettica, il veterinario rimuoverà il tessuto morto per favorire la guarigione della pelle.

Antibiotici per miiasi nei cani

Un antibiotico locale e curabichera (un prodotto noto anche come "matabichera" o "antigusanera") verranno applicati a spruzzo o in pasta, applicati direttamente sulla ferita, fino a quando non saranno completamente coperti. Infine, l'area interessata sarà coperta con una benda, per mantenerla pulita ed evitare possibili contaminazioni ambientali, che aiuteranno a guarire più velocemente.

Infine, va notato che potrebbe essere necessario l'uso di antibiotici, fluidoterapia e altre misure che il veterinario considera appropriate in base alla valutazione del caso. Allo stesso modo, potrebbero essere necessarie diverse visite allo specialista per eseguire una seconda estrazione di vermi, servizi igienico-sanitari dell'area o applicazione topica.

La miiasi può essere trasmessa all'uomo?

Come abbiamo spiegato sopra, la miiasi può colpire qualsiasi animale vertebrato, quindi la miiasi può essere trasmessa all'uomo .

Le persone che vivono in una casa con un cane affetto da miiasite dovrebbero prendere alcune precauzioni per evitare possibili parassitizzazioni. Sarà essenziale monitorare qualsiasi ferita e coprirla, eseguire bagni di igiene quotidiani, l'applicazione di prodotti o creme che prevengono l'umidità o l'uso di repellenti per insetti. Presteremo particolare attenzione in caso di bambini, malati o anziani in casa.

Prevenzione della miiasi nei cani

Sebbene la miiasi non sia un problema frequente nelle grandi città, può essere più comune nelle aree rurali o colpire i cani che vanno regolarmente nei fiumi e nelle foreste. Controlla regolarmente la pelle del tuo cane, prestando particolare attenzione alle zone senza peli.

Mantenendo un buon livello di igiene, compresi spazzolare e fare il bagno al cane, possiamo identificare rapidamente questo problema, che eviterà complicazioni più gravi. Allo stesso modo, seguiremo rigorosamente la sverminazione nei cani, sia internamente che esternamente.

Sarà anche molto importante andare dal veterinario prima di osservare alcuni sintomi sopra menzionati, come graffi eccessivi, leccare compulsivamente la pelle o qualsiasi anomalia.

Esistono rimedi casalinghi per i vermi nei cani?

A causa delle complicazioni che la miiasi può portare, non è consigliabile utilizzare alcun tipo di rimedio domestico per trattare questa patologia. Allo stesso modo, non è necessario utilizzare alcun rimedio se si seguono i consigli di prevenzione menzionati nella sezione precedente.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla miiasi nei cani - Sintomi, estrazione e trattamento del verme, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione delle malattie parassitarie.

bibliografia
  • Soler Cruz, M. D (2000) Lo studio della miiasi in Spagna negli ultimi cento anni. Dipartimento di Parassitologia. School of Pharmacy Cartuja Campus. Università di Granada 18071 Granada.
  • R. Farkas, MJR Hall, AK Bouzagou, Y. Lhor, K. Khallaayoune (2009) Miasi traumatica nei cani causata da Wohlfahrtia magnifica e la sua importanza nell'epidemiologia della Wohlfahrtiosi del bestiame. Entomologia medica e veterinaria Volume 23, Numero 1 giugno 2009 Pagine 80–85
  • HJ Schnur, D. Zivotofsky, A. Wilamowski (2009) Miia negli animali domestici in Israele Parassitologia veterinaria Volume 161, Numeri 3-4, 12 maggio 2009, Pagine 352-355
  • Falconí Flores MA (2013) Uso del nitenpyram nel trattamento della miiasi nei cani nelle valli dei villaggi dell'Università di Quito delle Americhe, Facoltà di Scienze e

Raccomandato

Trucchi per dare pillole ai cani
2019
I migliori veterinari a Manresa
2019
Crollo tracheale nei cani - Sintomi e trattamento
2019