Malattie della bocca nei gatti più comuni

Vedi file Cats

Il più delle volte i gatti usano la bocca per esplorare il mondo. Non solo lo usano per mangiare, ma anche per catturare le loro prede, sgranocchiando qualcosa che provoca loro curiosità e gioco, tra le altre attività. Per questa stessa ragione, sono inclini a soffrire di diversi disturbi ai denti.

Tutte queste malattie causano molto dolore ai felini, quindi devono essere trattate immediatamente. È meglio rilevarli in tempo per evitare complicazioni, quindi milanospettacoli.com presenta questa guida sulle malattie della bocca dei gatti più comuni .

Malattia parodontale

Questo termine è usato per indicare le malattie che coinvolgono il coinvolgimento dei tessuti parodontali . Di solito sono causati dall'aspetto e dall'estensione della placca, che si trasforma in tartaro e inizia a infettare diverse aree e può interessare dalla gomma e dal dente, fino alla radice stessa.

Si stima che circa il 70% dei gatti soffra di qualche forma di malattia parodontale dopo i 5 anni. Ora, di solito li colpisce nelle fasi del tartaro, della gengivite e della parodontite, quindi spieghiamo un po 'di più su di loro di seguito.

1. Tartaro

È il primo stadio della malattia parodontale. La bocca di tutti gli animali è piena di diversi tipi di batteri e quella del gatto non fa eccezione. Tuttavia, quando questi batteri vengono miscelati con detriti alimentari e microrganismi esterni, la placca dentale si forma gradualmente.

Questa placca, se non tenuta a bada con le giuste abitudini igieniche, inizia un processo di sedimentazione fino a quando diventa fastidiosa tartaro. Questo è la colpa delle malattie dentali descritte di seguito. Abbiamo diverse opzioni per eliminare il tartaro, come la spazzolatura o l'uso di snack e giocattoli dentali.

2. Gengivite

È il secondo stadio della malattia parodontale è la gengivite. Colpisce le gengive ed è reversibile se rilevato in tempo. Di solito è causato dalla proliferazione della placca dentale trasformata in tartaro o da lesioni nella cavità orale che accumulano batteri e scatenano un'infezione.

Si manifesta come arrossamento delle gengive, sanguinamento in caso di lesioni, sfregamento delle mascelle con le gambe, dolore e infiammazione, quindi il gatto mostrerà disagio quando mangia il cibo. Se non trattata in tempo, la gengivite può colpire altre aree della bocca e dell'apparato digerente, lasciando il posto non solo alla parodontite, ma anche alla stomatite.

Il trattamento della gengivite applicata include non solo lo spazzolamento con dentifricio veterinario, ma anche l'applicazione di antibiotici e farmaci curativi, al fine di attaccare i batteri e curare possibili lesioni. Anche i gatti in uno stato di debolezza a causa della perdita di sangue possono richiedere alcune vitamine, ma solo la valutazione dello specialista può determinarlo.

3. Parodontite

Si parla di parodontite quando l'infezione si è diffusa per colpire i tessuti che supportano il dente, interessando non solo la gengiva ma anche l' osso . A questo punto, la malattia è irreversibile .

I sintomi includono alitosi, salivazione in eccesso, febbre, sanguinamento, disagio da mangiare, irritabilità ed eventuale anoressia se la condizione non viene trattata. Il pericolo della malattia non sta solo nel fatto che, una volta raggiunto questo stadio, parte del trattamento include la rimozione di pezzi dentali infetti, ma anche il pus stesso dall'infezione verrà ingerito dal gatto quando si nutre, trasportando questi batteri dal corpo, dove sono in grado di influenzare il fegato, il cuore e i reni.

La diagnosi viene fatta studiando in profondità la cavità orale, eseguendo radiografie e studi su sangue e urine che consentono di rilevare la presenza di un virus. Il trattamento include farmaci indicati per controllare il dolore e combattere i batteri, l' estrazione dei denti interessati e la cura dell'area per una migliore guarigione. Tutto questo dalla mano di uno specialista.

Lesione al collo

È un'altra condizione orale che colpisce frequentemente i gatti e si verifica quando il corpo stesso inizia ad assorbire porzioni di smalto e dentina fino a quando non lascia il posto a una radice esposta. L'origine o la causa di questo fenomeno è ancora allo studio. Il felino avvertirà dolore e l'aspetto dei denti inizierà a sembrare strano.

La sua identificazione può essere fatta ad occhio nudo, poiché è caratterizzata dalla presenza di punti rossi nell'area, sebbene per una migliore diagnosi si consiglia una radiografia. Il trattamento ha lo scopo di alleviare il disagio che causano nel paziente, quindi vengono prescritti farmaci antidolorifici. Il veterinario indicherà la misura migliore per prevenire la progressione della malattia, in base alla gravità di ciascun caso, e potrebbe essere in grado di estrarre le parti interessate.

carcinoma

È un tipo di cancro che colpisce le mucose orali . Il suo aspetto è quello delle ulcere e delle masse di tessuto squamoso, che colpiscono solitamente i felini di età pari o superiore a 9 anni. È abbastanza doloroso, quindi il gatto rifiuta di mangiare e spesso passa gli artigli attraverso la bocca.

Se il tuo gatto soffre di carcinoma o lo sospetti, dovresti consultare immediatamente un veterinario. Una biopsia e altri studi confermeranno la teoria e, in base allo stato del felino e al livello di progressione del tumore, proseguirà il trattamento più appropriato .

Riassorbimento dentale

È una condizione di origine sconosciuta, che colpisce soprattutto coloro che hanno raggiunto la vecchiaia. Il tessuto che copre il dente si deteriora gradualmente, fino a quando non rompe il pezzo. È un processo lungo e doloroso, caratterizzato dalla negazione del tuo gatto da mangiare e da frequenti sbavature .

Lo specialista raccomanderà antidolorifici e, a seconda del progresso della malattia, sarà curabile con un intervento chirurgico per rimuovere le parti danneggiate o con diversi antibiotici.

Perdita della corona

Circa la metà dei gatti adulti soffre di questo problema almeno una volta nella vita. Implica la caduta o la separazione della corona dentale rispetto alla radice, a causa di un sottosquadro di essa. Le cause sono molteplici, ma di solito possono verificarsi quando un pezzo cade o inizia in modo improprio, o durante un combattimento, per mordere qualcosa di molto rigido, tra le altre ragioni.

La malattia parodontale è anche una delle principali cause di questa perdita della corona, poiché l'infezione stessa indebolisce tutti i tessuti, rendendoli più vulnerabili.

traumatismo

Sebbene non sia una malattia in sé, la maggior parte delle lesioni orali che colpiscono i gatti sono traumi. Queste hanno cause diverse, da un colpo ricevuto, il risultato di una lotta con un altro felino o animale, un oggetto che è stato intrappolato tra i denti e persino la rottura di uno per aver morso qualcosa di troppo duro.

I sintomi di questi problemi saranno vari, ma di solito sono caratterizzati da rifiuto del cibo, sbavatura, atteggiamento irritabile, sanguinamento, dolore, tra gli altri.

prevenzione

Quando si tratta di malattie orali, è meglio difendere la prevenzione piuttosto che curarla. Questi tipi di condizioni generano molto dolore e disagio nel tuo gatto, non rischiano di perdere i denti.

Seguire i seguenti suggerimenti per evitare problemi di salute:

  • Scegli una dieta secca. I cibi bagnati tendono a rimanere più facilmente tra denti e gengive, causando infezioni. Inoltre, ci sono avanzamenti ad alto contenuto di fibre che funzionano come una spazzola meccanica, strappando la piastra accumulata e spazzando ogni residuo.
  • Acqua dolce L'acqua è essenziale per la salute del tuo gatto, soprattutto per evitare la disidratazione e i numerosi problemi che può causare. Dovresti avere sempre acqua fresca e pulita 24 ore al giorno.
  • Spazzolatura settimanale. Lavarsi i denti di un gatto non è un compito facile, quindi ti consigliamo di usarlo fin da piccolo a questa routine. Utilizzare uno spazzolino da denti veterinario e dentifricio per questo processo.
  • Giocattoli. Nel mercato ci sono diversi giocattoli pungenti che eseguiranno una spazzata di tutto ciò che può essere incorporato nei denti del tuo gatto, scegli quello che ti si addice meglio.
  • Vitamine. Consulta il tuo veterinario per dare al tuo gatto alcune vitamine che gli consentono di rafforzare le ossa e quindi i denti, come calcio e collagene.
  • Revisione annuale Una volta all'anno vai dal veterinario di fiducia per eseguire un controllo di tutte le protesi dentarie e del cavo orale del tuo gatto, in modo da poter rilevare tempestivamente qualsiasi problema.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle malattie della bocca nei gatti più comuni, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

È buono amputare le unghie di un gatto?
2019
Yulin - Festa della carne di cane in Cina
2019
I cani hanno sentimenti?
2019