Malattie del pollo e loro sintomi

Vedi galli e galline

Esistono molte malattie e parassiti che possono colpire i polli. È essenziale imparare a riconoscere i loro sintomi, a rilevare rapidamente il loro aspetto. Vedremo che molte patologie si manifesteranno attraverso segni clinici molto simili, quindi è importante che abbiamo un veterinario esperto in grado di raggiungere una diagnosi corretta. Questo sarà anche il professionista giusto per informarci sulle migliori misure preventive.

Scopri in questo articolo da milanospettacoli.com le malattie delle galline e i loro sintomi . Scoprirai quali sono quelli che più spesso colpiscono i pulcini, gli uccelli adulti e quali possono essere trasmessi all'uomo e viceversa. Continua a leggere per scoprirlo.

Come sapere se un pollo è malato?

Prima di iniziare, sarà essenziale rivedere i sintomi delle malattie del pollo, quindi le manifestazioni più comuni che indicano che stiamo affrontando una possibile patologia sono:

  • Anoressia, cioè il pollo non mangia o beve, anche se un altro segno di malattia è il consumo eccessivo.
  • Emissione di secrezioni attraverso il naso e gli occhi.
  • Respirare facendo rumore.
  • Tosse.
  • Assenza o diminuzione della deposizione delle uova o che queste appaiono deformate o con il guscio indebolito.
  • Diarrea con un cattivo odore.
  • Un pollo malato non si muove come al solito, è letargico.
  • Alterazioni nella pelle.
  • Cattiva comparsa delle piume.
  • Il pollo non reagisce agli stimoli che dovrebbero essere interessanti.
  • Si nasconde.
  • Diradamento.
  • Difficoltà a rialzarsi.

Infine, una situazione molto comune è quella di trovare polli spennati e chiedere di che malattia si tratti. Bene, potrebbe essere dovuto all'alimentazione impropria, al beccare altre galline se vivono in comunità, ai cambiamenti fisiologici, allo stress o ad alcune malattie. Cioè, la mancanza di piume è un sintomo e non una malattia in sé.

Malattie di pollo fatte in casa

La prima cosa che dobbiamo sapere è che le malattie più comuni dei polli, che vedremo in seguito, presenteranno sintomi molto simili, il che rende facile confonderli. Ecco perché è importante poter contare sull'aiuto e sulla diagnosi di un esperto. Inoltre, di solito sono molto contagiosi, quindi è consigliabile isolare quelli che sono sospetti.

Pertanto, nelle malattie delle galline da campo o da pollame, è essenziale prevenire piuttosto che curare, che si ottiene con una buona cura, una sistemazione adeguata e una dieta equilibrata. Nelle sezioni seguenti esaminiamo le malattie delle galline e i loro sintomi.

Malattie dei pulcini

Successivamente citeremo alcune delle patologie che più spesso colpiscono i pulcini:

Morbo di Marek

Prima di rivedere le malattie delle galline e i loro sintomi, ci fermeremo alle malattie dei polli, poiché troviamo alcune patologie più comuni in queste età come la malattia di Marek, che raggruppa diverse patologie virali molto contagiose che causano tumori e paralisi Esiste un vaccino ma non è sempre efficace, quindi si ritiene che la migliore prevenzione sia una buona igiene e condizioni di vita adeguate. È una malattia che non ha cure, ma i più piccoli possono sopravvivere se continuiamo a mangiare e mantenere, se possibile, il loro sistema immunitario.

coccidiosi

La coccidiosi è la principale causa di morte dei pulcini. È una malattia parassitaria del tratto digestivo molto contagiosa. Le feci presenteranno sangue . Un altro disturbo che coinvolge il sistema digestivo è l'ostruzione, che può prevenire la defecazione. È dovuto a stress, sbalzi di temperatura, cattiva gestione, ecc. Devi regolare di nuovo la dieta e pulire la fogna.

I pulcini possono anche avere il torcicollo, quindi non sono in grado di tenere la testa alta. Inoltre, cammineranno all'indietro . Potrebbe essere dovuto a una carenza di vitamina B, quindi dovrebbe essere aumentato nella dieta. Devi guardare che il bambino può mangiare e non essere calpestato dai suoi coetanei, se vive in comunità.

Malattie ereditarie

Puoi anche vedere le malattie dei polli nel becco . Sono deformità che sembrano genetiche e peggiorano con la crescita. Possono causare difficoltà nell'alimentazione, quindi dobbiamo assicurarci che l'animale riesca a mangiare, offrire cibi morbidi, aumentare l'alimentatore, ecc. Alterazioni possono anche apparire sulle gambe. Ad esempio, possono scivolare lateralmente in modo che il pulcino non possa camminare o alzarsi . Potrebbe essere dovuto a errori nella temperatura dell'incubatrice o a un deficit di vitamine. Un pavimento antiscivolo e una benda per tenere insieme le gambe fanno parte del trattamento.

Malattie respiratorie

Infine, altre malattie dei pulcini che si distinguono sono problemi respiratori, a cui i pulcini sono molto sensibili, manifestando un quadro di gravità maggiore o minore. I sintomi più comuni sono secrezione oculare e nasale, tosse o starnuti. È essenziale mantenere l'igiene.

Tieni presente che i pulcini sono più delicati, il che significa che le malattie possono verificarsi in modo più grave. Ad esempio, gli acari possono uccidere un pulcino a causa dell'anemia che causano.

Malattie delle galline negli occhi

Gli occhi dei polli possono essere irritati e infiammati se vivono tra alti livelli di ammoniaca . Questo può anche influenzare i seni e la trachea e, se la situazione non viene risolta, l'animale può diventare cieco. L'ammoniaca proviene dall'unione di acido urico nel letame di uccelli con acqua, che forma un ambiente favorevole alla crescita batterica, producendo ammoniaca.

La malattia di Marek può anche influenzare gli occhi se i tumori si sviluppano nell'iride. Altre malattie come il vaiolo hanno anche ripercussioni a livello degli occhi se le lesioni si verificano vicino agli occhi. Le infezioni batteriche o fungine sono anche responsabili della congiuntivite, così come le carenze nutrizionali. Inoltre, nelle sezioni seguenti vedremo che in molte malattie delle galline sono inclusi i sintomi oculari.

Vaiolo aviario

Tra le malattie delle galline alle gambe, spicca il vaiolo aviario. Questa malattia delle galline e dei loro sintomi sono comuni e sono caratterizzati da vesciche sulla barba, sulle gambe o persino su tutto il corpo . Si formano delle croste che finiscono per cadere. Raramente, può colpire la bocca e la gola, compromettendo la respirazione e persino causando la morte dell'uccello. Puoi essere vaccinato.

Immagine: //hablemosdeaves.com

Dermanyssus galinae e altri acari nei polli

I parassiti esterni, come gli acari negli uccelli, possono passare inosservati e quindi causare danni considerevoli come una diminuzione della deposizione delle uova, rallentamento della crescita, anemia, indebolimento del sistema immunitario, assottigliamento, piume sporche di escrementi di parassiti e persino mortalità . Questo perché gli acari del pollo si nutrono di sangue.

Inoltre, poiché alcuni possono vivere nell'ambiente, il trattamento deve comprendere anche l'ambiente. È una delle malattie dei galli che possono influenzare la loro capacità di accoppiarsi perché gli acari tendono a raggrupparsi intorno all'area genitale. Sono trattati con acaricidi trovati in diverse presentazioni, una volta diagnosticata l'acaro. Si previene mantenendo un'igiene adeguata.

Tipi di acari che colpiscono i polli

Gli acari più comuni sono gli acari rossi, chiamati Dermanyssus galinae . Sono una malattia dei polli con sintomi più importanti nei climi caldi. Gli acari Knemidocoptes mutans possono anche apparire sulle gambe. Addensano la pelle, la staccano, si formano croste, possono esserci essudati e compaiono macchie rosse. Inoltre, le gambe possono apparire deformate. Si diffonde per contatto diretto ed è più comune negli uccelli più anziani. Esistono diversi trattamenti. Le gambe potrebbero essere danneggiate.

Immagine: //www.granjaonline.es

Gotta viscerale o urolitiasi aviaria

La parassitosi che abbiamo menzionato nella sezione precedente è talvolta confusa con un'altra malattia delle gambe, un tipo di artrite chiamata gotta, che è causata da grave insufficienza renale . È prodotto dall'accumulo di urato nelle articolazioni e infiamma quelli del garretto e dei piedi, causando zoppia, che rende difficile il movimento. Di solito colpisce entrambe le gambe.

Si deformano l'arto e compaiono le piaghe, che possono portare a confonderlo con un'acarosi. Potrebbe essere a causa di un problema genetico o di una dieta con troppe proteine. È più comune nei galli e dai quattro mesi di età. Non ha cura ma è possibile migliorare le condizioni dell'uccello per rendere più confortevole la tua vita, incoraggiarti a bere di più, modificare la dieta tra cui frutta e verdura, ecc.

pidocchi

Le infestazioni da parassiti esterni possono essere delle malattie delle galline con sintomi che non vengono rilevati, ma possono essere responsabili di una diminuzione della deposizione delle uova, influenzare la crescita, causare malnutrizione e persino la morte. L'animale interessato si assottiglia, graffia e becca la pelle e presenta diverse aree scolorite. Possiamo evitarli osservando regolarmente il corpo delle galline per rilevarli. I pidocchi, a differenza degli acari, possono vivere solo sull'host. Sono meno resistenti ai trattamenti rispetto agli acari.

Immagine: //blog.gardencenterejea.com

Bronchite infettiva

Tra le malattie delle galline i sintomi della bronchite infettiva sono relativamente comuni. Può prendere una leggera strada ma, in altri casi, è grave. Le galline colpite smettono di mangiare e bere, hanno secrezioni nasali e oculari, tosse, pantaloni e, in generale, hanno difficoltà a respirare. Inoltre, i polli smettono di deporre le uova o sono deformati. È una patologia per la quale esiste un vaccino, sebbene non prevenga l'infezione. È trattato con antibiotici e l'uccello deve essere tenuto in un ambiente caldo.

Immagine: di Vanessa Quintero, studentessa dell'UFPSO, su Linkedin

Malattia di Newcastle

La malattia di Newcastle è una patologia virale che scatena sintomi respiratori e nervosi e può presentare diversi gradi di gravità e sintomi come morte improvvisa, starnuti, problemi respiratori, secrezione nasale, tosse, diarrea verdastra e acquosa, letargia, tremore, torcicollo, deambulazione nei circoli, rigidità o gonfiore agli occhi e al collo. Questa malattia del pollo e i suoi sintomi sono molto contagiosi, quindi la prevenzione è la migliore. C'è un vaccino per prevenirlo.

Immagine: //www.elsiglodetorreon.com.mx

Colera aviario

È una malattia innescata da Pastereulla multocida e può manifestarsi in modo acuto o cronico. Nel primo caso può significare la morte improvvisa dell'uccello. Si verificano danni vascolari, polmonite, anoressia, secrezione nasale, colore bluastro o diarrea. Questa malattia delle galline e dei loro sintomi colpisce soprattutto esemplari più vecchi o ancora in crescita.

Da parte sua, la presentazione cronica è caratterizzata dalla comparsa di infiammazioni su cui la pelle può diventare cancrena . Possono anche essere osservati sintomi neurologici come il torcicollo. I vaccini sono disponibili. Il trattamento si basa sulla somministrazione di antibiotici.

Immagine: //hablemosdeaves.com

Influenza aviaria o influenza aviaria

Questa malattia del pollo e i suoi sintomi possono causare la morte nel giro di pochi giorni . Il quadro clinico è simile a quello dell'influenza. Viene trasmesso tra uccelli di diverse specie per contatto con le mucose e le feci infette e può anche essere trasportato attraverso insetti, roditori o i nostri vestiti .

I sintomi includono morte improvvisa, una colorazione viola nelle gambe e nelle creste, le uova hanno un guscio morbido o sono deformate, inoltre, i polli si mettono di meno o smettono di posare, perdono l'appetito, sono letargici, emettono feci mucose, tosse, ha secrezione oculare e nasale, starnuti o esitazione Il trattamento prevede il miglioramento del sistema immunitario dell'uccello con una buona dieta, poiché si tratta di una malattia virale.

Immagine: //www.ckmperu.com

Corizza infettiva

Si chiama anche raffreddore o groppa. I sintomi sono gonfiore del viso, secrezione nasale e oculare, starnuti, tosse, difficoltà respiratorie con respiro sibilante e russare, anoressia, cambiamento di colore delle creste o assenza di deposizione delle uova. Questa malattia del pollo e i suoi sintomi possono essere trattati con antibiotici, poiché è una patologia batterica, ma la cura non è sempre possibile.

Sinusite infettiva

Chiamata anche micoplasmosi, questa malattia del pollo e i suoi sintomi influenzano tutto il pollame. È caratterizzato da starnuti, secrezione nasale e talvolta oculare, tosse, problemi respiratori e gonfiore degli occhi e dei seni. È trattato con antibiotici in quanto è una malattia batterica.

Immagine: //seleccionesavicolas.com

Malattie delle galline che colpiscono l'uomo

Alcune malattie delle galline e dei loro sintomi possono essere trasmesse all'uomo e viceversa attraverso il contatto con le feci, per via aerea o, se necessario, per ingestione. Parliamo di malattie zoonotiche . La famosa influenza aviaria è rara che infetta le persone, ma è vero che può accadere. Saranno persone che sono state a contatto con gli uccelli, con superfici contaminate o per ingestione di carne o uova cotte male. La malattia può essere lieve o grave e presenta sintomi simili a quelli dell'influenza. Sono a maggior rischio per le donne in gravidanza, gli anziani o le persone con un sistema immunitario debole.

La malattia di Newcastle potrebbe anche raggiungere l'uomo, causando una lieve congiuntivite . Inoltre, la salmonellosi, una malattia batterica, può essere acquisita mangiando uova. Causa gastroenterite. Esistono altri batteri, come Pastereulla multocida, che possono causare lesioni dermatologiche nelle persone dopo becchi o graffi di uccelli. Esistono altre malattie che gli uccelli possono trasmettere, ma la loro incidenza è bassa. In ogni caso, è consigliabile mantenere l'igiene e, se i polli hanno sintomi di malattia o se soffriamo di qualsiasi condizione senza altra causa, dobbiamo andare da un veterinario, cioè dal professionista sanitario di questi animali.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle malattie del pollo e ai loro sintomi, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

bibliografia
  • Gaskin, J., Wilson, H., Mather, F., Jacob, J., e GARCIA, J. (2001). Malattie degli uccelli trasmissibili agli esseri umani. Rete EDIS .

Raccomandato

Terapie per cani per bambini autistici
2019
Spazio dogma
2019
Omeopatia per cani con cancro
2019