Magma: cos'è, ragazzi, dove si trova e come si forma

Le eruzioni vulcaniche sono uno dei fenomeni più impressionanti che si verificano in natura. È un evento tanto bello quanto pericoloso, che inizia nelle profondità della nostra Terra. Una delle caratteristiche più tipiche delle eruzioni vulcaniche è il rilascio di magma.

Ecco perché spieghiamo tutto ciò che devi sapere sul magma: cos'è, i suoi tipi, dove si trova e come si forma .

Cos'è il magma - definizione e caratteristiche

La parola magma deriva da una parola di origine greca che potrebbe essere tradotta come "pasta". Il magma vulcanico è una combinazione di roccia fusa e composti solidi e volatili che si formano all'interno della Terra . Questa sostanza è molto instabile e può contenere anche bolle di gas e cristalli sospesi. Il magma può essere facilmente trovato nelle camere di un vulcano, ma anche nelle rocce vicine. Una volta che il magma si raffredda e si cristallizza, dà origine a rocce ignee.

I composti che formano il magma vanno da 700ºC a 1.300ºC . Queste alte temperature possono essere raggiunte solo nelle zone di subduzione del pianeta, cioè nelle creste oceaniche, nelle aree continentali e in altri punti caldi della Terra. Il processo di formazione del magma è piuttosto complesso, come spiegheremo più avanti.

In questo altro post parliamo di quali sono le parti interne ed esterne della Terra, puoi consultarlo per localizzare meglio l'area in cui si trova il magma.

Tipi di magma

Puoi definire molti tipi di magma . Tuttavia, i più comuni sono tre:

Magmi basaltici

I magmi basaltici derivano dalla fusione di rocce ultrabasiche, sebbene la loro composizione cambi in base all'area in cui si formano. Se si verificano nelle creste oceaniche hanno un basso contenuto di silice (-50%) e se si verificano all'interno delle placche tettoniche sono più alcaline e ricche di sodio e potassio. Sono i più comuni.

Magmi andesitici

I magmi andesitici si formano nelle zone di subduzione, sia della crosta continentale che oceanica, e hanno fino al 60% di contenuto di silice e minerali idrati, come anfiboli o biotiti. Il magma andesitico è il più ricco di acqua, ma quando esplode evapora sotto forma di vapore. Quando questo magma si cristallizza in profondità, la diorite si forma e l'acqua diventa parte degli anfiboli.

Magma granitico

Questo magma ha il punto di fusione più basso e può cristallizzare in grandi rocce plutoniche. Si formano in aree orogene e anche andesitiche, ma da magmi andesitici o basaltici che riescono ad attraversare e fondere rocce sedimentarie o ignee della crosta. Queste rocce alterano la composizione del magma quando incorporate in esso.

Dov'è il magma

Il magma ha origine in quelle aree della crosta superiore e del mantello terrestri dove la temperatura raggiunge un punto in cui i minerali che formano le rocce iniziano a sciogliersi. Tuttavia, la temperatura di fusione dipende anche da altri fattori come la pressione o la presenza / assenza di acqua.

Pertanto, un aumento della pressione accompagnato dall'assenza di acqua rende difficile lo scioglimento, come accade, ad esempio, nelle grandi profondità della terra. Al contrario, la presenza di acqua riduce il punto di fusione delle rocce. Pertanto, il magma si forma e rimane (tranne che per le perdite di magma) in condizioni favorevoli per la sua formazione, come nella crosta e nel mantello superiore.

Quando si verificano eruzioni vulcaniche, il magma riesce a uscire all'esterno sotto forma di lava. Mentre la lava si cristallizza rapidamente, pezzi di vetro vulcanico, come ossidiana o pomice, formano invece grandi cristalli.

Come si forma il magma

La formazione di magma si verifica gradualmente quando la sostanza rocciosa che forma il nostro pianeta si scioglie. Le rocce del nostro pianeta sono formate da minerali con diversi punti di fusione e proprietà fisico-chimiche, che determinano la formazione di diversi tipi di magmi . L'alta pressione all'interno della terra determina che i componenti solidi si ammorbidiscono.

Nel complesso di magma liquido, le temperature sono molto elevate, come abbiamo indicato prima, essendo comprese tra 700 ° C e 1300 ° C. Di solito, la composizione dei diversi tipi di magma è associata all'ambiente in cui si formano, che di solito sono zone di subduzione come creste oceaniche, aree continentali e altri punti caldi della Terra .

Il magma cessa di esistere per due motivi, uno è l'evoluzione verso la cristallizzazione e l'altro come deflusso sotto forma di lava in un'eruzione vulcanica. In entrambi i casi, quando si solidifica, dà origine a rocce ignee, come diorite, basalto o granito.

Infine, ti consigliamo di consultare anche i Tipi e la definizione di eruzioni vulcaniche.

Se vuoi leggere altri articoli simili a El magma: cos'è, tipi, dove si trova e come si forma, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altro ambiente.

Raccomandato

Perché il mio cane ha i boogers verdi?
2019
Giochi per topi domestici
2019
Cura della pianta specchio
2019