Lo scoiattolo come animale domestico

Lo scoiattolo è una specie di roditore della famiglia Sciuridae . Questi mammiferi carismatici misurano solitamente tra 20 e 40 centimetri e pesano tra 250 e 340 grammi. Abitano nelle foreste dei cinque continenti e la loro attività principale durante il giorno è la ricerca di frutta, semi, cortecce e persino piccoli insetti.

La maggior parte delle specie di scoiattoli non vanno in letargo come fanno gli altri roditori, al contrario, rimangono attive alla ricerca di risorse nel suolo e nelle cavità dell'ambiente naturale. La mancanza di cibo danneggia gravemente l'aspettativa di vita in natura per 3 anni, lontano dai 7 o 10 che potrebbero vivere in cattività.

Continua a leggere per conoscere a fondo lo scoiattolo come animale domestico e scopri se dovresti avere questo adorabile animale a casa o no:

Caratteristiche dello scoiattolo

Esistono molti tipi di scoiattoli, ma praticamente tutti condividono.

In piena natura lo scoiattolo si arrampica, scava e rosicchia tutto ciò che trova e può manipolare. È un animale curioso e tremendamente attivo che dovrà essere libero in tutta la casa almeno un paio di volte al giorno. Esigente e selvaggia, deciderà quando rientrare nella gabbia.

Ricorda che lo scoiattolo è un animale selvatico che non sarà mai felice senza i suoi esercizi quotidiani. Irrequieto e sveglio richiede al proprietario di incoraggiare e dedicare tempo e attenzione. Pertanto, consigliamo a coloro che non hanno la pazienza e il tempo necessario di pensare di acquisire un altro tipo di animale domestico in base alle loro possibilità.

Emettono rumori e strilli di ogni tipo durante il giorno per comunicare il loro umore e sono anche piuttosto rumorosi quando corrono per casa e si esercitano nella loro gabbia. Anche gli scoiattoli più docili possono avere un cattivo umore e venire a mordere se non sono adeguatamente curati o quando si avvicina il tempo di letargo. Per questo motivo, non consigliamo di vivere in una casa con bambini molto piccoli o con persone anziane che non riescono a tenere il passo con il ritmo e le routine necessari.

Dovresti anche considerare che non è un animale facile da curare e che durante le vacanze dovresti lasciarlo a qualcuno responsabile che offre le stesse attività quotidiane che vorresti. È importante chiedersi se esiste una figura del genere nel proprio ambiente che se ne prende cura in caso di emergenza.

Dove e come acquisire uno scoiattolo

Presta attenzione a questi suggerimenti prima di adottare lo scoiattolo, saranno molto utili:

  • Non è assolutamente consigliabile acquistare uno scoiattolo online, attraverso individui dubbiosi o allevatori non autorizzati. Lo scoiattolo può trasmettere una serie di malattie tra cui la rabbia che può essere diffusa ad altri animali domestici.
  • Né catturerai uno scoiattolo in natura, potrebbe semplicemente morire di stress, morderti e diffondere malattie come abbiamo spiegato nel punto precedente.
  • È molto importante che lo scoiattolo che sarà il nostro animale domestico provenga da un allevatore che abbia i requisiti e le normative dello stato in ordine.
  • Non adotteremo mai uno scoiattolo sotto i 2 mesi perché la cosa giusta è stare con la madre fino ad allora, da allora in poi, è il momento ideale per noi di portarla e socializzare correttamente con noi.

Cura dello scoiattolo

Inizieremo commentando la premessa che uno scoiattolo non dovrebbe vivere in cattività, tuttavia, possiamo creare un ambiente ampio e sicuro a casa esclusivamente per esso. Poiché è un animale estremamente curioso che può subire un incidente in casa, dobbiamo fornire una gabbia più ampia e spaziosa, meglio è.

Cercheremo una grande gabbia, almeno 100 x 120 centimetri. Possiamo organizzare alcuni rami naturali all'interno per graffiare e rilassarci lì. Questo non dovrebbe essere in contatto con correnti d'aria o luce troppo diretta, sarà appropriato un luogo tranquillo e moderatamente ombreggiato.

Metti un nido dentro la gabbia come una scatola di cartone con cotone o una piccola borsa di stoffa. Qualcosa di comodo, così puoi rifugiarti di notte. Nel momento in cui si fa buio, si ritirerà per dormire nel nido. Non dobbiamo disturbarla.

Né posizioneremo la gabbia in un luogo molto remoto. Sono animali sociali e curiosi e potrebbero generare una grave ansia.

Di solito non emanano un odore sgradevole anche se hanno la tendenza a segnare il loro territorio, proprio come farebbe un cane, con piccoli campioni di urina . Quindi dobbiamo essere consapevoli che forse alcuni tappeti o mobili saranno interessati, così come le piante, che potrebbero apparire rimosse e persino rosicchiate. Prestare particolare attenzione ai prodotti tossici.

Nei momenti in cui lasciamo che lo scoiattolo attraversi la nostra casa, dobbiamo monitorare attentamente le sue azioni: può rosicchiare cavi leggeri o dispositivi elettronici, gettare le cose a terra, mangiare qualcosa di improprio, ecc.

Gli scoiattoli con qualche mese di età non regolano correttamente la temperatura corporea senza la madre. Posizionare un termoforo che non superi i 37 ° C sotto il nido.

Scopri di più sulla cura di uno scoiattolo.

Scoiattolo

Nella gabbia avremo una fontanella per conigli o cavie, se il nostro scoiattolo non capisce come funziona e non sta bevendo, lasceremo una piccola ciotola o un piatto ma non rimuoveremo il bevitore dal quale dovrai imparare a bere.

Nutrire scoiattoli : forniremo sostituti del latte utilizzando una siringa. Chiedi all'esperto le dosi appropriate a seconda del tempo che hai, indicherà le linee guida e i tempi che dovresti dargli da mangiare che possono variare tra 5 e 2 al giorno. È molto importante che l'esperto ti aiuti in questi passaggi, conosce il tuo scoiattolo meglio di chiunque altro.

Alimentazione degli scoiattoli adulti : nei negozi di animali più comuni possiamo già trovare cibo per scoiattoli. Puoi anche dargli cibo per cavie. Qualsiasi tipo raccomandato dall'esperto da cui hai acquisito lo scoiattolo sarà appropriato. Ricorda che un cambiamento di dieta può essere un disturbo per il tuo nuovo scoiattolo. Lo nutriremo anche con un'ampia varietà di frutta, verdura, noci, funghi, uova e persino insetti come i grilli.

Malattie dello scoiattolo

Di seguito ti mostreremo un elenco delle malattie più comuni degli scoiattoli. Se pensi che il tuo scoiattolo potrebbe soffrire di uno di questi, portalo immediatamente dal veterinario:

  • Ascesso o accumulo di pus : è comune se combatti per disputare l'intervallo con un altro scoiattolo. Possiamo pulirlo da soli.
  • Ferite : sebbene di solito non sanguinino, è importante sottoporre lo scoiattolo a un trattamento antibiotico, se necessario.
  • Parassiti : scabbia o pulci sono comuni.
  • Noduli cutanei : può essere la cuterebra (larva) o un'infezione virale.
  • Enfisema : ansimante costante e comparsa di sangue intorno alle narici. È serio, vai immediatamente dal veterinario.
  • Polmonite : a causa di situazioni stressanti con un ambiente umido e condizioni igieniche sfavorevoli. Sono anche molto sensibili ai virus umani.
  • Cataratta : possibile aspetto nei vecchi scoiattoli.
  • Enterite : di origine batterica, questa malattia intestinale è molto comune. Il problema si aggrava se la Salmonella è coinvolta.
  • Meningite : non appena la rileviamo, è essenziale andare dal veterinario. Svilupperanno episodi di paralisi.
  • Fratture : anche se di solito cadono in piedi, nel caso in cui si fratturino è essenziale agire rapidamente, perché sono facilmente stressati.
  • Malocclusione : è la crescita eccessiva dei denti. È richiesto un piccolo intervento.

Non dimenticare che ...

Lo scoiattolo è un animale selvaggio, irrequieto e attivo. Anche se siamo in grado di fornire cure eccellenti e ampio spazio, il nostro nuovo animale domestico potrebbe non essere felice e subire conseguenze significative legate allo stress .

Inoltre, una volta adottato uno scoiattolo ed è completamente abituato al contatto con l'essere umano, non potrai abbandonarlo poiché non saprà sopravvivere o relazionarsi con quelli della stessa specie.

Scopri altri animali che puoi adottare e che si sentiranno più a loro agio a contatto con l'essere umano:

  • Il ratto come animale domestico
  • Il maiale come animale domestico
  • Il furetto come un animale domestico

Se vuoi leggere più articoli simili a Scoiattolo come animale domestico, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Cosa devi sapere.

Raccomandato

Nomi per Labrador
2019
Elimina la cocciniglia cotonosa: trattamento e rimedi casalinghi
2019
Quantità di cibo per uno yorkshire
2019