The Liquidambar

Conosci il liquidambar? È un albero ornamentale proveniente dall'America e introdotto in Europa nel 1681. Appartenente alla famiglia delle altingiaceae, è una specie grande, alta dai 25 ai 40 metri, decidua, con foglie palmate, a lobi, con disposizione a spirale sui rami. Per quanto riguarda i suoi fiori, sono piccoli e producono un'infiorescenza globosa e densa da 1 a 2 centimetri di diametro e pendoli a 3 e 7 centimetri dal ramo. Da parte sua, il frutto è una capsula legnosa, multipla con numerosi semi.

Grazie alla sua facile coltivazione, è adatto anche per i giardinieri principianti. È resistente al freddo e alle malattie, ma non si sviluppa bene nell'umidità e non supporta terreni calcarei. Le sue foglie, con toni scarlatti, viola e ocra, ricordano quelle dell'acero. Tuttavia, i colori delle foglie possono variare a seconda delle varietà. Continua a leggere questo articolo per scoprire maggiori dettagli sul liquididio .

Come piantare il liquidambar

Se hai deciso di voler piantare un liquidambar nel tuo giardino o terra, la prima cosa da considerare è come piantarlo bene in modo che prosperi e conosca tutte le sue cure di base.

Pertanto, la fase ideale per piantare il liquore è l' autunno ed è preferibile farlo in un terreno con un pH neutro, fresco e umido con una consistenza compatta. Le piantine possono essere ottenute da semi germinati o mediante innesto . Questa specie dovrebbe essere piantata in terreno soleggiato, lasciando uno spazio di 3-5 metri tra ogni esemplare. È importante fare attenzione a non rompere la zolla per preservare bene le radici al momento della semina. Inoltre, quando si acquistano piantine, è consigliabile optare per esemplari che sono cresciuti in contenitori, poiché hanno il vantaggio di presentare un recupero migliore rispetto a quelli che sono cresciuti sulla terra.

Cura Liquidambar

Si consiglia di proteggere le giovani piante con imbottitura durante l'inverno. Inoltre, per riuscire a piantare, l' irrigazione liquidambar deve essere eseguita in modo continuo e regolare durante la stagione calda, poiché le radici hanno bisogno di un po 'di freschezza per svilupparsi bene, ma devi assicurarti che non rimanga bloccato per ciò che è ha bisogno di un terreno con un buon drenaggio, altrimenti l'albero perirà. D'altra parte, si consiglia di potare il liquidambar per eliminare i rami morti o viziati in autunno, in modo che continui a crescere sano e più forte.

Se vuoi leggere altri articoli simili a The Liquidambar, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Coltivazione e cura delle piante.

Raccomandato

Clinica veterinaria Docat
2019
Cos'è l'amensalismo e gli esempi
2019
Nomi per cani da lepre
2019