Lipidosi epatica felina - Cause, sintomi e recupero

Vedi file Cats

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo della lipidosi epatica felina, una malattia grave che può colpire il nostro gatto, specialmente se è in sovrappeso o soffre di qualsiasi altra patologia come il diabete.

Vedremo che la lipidosi può essere primaria o secondaria, identificheremo i sintomi che produce e spiegheremo in cosa consiste il suo trattamento. La diagnosi precoce consentirà la rapida introduzione del supporto veterinario e migliorerà la prognosi di una malattia che può essere fatale.

Cos'è la lipidosi epatica felina?

La lipidosi epatica felina, nota anche come sindrome del fegato grasso felino, consiste precisamente nell'accumulo di grasso nel fegato e ciò può avvenire in modo primario o secondario, che possiamo caratterizzare come segue:

  • Lipidosi epatica primaria o idiopatica : in questi casi l'accumulo è causato da un fallimento del metabolismo di cui non si conosce la causa. È noto che i gatti obesi hanno una propensione per un periodo prolungato di digiuno, come quello che può scatenare lo stress.
  • Lipidosi epatica secondaria : è quella che si verifica nella maggior parte dei casi. I gatti con questo tipo di lipidosi soffrono di alcune malattie che li predispongono all'accumulo di grasso, cioè la lipidosi si verificherà a seguito di patologie precedenti come diabete, malattie infettive, ipotiroidismo, pancreatite o malattia infiammatoria intestinale .

Sintomi di lipidosi epatica felina

Che il nostro gatto smetta di mangiare dovrebbe sempre metterci in allerta. In caso di lipidosi, inoltre, il gatto perderà peso e perderà massa muscolare. Possiamo anche osservare vomito, diarrea, apatia, disidratazione e sintomi derivati ​​dal coinvolgimento del fegato, come l' ittero, cioè l'ingiallimento delle mucose.

A volte il malfunzionamento del fegato, un organo che svolge importanti funzioni nel metabolismo, provoca l'accumulo di sostanze tossiche che finiscono per colpire il gatto, causando sintomi neurologici . Questi possono finire in coma e morte. Inoltre, se la lipidosi è secondaria a un'altra malattia, il gatto presenterà i sintomi che provoca.

È importante stabilire la diagnosi differenziando se stiamo affrontando una lipidosi primaria o secondaria, poiché, nel secondo caso, dobbiamo anche trattare la malattia iniziale. In generale, in un esame del sangue troveremo elevati i parametri relativi alla funzionalità epatica. Alla palpazione, è possibile notare un ingrossamento del fegato.

La lipidosi epatica felina cura?

Per il trattamento della lipidosi nei gatti, oltre a curare l'eventuale patologia iniziale, l'alimentazione e l'idratazione sono fondamentali. Come abbiamo detto, il gatto rifiuterà il cibo, il che aggraverà il quadro. Dal momento che non possiamo forzare l'animale a mangiare, si consiglia l' alimentazione del tubo, in diverse località, che dovrà essere posizionata dal nostro veterinario.

All'inizio il gatto dovrà rimanere ammesso, ma si raccomanda di tornare presto a casa, poiché lo stress che questi animali di solito avvertono in clinica non favorisce il loro recupero. Se il nostro gatto deve portare un catetere a casa, il veterinario spiegherà come maneggiarlo. Successivamente, possiamo iniziare a offrire cibi solidi, più volte al giorno in piccole porzioni fino a quando non viene ripristinato. In questo modo, vediamo come la lipidosi epatica felina abbia una cura, a condizione che venga diagnosticata in tempo.

Recupero e prevenzione della lipidosi epatica felina

È vero che la lipidosi può causare la morte del gatto, ma con un trattamento precoce le possibilità di guarigione sono elevate. I gatti che superano la malattia non devono avere sequele o recidive. Come prevenzione della lipidosi, oltre a controllare il nostro gatto almeno una volta all'anno per rilevare eventuali malattie che possono portare all'accumulo di grasso nel fegato e trattarlo in modo conveniente, dobbiamo sempre cercare di mantenerlo a un peso adeguato, per il quale È importante che ti offriamo una dieta equilibrata su misura per le tue esigenze. Controlla il seguente articolo per saperne di più su questo punto: "Come prevenire l'obesità nei gatti".

Inoltre, dovrebbe essere mantenuto in quello che è noto come un ambiente arricchito, con opportunità di esercizio e attività sufficienti, perché lo stress è un altro fattore coinvolto nella comparsa di lipidosi epatica nei gatti. Si consiglia inoltre di evitare diete ricche di grassi o carboidrati.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Lipidosi epatica felina - cause, sintomi e recupero, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Avvelenamento da pipetta nei cani - Sintomi e trattamento
2019
Un bagno nella foresta, l'arte di godersi la natura
2019
10 trucchi per conservare meglio gli alimenti in frigorifero
2019