Leptospirosi canina - sintomi e trattamento

Vedi i file dei cani

La leptospirosi canina è una malattia infettiva di origine batterica causata da batteri spirochete del genere Leptospira .

Colpisce principalmente il fegato e i reni del cane ed è anche una malattia zoonotica, cioè può essere trasmessa all'uomo e ad altre specie di mammiferi. Molti animali selvatici sono portatori comuni di Leptospira .

Scopri in questo articolo di milanospettacoli.com che cosa è esattamente la leptospirosi canina, quali sintomi, diagnosi e trattamento devono essere seguiti:

Cause e fattori di rischio della leptospirosi canina

Gli agenti causali della leptospirosi sono i batteri del genere Leptospira . I serovar (o ceppi) più comuni nei cani sono L. canicola e L. icterohaemorrhagiae, ma ce ne sono anche altri che possono infettare i nostri migliori amici.

Il contagio si verifica principalmente attraverso l'urina di animali infetti, ma può anche essere prodotto attraverso altri fluidi corporei . I cani di solito si infettano quando bevono acqua contaminata o ingeriscono erbe o terreno contaminato con urina da animali malati. I cani che frequentano il campo possono anche essere infettati quando camminano su stagni o nuotano in acqua contaminata da batteri.

Sebbene questa malattia sia diffusa in tutto il mondo, è molto più frequente nelle aree con climi tropicali, poiché questi batteri si sviluppano meglio in ambienti caldi e umidi. In queste condizioni possono sopravvivere a lungo nei corpi idrici e in altri ambienti favorevoli. I climi freddi e asciutti non sono favorevoli allo sviluppo di Leptospira, quindi la malattia è molto meno frequente nelle zone fredde e secche.

I cani che vivono in aree dove c'è molta fauna selvatica (procioni, scoiattoli, ecc.) Hanno maggiori probabilità di ottenere la leptospirosi. Allo stesso modo quelli che vivono in città molto popolate dove ci sono grandi popolazioni di ratti e topi.

Sintomi della leptospirosi canina

La maggior parte dei cani che trasportano questi batteri non ha sintomi e vive tranquillamente senza sviluppare la malattia. Tuttavia, coloro che sviluppano la malattia presentano uno o più dei seguenti sintomi clinici:

  • febbre
  • torpore
  • debolezza
  • Perdita di appetito
  • tremori
  • vomita
  • Sanguinamento dal naso
  • Intolleranza all'esercizio
  • tosse
  • Bassa attività fisica
  • Mancanza di respiro
  • Respirazione rapida
  • Mal di schiena
  • Urinare grandi quantità
  • Urinare molto spesso
  • disidratazione
  • Mucose molto arrossate
  • Sangue nelle urine

In rari casi, i cani muoiono rapidamente poco dopo aver presentato i sintomi o anche senza presentarli.

Diagnosi di leptospirosi canina

La diagnosi dell'infezione è di solito difficile, poiché la maggior parte dei cani infetti non ha sintomi. Normalmente, questo si basa sulla storia del cane, sull'esame fisico e sugli esami del sangue e delle urine .

Per rilevare la leptospirosi, viene eseguita un'analisi nota come test microscopico di agglutinazione . Questa analisi consente di rilevare gli anticorpi contro i batteri del genere Leptospira nel sangue del cane.

Trattamento della leptospirosi canina

Il trattamento consiste nella somministrazione di antibiotici, di solito penicillina orale, per uccidere i batteri. La dose e la durata del trattamento devono essere indicate dal veterinario. In molti casi è necessario ricoverare il cane per alcuni giorni per somministrare siero e aiutare a regolare le concentrazioni di elettroliti nel suo corpo.

I cani che hanno subito danni ai reni o al fegato a causa della malattia avranno bisogno di un trattamento aggiuntivo per fermare tale danno e recuperare il più possibile la funzione di quegli organi.

I proprietari di cani affetti da questa malattia devono evitare di entrare in contatto con i fluidi corporei dei loro animali domestici fino a quando il trattamento non sarà completato con successo, poiché la leptospirosi può essere trasmessa molto facilmente all'uomo.

Prevenzione della leptospirosi canina

La prevenzione della leptospirosi consiste principalmente nell'impedire ai cani di vagare nelle aree a rischio, come aree con laghetti, pascoli irrigati e aree fangose. Sfortunatamente, in alcuni punti questo è più facile a dirsi che a farsi.

Esistono anche vaccini preventivi contro la leptospirosi canina. Tuttavia, la sua somministrazione dipende in gran parte dal luogo in cui vive il cane e dal consenso veterinario in quel luogo, poiché alcuni veterinari ritengono che questi vaccini non siano essenziali ed evitano di metterli nei cani in aree a basso rischio. In ogni caso, la vaccinazione contro la leptospirosi canina in molti paesi è di routine. Scopri di più sui vaccini per cani e perché sono così necessari.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Leptospirosi canina - Sintomi e trattamento, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulle malattie batteriche.

Raccomandato

I conigli bevono acqua?
2019
La leggenda dei colibrì Maya
2019
Cosa devo fare se il mio cane prova ad attaccare un altro cane?
2019