Leishmaniosi nei gatti - Sintomi e trattamento

Vedi file Cats

Leishmaniosi in una malattia causata dal protozoo (organismo unicellulare eucariotico) Leishmania infantum . È endemico del Mar Mediterraneo, essendo in Spagna molto frequente soprattutto nella costa mediterranea e al centro della penisola. Tecnicamente è una zoonosi, perché colpisce l'essere umano, sebbene principalmente siano i cani a soffrire maggiormente della malattia, fungendo da portatori, essendo fatali se non viene avviato un trattamento veterinario.

La Lesihamia viene trasmessa attraverso il morso di una zanzara, appartenente al genere Phlebotomus. In questo modo, la zanzara morde un cane malato e / o portatore e, una volta che il protozoo matura nell'insetto, morde un altro cane, introducendo l'agente patogeno. Cioè, senza una zanzara la malattia non può essere trasmessa. Sebbene il cane sia la principale vittima di questa patologia, la verità è che può colpire anche altri animali come i gatti. Pertanto, in milanospettacoli.com descriviamo in dettaglio quali sono i sintomi della leishmaniosi felina e qual è il suo trattamento.

Leishmaniosi felina

Molto comune nei cani, la leishmaniosi era considerata una patologia molto strana nel gatto, a causa della sua resistenza naturale e dell'efficace risposta del sistema immunitario alla malattia. Ma, al momento, si osserva che la sua incidenza sta aumentando in modo preoccupante. A seconda dell'area della penisola iberica, possono essere colpiti dall'1, 7% al 60% dei gatti studiati. Sembra che ci sia una maggiore probabilità di contrarre la malattia nei gatti che soffrono di altre malattie, che riducono l'efficacia del sistema immunitario, come l'immunodeficienza felina o la toxoplasmosi.

Sintomi di leishmaniosi felina

La leishsmaniosi nel gatto è una malattia con un lungo periodo di incubazione (ci vuole molto tempo per manifestare i sintomi) e una volta che si sviluppano, sono abbastanza aspecifici. Nel gatto la malattia può assumere tre diverse forme :

  1. Forma cutanea Si osservano noduli sottocutanei indolori, situati soprattutto nella testa e nel collo. Inoltre, questi sintomi della leishmaniosi felina sono generalmente accompagnati da un aumento delle dimensioni dei linfonodi vicini. Inoltre, questi gangli possono successivamente essere aperti e ulcerati. Si possono osservare altri sintomi della pelle.

  2. Forma degli occhi Gli occhi sono colpiti, osservando congiuntivite, blefarite (infiammazione delle palpebre), uveite (infiammazione dell'uvea), alopecia peri-orbicolare (perdita di capelli intorno agli occhi), ecc.

  3. Forma generalizzata sistemica . Questa è la forma meno frequente di leishmania nei gatti. Se ciò accade, un infarto (ingrossamento) dei linfonodi è visto come il sintomo principale. Mostrano anche sintomi molto non specifici, come anoressia, perdita di peso progressiva, apatia, ecc.

Diagnosi di leishmaniosi felina

La malattia viene diagnosticata da test specifici, come gli esami del sangue, con un test che cerca e quantifica gli anticorpi generati dall'animale in presenza del protozoo. Non è possibile effettuare una diagnosi sintomatica, poiché i sintomi sono molto aspecifici.

Trattamento della leishmaniosi felina

Nella leishmaniosi, sia nell'uomo che nei cani e nei gatti, esistono due strategie per quanto riguarda il trattamento. Da un lato, esiste un trattamento preventivo e, dall'altro, un trattamento curativo una volta diagnosticata la malattia.

  • Il trattamento preventivo contro la leishmaniosi felina consiste nell'evitare il contatto con la zanzara. Per questo, vengono utilizzate barriere fisiche (ad esempio, mettendo zanzariere alle finestre) o usando diversi insetticidi, come i repellenti. Nel gatto l'uso di repellenti è molto limitato, poiché la maggior parte di essi è tossico per loro, quindi è necessario consultare un veterinario prima di optare per questa misura preventiva.
  • Nel caso del trattamento per curare la leishmania nei gatti, non esistono protocolli di trattamento efficaci come nei cani, poiché finora la diagnosi positiva della malattia nei gatti è stata limitata. Vengono utilizzati farmaci come allopurinolo e n-metil-meglumina. Tutto il trattamento deve essere progettato da un veterinario.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla leishmaniosi nei gatti - Sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione delle malattie parassitarie.

Raccomandato

Quanto dura un cane con il cancro?
2019
11 tipi di giardini
2019
Cosa regalare ad un amante dei cani?
2019