Le razze di cani più indipendenti

Vedi i file dei cani

Allo stato attuale, il ritmo accelerato del nostro giorno per giorno e la costante corsa per adempiere a tutti i compiti professionali e personali ci portano a prendere decisioni dando la priorità all'ottimizzazione del nostro tempo e della nostra energia. Pertanto, quando adottano un animale domestico, molte persone si chiedono quali siano le razze di cani più indipendenti, che possono godere della compagnia dei loro tutor e, allo stesso tempo, dimostrare una personalità più autosufficiente e non richiedono un'attenzione costante per mantenere un comportamento equilibrato.

Naturalmente, dobbiamo chiarire che tutti i cani, di razza mista o definita, devono ricevere un'adeguata medicina preventiva e alcune cure di base per preservare la loro buona salute e godere di una vita attiva, sana e felice con i loro tutor. Per questo motivo, adottare un cane significa, oltre alla possibilità di riempire la tua casa e la tua vita di un amore incondizionato, assumersi determinate responsabilità e avere la consapevolezza che il benessere e l'integrità di un altro individuo dipendono, in misura maggiore, dal nostro l'impegno.

Tuttavia, è vero che alcuni cani necessitano di cure più approfondite e necessitano di costante attenzione e compagnia, quindi sono più adatti a persone che hanno tempo, pazienza ed esperienza per offrire loro le condizioni ottimali per il loro sviluppo. Se stai pensando di adottare un cane per la prima volta o stai cercando una persona pelosa in grado di gestire la sua solitudine più facilmente mentre vai al lavoro, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo di milanospettacoli.com per conoscere le razze di cani più indipendenti .

Ci sono più cani indipendenti di altri?

Ogni cane possiede una personalità unica e unica, che è associata al suo patrimonio genetico e al lignaggio, ma dipende anche dalla loro educazione. Quindi, è impossibile definire o prevedere esattamente quale o come il comportamento di un peloso conoscerà solo la propria razza o discendenza, poiché il suo comportamento dipenderà in gran parte dall'educazione e dall'ambiente offerti dai tutor. Tutti i cani possono sviluppare problemi comportamentali a qualsiasi età della loro vita se non ricevono cure adeguate e non hanno l'affetto e la dedizione dei loro tutori.

Tuttavia, è vero che alcune razze di cani sono naturalmente più indipendenti e riservate, quindi tendono ad avere una maggiore facilità di gestione della loro solitudine e meno probabilità di sviluppare problemi comportamentali durante l'assenza dei loro tutori. Nel frattempo, altre persone pelose hanno bisogno di costante attenzione e compagnia per mantenere un comportamento equilibrato e prevenire comportamenti distruttivi, abbaiare eccessivo e ansia da separazione.

Ancora una volta, è essenziale ricordare che nessun cane dovrebbe trascorrere molte ore da solo e che l'interazione sociale è un elemento chiave per la qualità della vita dei nostri migliori amici. I cani sono animali sensibili, intelligenti e molto socievoli, quindi la solitudine e la privazione del contatto sociale sono altamente dannose per la loro salute fisica e mentale. Il diritto di interagire, esplorare, comunicare ed esprimersi liberamente è tra le 5 libertà del benessere degli animali, senza le quali una persona pelosa non potrà mai sviluppare in modo ottimale le sue capacità fisiche, cognitive, mentali e sociali.

Tenendo presenti queste considerazioni, ti invitiamo a scoprire la nostra lista con le razze di cani più indipendenti. Continua a leggere!

1. Chow Chow

Il chow chow rivela un carattere indipendente e calmo, una grande resistenza fisica e un enorme coraggio. Nonostante il loro aspetto adorabile simile a un orsacchiotto, questi pelosi mostrano un istinto di caccia ben sviluppato e sono autentici guardiani, quindi tendono a essere riservati e in qualche modo sospettosi di estranei e animali. Già nel suo nucleo familiare, Chow Chow è molto fedele ai suoi tutor e la sua interazione con i bambini può essere molto positiva.

Sebbene non richieda una costante attenzione da parte dei suoi tutor, questo peloso ha bisogno di cure speciali con la sua educazione e socializzazione, quindi è più adatto a persone esperte e che hanno la pazienza e la dedizione necessarie per educare il loro cane, usando sempre rinforzi positivi. Inoltre, il chow chow avrà anche bisogno di una regolare spazzolatura per preservare il mantenimento ottimale della pelliccia e l'igiene della casa, specialmente durante la stagione della muta.

2. Shar pei

Senza dubbio, lo shar pei è una delle razze di cani cinesi più riconosciute al mondo e la sua grande popolarità è dovuta in parte alle numerose rughe sparse in tutto il suo corpo. Ma questo aspetto molto singolare e adorabile rivela un cane abbastanza indipendente, con una personalità ben marcata e notevoli istinti di caccia e pascolo.

Nonostante sia tra i cani più indipendenti, lo shar pei di solito crea un legame molto speciale con i loro tutor, dimostrando la loro enorme lealtà su base giornaliera. Inoltre, sono molto protettivi e guardiani con la loro famiglia, e necessitano di un'attenzione speciale per la loro socializzazione. Dobbiamo anche evidenziare che ci sono alcuni problemi di pelle comuni nello shar pei, che sono associati alle rughe, al tipo di pelliccia e alla struttura della pelle di questa razza. Pertanto, si raccomanda che i tutor eseguano revisioni periodiche sulla pelle dei loro pelosi e non esitate a consultare immediatamente il veterinario quando riconoscono eventuali anomalie.

3. Lhasa apso

Il lhasa apso è un cane originario del Tibet che è tra le razze canine più antiche del mondo, sebbene abbia guadagnato popolarità solo negli ultimi decenni. Nonostante le loro dimensioni ridotte e l'aspetto adorabile, questi pelosi sono lungi dall'essere "cagnolini". In effetti, rivelano grande resistenza fisica e coraggio, sono molto vigili e si comportano in modo eccellente come cani da guardia. Per questo motivo, devono essere socializzati dai cuccioli per imparare a interagire positivamente con altri cani, con le persone e anche con il loro ambiente e gli stimoli che lo compongono.

Se stavi cercando un cane indipendente, leale e guardiano, ma che potesse adattarsi a vivere comodamente in un appartamento, il lhasa apso è un'opzione eccellente. Tuttavia, ricorda che questi piccoli pelosi sono attivi e intelligenti, quindi hanno bisogno di ricevere stimoli fisici e mentali ogni giorno. Inoltre, una spazzolatura regolare sarà essenziale per evitare la formazione di nodi e l'accumulo di sporcizia nella loro pelliccia.

4. Pechinese

Come il lhasa apso, il cane pechinese è un altro eccellente esempio del fatto che non è necessario avere un grande portamento per essere un buon guardiano. Questi cuccioli di leone si distinguono proprio per la loro natura coraggiosa, fedele e vigile, oltre alla loro incredibile adattabilità. Tuttavia, prima di adottare un pechinese, è importante sapere che è una razza con una personalità più timida e indipendente rispetto alla maggior parte dei cani. Pertanto, le persone di Pechino devono essere socializzate dai cuccioli e richiedono anche una dedizione speciale dei loro tutor con la loro istruzione per evitare comportamenti iperprotettivi e imparare a rispettare le regole della loro casa. D'altra parte, spazzolatura regolare aiuterà a mantenere la buona salute e la bellezza della sua pelliccia lunga e abbondante. Per aiutarti a prenderti cura del tuo migliore amico, su milanospettacoli.com riassumiamo tutte le cure essenziali per un cane pechinese.

È anche importante ricordare che, a causa della sua bassa varietà genetica, il cane pechinese dimostra una predisposizione a una serie di malattie, come la trichiasi, la cataratta, l'atrofia progressiva della retina, la discite, la narina estnotica, ecc. L'aspettativa di vita stimata per questa razza è di circa 11 anni, sebbene alcuni individui possano vivere più a lungo se dispongono di adeguate medicine preventive e un ambiente favorevole al loro sviluppo fisico e mentale.

5. Shiba Inu

Lo shiba inu è molto popolare oggi, ma è una razza di origini giapponesi molto antiche che probabilmente era già stata rappresentata nel 500 d.C. In questa vita quotidiana, questi pelosi appaiono indipendenti, silenziosi e calmi, facendo camminare le loro passeggiate per guardare il tuo territorio e prenditi cura della tua famiglia. Nonostante sia timido e riservato in presenza di estranei, lo shiba inu è particolarmente attaccato al suo tutor, che dimostra un'enorme devozione e cercherà di proteggere con tutto il suo coraggio.

La loro interazione con i bambini e gli altri cani dipenderà principalmente dall'educazione e dalla socializzazione che hanno ricevuto dai loro tutor. Se hai adottato o stai pensando di adottare una pelliccia di questa razza, prepariamo un articolo completo con i migliori consigli per educare uno shiba inu. Dovresti anche ricordare che questi cani sono particolarmente puliti e molto rigorosi con l'igiene del loro ambiente e del loro stesso corpo. Pertanto, di solito trascorrono alcune ore della giornata a governare e pulire la pelliccia. Allo stesso modo, amano ricevere i pennelli dai loro parenti, anche se è molto importante rispettare i momenti di solitudine e serenità di cui lo Shiba Inu ha bisogno.

6. Akita Inu

Akita Inu, noto anche come Akita giapponese, ha guadagnato molta popolarità dopo la premiere del film " Sempre al tuo fianco, Hachiko " nel 2009. In esso, conosciamo la storia di Hachiko, un cane Akita Inu che, per altro 10 anni, la stessa stazione ferroviaria è arrivata ad aspettare il suo tutor, anche dopo la sua tragica morte. Oltre a questa bella storia, questa razza ha anche vinto un monumento nazionale in Giappone, dove è stata storicamente riconosciuta come simbolo di prosperità, salute e buona fortuna .

L'Akita Inu è una razza di cane indipendente e ammirata per l'enorme lealtà e il legame speciale che crea con il suo essere umano. Dal momento che sono cani abbastanza attivi, hanno bisogno di una buona dose di esercizi fisici e di stimolazione mentale quotidiana . Sebbene sia un cane relativamente grande, può adattarsi a vivere in appartamento purché i suoi tutor accettino di portarlo a fare una passeggiata almeno tre volte al giorno e fare alcune attività all'aperto, come giochi o sport che gli consentono di spendere energia e mantenere un Comportamento equilibrato, come visitare un circuito di agilità.

Per una manutenzione ottimale del mantello, si consiglia di eseguire una spazzolatura quotidiana, oltre a fornire una dieta di eccellente qualità. Akita inu è di solito un cane abbastanza resistente e sano, sebbene possa soffrire di alcune malattie degenerative, come displasia dell'anca, problemi renali e patologie del suo sistema immunitario. Con un'adeguata medicina preventiva e cure adeguate, possono accompagnare i loro tutor fino a 14 anni.

7. Basenji

Il basenji è considerato il cane più antico del mondo e si stima che le sue origini siano in Africa centrale, dove sono state storicamente ammirate per il loro istinto di caccia e la loro predisposizione al lavoro. La sua popolarità come cane da compagnia ha iniziato a crescere in modo significativo negli ultimi decenni del ventesimo secolo, specialmente dopo il suo riconoscimento come la razza meno abbaiante al mondo.

Nonostante la loro personalità indipendente e vigile, questi cani sono curiosi, attivi e molto affettuosi con i loro parenti. A causa delle loro piccole dimensioni, possono vivere tranquillamente in appartamenti, anche se richiedono almeno due passeggiate giornaliere per spendere energia, gestire un peso sano e mantenere un comportamento stabile. Inoltre, possono andare molto d'accordo con altri cani, purché sottoposti a un adeguato processo di socializzazione. Tuttavia, a causa del suo potente istinto di caccia, la sua coesistenza con animali di altre specie è più complessa e richiede più attenzione.

Il basenji è un cane estremamente pulito che di solito dedica diverse ore della sua giornata alla sua pulizia personale e alla pulizia del suo ambiente. Un altro vantaggio di questa razza è che perdono pochissimi capelli e richiedono un'eventuale spazzolatura per preservare la buona salute della loro pelliccia ed eliminare i peli morti. Pertanto, basenji è considerato un cane ipoallergenico, essendo raccomandato per coloro che soffrono di allergie cutanee o respiratorie.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Le razze di cani più indipendenti, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Los más ....

Raccomandato

Perché il mio gatto fa la cacca fuori dalla lettiera?
2019
Prendersi cura di un gatto sordo
2019
Come socializzare un cucciolo di gatto?
2019