Le migliori spiagge vergini circondate dalla natura

Alcune sono spiagge sconnesse e altre custodiscono una sabbia fine, di un bianco immacolato, che sembra madreperla. Sono enclave meravigliose circondate dalla natura, praticamente sconosciute che, sebbene carenti di servizi, mantengono tutto il loro valore paesaggistico . Luoghi perduti, lontani dai rumori mondani, che invitano proprio a quello, a perdersi in essi, a godersi i suoi dintorni, le sue acque cristalline e in molti di essi, anche i suoi giardini sottomarini multicolori .

Il suo stato selvaggio è ciò che ci rende così affascinanti, anche se una volta scoperti questi luoghi paradisiaci, ha praticamente iniziato il conto alla rovescia per perdere questa meravigliosa qualità . Fortunatamente, alcuni sono ben gestiti o si trovano in parchi naturali protetti, il che li libera dalla sofferenza di un turismo di massa e da un'urbanizzazione che pone fine alla sua magia.

Spiagge paradisiache allo stato brado

Le incredibili spiagge di Holguin (immagine che apre le poste) sono tra le più conosciute a Cuba. Il suo paesaggio onirico basa la sua principale attrazione sulla conservazione dell'ambiente naturale, caratterizzato da scogliere, sabbia bianca e vegetazione abbondante che praticamente raggiunge la riva. Sebbene lo sfruttamento turistico ottenga buone prestazioni da loro, rispetta la natura. Guardalavaca è un chiaro esempio di turismo sostenibile, compresa la buona gestione delle barriere coralline che distano quasi un chilometro dalla costa.

Le isole di Antigua e Barbuda

La nostra prossima destinazione sono le isole di Antigua e Barbuda, sul bordo orientale del Mar dei Caraibi, in particolare la seconda, dove abbondano le spiagge deserte circondate da foreste. La vegetazione occupa vaste aree, formando una foresta di verde intenso che contrasta con le acque turchesi di una trasparenza unica.

Guam Island

L'isola di Guam è un altro luogo ineffabile, che solo ora inizia a essere conosciuto. È situato nell'Oceano Pacifico ed è un territorio non incorporato degli Stati Uniti, quindi ha un proprio governo locale. Fino al 1898 apparteneva alla Spagna, che lo perse nella guerra che affrontò entrambe le nazioni.

A Guam possiamo trovare spiagge selvagge, molte delle quali con un punto inquietante, che, pur rimanendo paradisiache, hanno una loro personalità, come può accadere a Papakolea (Hawaii) o sulle spiagge delle Isole Galapagos. Mentre alcune sono fantastiche spiagge sabbiose, altre sostituiscono la sabbia con un terreno sassoso, oltre a includere formazioni rocciose sulla riva.

Il principe William Sound, in Alaska

Spiagge atipiche dove, oltre a fare il bagno, è sinonimo di polmonite, hanno anche il loro fascino. Un esempio è il Prince William Sound Beach, in Alaska, sulle rive pietrose, che riceve acqua dallo scioglimento dei ghiacciai . Enclave privilegiata nel Golfo dell'Alaska, la sua atmosfera è pura come le sue acque, anche se il mercurio segna livelli molto in sintonia con le colline ghiacciate che lo circondano. In queste spiagge non vedremo delfini o tartarughe ma animali del loro ecosistema, come aquile, orsi, foche o balene. Un diverso concetto di spiaggia, ma non per questo motivo è meno paradisiaco.

Immagine della sezione 1

Nell'arcipelago delle Isole Seychelles troviamo la spiaggia di Anse Source D'Argente, in particolare sull'isola di Digue, una destinazione meravigliosa nell'Oceano Indiano, a nord del Madagascar. Il suo accesso è complicato, perché è possibile accedervi solo tramite auto o biciclette, e proprio per questo vale la pena arrivarci.

Nonostante sia un luogo così nascosto, la sua spettacolarità l' ha resa una delle spiagge più fotografate al mondo. Circondata da grandi rocce granitiche su cui cresce la vegetazione, è una spiaggia idilliaca, davvero difficile da abbinare, di sabbia molto soffice, caratterizzata da un paesaggio unico, in cui quelle enormi rocce color argento che leccano la riva sono protagoniste.

Isola Tetiaroa

L'isola Tetiaroa, infine, ma non ultimo, è uno degli ambienti naturali della Polinesia che hanno resistito meglio all'assalto della civiltà . Grazie al suo proprietario, il famoso attore Marlon Brando, anche dopo la sua morte rimane uno dei tesori naturali meglio conservati, e non proprio perché è un'isola privata.

Al contrario, grazie a questo, questa piccola isola è protetta e costituisce un ambiente selvaggio in cui, allo stesso tempo, non manca la comodità . Non sorprende che, nel rispetto dei desideri dell'attore, per alcuni mesi sia diventato un eco resort aperto al pubblico. Una decisione che ha trasformato un atollo di sette chilometri che ospita una laguna d'acqua incontaminata, un vero paradiso che è anche protetto da una barriera corallina che ospita una ricca biodiversità.

Oltre alle migliaia di uccelli esotici che trovano rifugio nelle loro aree boschive, le loro acque abitano più di 150 specie di pesci e le tartarughe marine offrono uno spettacolo meraviglioso ogni anno quando scelgono le loro spiagge per spawnare. Senza dubbio, un esempio di sfruttamento alberghiero rispetta l'ambiente, anche se è difficile accettare che il suo godimento sia consentito solo ai più ricchi, mentre il resto dobbiamo accontentarci delle foto. A proposito, non perdere il video, le tue immagini ti incanteranno.

La cosa complicata non è solo arrivarci, ma riuscire a permettersi il soggiorno, perché è un resort di lusso diviso in trenta ville, insieme a servizi comuni, tutti alimentati da energia generata da energia pulita. Tuttavia, non tutto è negativo perché questa esclusività è ciò che consente di mantenerlo in perfette condizioni e, in breve, di evitare il turismo di massa. Fortunatamente, una gestione viene condotta seguendo i principi di un turismo eco-compatibile che raggiunge risultati ottimali, sebbene la sua apertura sia molto recente, quindi non hanno ancora dimostrato la sostenibilità a lungo termine.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Le migliori spiagge vergini circondate dalla natura, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di biodiversità.

Raccomandato

È possibile avere un drago di Komodo come animale domestico?
2019
Perché i gatti fanno cicatrici?
2019
La più grande medusa del mondo
2019