Le ecoregioni del Perù e le loro caratteristiche

Immagine: Slideshare.

Il Perù è un paese con un'enorme diversità biologica. Tanto che nel suo territorio è possibile trovare fino a 84 dei 104 ecosistemi su tutto il pianeta, cioè quasi l'80%. Grazie a questa spettacolare percentuale, il Perù è entrato nella lista dei paesi con il maggior numero di ecosistemi sulla Terra. In tutto il suo territorio, 11 diverse ecoregioni possono essere riconosciute, ognuna con caratteristiche diverse.

Se vuoi vedere con noi le diverse ecoregioni del Perù e imparare tutto su di loro, unisciti a noi in questo articolo di.

Il mare tropicale in Perù

L' ecoregione del mare tropicale del Perù si trova in un piccolo segmento della costa settentrionale del paese. Ha acque calde che favoriscono la formazione di nuvole, che finiscono per riversare le sue acque sotto forma di piogge sulla costa di Piura e Tumbes. Ha una vegetazione abbondante e varie specie di flora e fauna che non si trovano nelle acque più fredde, come la mangrovia o la mangrovia, una specie unica qui. Tra la fauna spiccano il bellissimo squalo, le tartarughe, il coccodrillo di tumbes e diversi crostacei come aragoste e granchi. La sua temperatura durante l'anno varia tra 19 ºC e 23 ºC.

In questo altro articolo parliamo del Mar Peruviano o del Mar de Grau: caratteristiche e animali.

Il mare freddo della corrente peruviana

Questa zona è fortemente influenzata dalla corrente di Humboldt, che va dal confine con il Cile a Tacna fino a Punta Pariñas. Le sue acque provengono dall'Antartide e dalla parte più meridionale dell'America, quindi sono molto più fredde di quelle del mare tropicale. Sono acque molto biologicamente ricche, quindi a volte ricevono il nome di "zuppa di plancton", e la sua temperatura evita le precipitazioni, favorendo invece la formazione di nebbie nei mesi freddi.

La sua temperatura varia tra 13 ºC e 17 ºC. Offre coste rocciose e ci sono anche mangrovie e specie animali come cetacei, leoni marini, pinguini di Humboldt, acciughe e tartarughe bianche, tra gli altri.

Deserto del Pacifico

Si estende lungo la costa, da Tacna, a sud, a Piura, a nord. Sono le temperature calde nei mesi estivi e l'inverno umido, stagione in cui è comune trovare i cosiddetti garù, fitta nebbia che impedisce il passaggio della luce solare. Nel suo rilievo è possibile trovare elevazioni o colline, che servono da rifugio per la flora e la fauna locali. Come al solito in un deserto, ha poca biodiversità, ma fino a 52 fiumi attraversano il suo territorio, dando vita alle terre lungo il suo percorso.

La sua altitudine varia da 0 a 1.000 metri sul livello del mare e la sua temperatura è di circa 18 ° C, offrendo una variazione annuale di circa 6 ° C. Le piogge sono scarse, con un livello di pioggia che rimane al di sotto di 150 mm. Tra la flora del deserto del Pacifico, in alcune aree spiccano le foreste della galleria, i tilanici e le colture come mango, olive, melone o cotone. Per quanto riguarda la fauna del deserto del Pacifico, qui si possono trovare gheppi, aquile, aironi, serpenti e pipistrelli, nonché carachitas e pozzanghere.

Foresta secca equatoriale

Un'altra delle ecoregioni del Perù è l'area conosciuta come foresta secca equatoriale . Si trova sulla costa nord ed è composto da verdure che possono adattarsi al clima del deserto . La sua altitudine varia da 0 a 2.800 metri sul livello del mare e la sua temperatura viene mantenuta tra 23 ºC e 24 ºC. Spiccano animali come il cervo grigio, il tacchino di Aliblanca, la volpe costiera e il formichiere, nonché uccelli come il colibrì di tumbes.

Foresta tropicale del Pacifico

È una piccola area molto vicino al mare, nel cuore di Tumbes. Ha una vegetazione abbondante e offre un clima tropicale molto umido, con una stagione delle piogge tra dicembre e marzo. La sua altitudine rimane al di sotto di 1.000 metri sul livello del mare. In questa ecoregione peruviana esiste una grande varietà di specie animali, come armadilli, conigli, tarpone e boa constrictor.

Catena montuosa della steppa

Si trova nella parte occidentale della catena montuosa delle Ande . È un territorio ripido con alte montagne e scogliere, nonché fiumi e valli fertili. Il clima della montagna della steppa è soleggiato e secco, anche se al contrario c'è un clima freddo di notte. Inoltre, questa ecoregione peruviana si distingue per essere la casa del fiore nazionale del Perù, la cantuta .

Il puna

L'area conosciuta come puna è un'alta ecoregione . In effetti, a causa di ciò, il suo clima è molto estremo. Il clima di questa parte del Perù è molto freddo dalla sua zona più bassa a 5.000 metri sul livello del mare e, da questa altezza, cioè da 5.000 metri sul livello del mare al suo punto più alto, il Il tempo può essere considerato ghiacciato. Inoltre, il Puna ha fauna andina-patagonica.

La brughiera

L'ecoregione del Perù conosciuta come la brughiera si trova nella Sierra de Piura e Cajamarca, a un'altitudine superiore a 3.500 metri sul livello del mare. Il suo rilievo è ripido e il suo clima è freddo e umido, con alcune valli che hanno un clima un po 'più caldo.

Alta giungla e bassa giungla, altre importanti ecoregioni del Perù

Le foreste pluviali tropicali, con un'enorme diversità biologica e in cui abitano la maggior parte delle specie di flora e fauna del mondo. Ha un clima caldo e umido e ci sono grandi fiumi come l'Amazzonia, l'Ucayali e la Madre de Dios.

In questo altro articolo parliamo dell'alta giungla: caratteristiche, flora e fauna.

Palm Savannah

La savana di palme o Chaco, si trova nella parte orientale del dipartimento di Madre de Dios, vicino al confine con la Bolivia, ed è costituita da una grande pianura di palme e alti pascoli nel mezzo della foresta pluviale. Condividi il clima caldo e umido della giungla stessa, con una stagione delle piogge in estate.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Le ecoregioni del Perù e le loro caratteristiche, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ecosistemi.

Raccomandato

Gli animali più aggressivi al mondo
2019
Sant Antoni Veterinari
2019
Animali che non hanno occhi - 10 esempi
2019