La socializzazione del cane

Vedi i file dei cani

La socializzazione è il processo attraverso il quale il tuo cane impara a interagire con altri cani e con gli umani. Attraverso la socializzazione, il tuo cane impara anche ad andare d'accordo con altri animali e a differenziare i bambini dagli adulti. D'altra parte, l' abituazione è il processo attraverso il quale il cane impara a ignorare gli elementi ambientali che non sono pericolosi. In questo modo, un cane abituato all'ambiente cittadino non si preoccuperà del rumore del traffico urbano o della presenza di molte persone nelle strade.

Sebbene la socializzazione e l'abituazione siano concettualmente diverse, in questo articolo di milanospettacoli.com considereremo entrambi nel processo di socializzazione del cucciolo. Pertanto, ai fini pratici, la socializzazione del tuo cane è il processo attraverso il quale abituerai il tuo animale domestico a reagire in modo appropriato (senza paura o aggressività) contro diversi ambienti, persone, altri cani e altri animali.

Perché la socializzazione è così importante?

La socializzazione del cane è indispensabile nella loro educazione poiché ciò impedirà, in parte, la comparsa di problemi comportamentali nei cani adulti, come l'aggressività o la paura. Tuttavia, in alcuni casi, la genetica svolgerà un ruolo decisivo e può influenzare, anche nei cani adeguatamente socializzati. Pertanto, questo processo è essenziale se vogliamo avere un cane adulto equilibrato al nostro fianco. Inoltre, un cane ben socializzato è più facile da addestrare e può essere più facilmente accettato da altre persone e animali domestici.

Cosa succederà se non socializzi il tuo cucciolo?

Se decidi di non socializzare il tuo cucciolo, in futuro avrai al tuo fianco un cane con chiare carenze sociali, sia che sia spaventoso o aggressivo. Chiaramente disadattato per l'ambiente circostante. Inoltre, ti costerà molto portare a spasso il tuo cane, dal veterinario o da qualsiasi altra parte, perché avrà paura di tutto e non potrà fare affidamento su una situazione abituale. Come puoi sapere se il tuo cane è ben socializzato? Una semplice regola per valutare questo dice: se il proprietario non ha paura di qualcosa, anche il cane non dovrebbe farlo.

La socializzazione del cucciolo

Come con altri animali, compresi gli umani, la socializzazione dei cani è un processo che dura tutta la vita . Tuttavia, il periodo critico trascorre dalla nascita alla dodicesima settimana (terzo mese). Ciò significa che il tuo cane avrà molte difficoltà ad adattarsi al suo ambiente se non è stato socializzato correttamente prima di tre mesi.

Tieni presente che il periodo critico della socializzazione dei cuccioli può variare per ogni individuo. In effetti, molti esperti ritengono che il periodo critico si concluda alla settimana 16 (quattro mesi). Il punto importante è che prima inizi a socializzare il tuo cucciolo, maggiori saranno le garanzie di successo.

Come socializzare il cucciolo?

Socializzare un cucciolo è molto semplice: è necessario introdurre persone e animali diversi regolarmente. Ospitare visitatori a casa, andare a fare pipì o semplicemente fare una passeggiata sono buone opzioni per iniziare questo processo.

A differenza di ciò che pensano alcune persone, non dovresti preoccuparti così tanto delle dimensioni degli altri cani, ma piuttosto del carattere che hanno. Garantire un'interazione positiva e un ambiente di gioco aiuterà il tuo cane a capire che l'interazione è positiva e divertente.

Sarà anche molto importante andare in diversi ambienti, ad esempio, la foresta e la città, entrambi sono molto diversi e il tuo cane deve imparare a sentirsi a proprio agio in entrambi se li dovrà camminare regolarmente.

Dettagli da considerare:

  • Tutti i cani con cui il tuo cucciolo gioca devono essere sani, in modo da evitare ogni possibile diffusione di malattie.
  • Non dimenticare l'importanza dell'inibizione del morso.
  • Tutti quei cani devono essere cani socievoli. Questo è normale con i cuccioli dalle 8 alle 12 settimane, quindi non dovrebbe essere un problema. Tuttavia, se ottieni un compagno di giochi più anziano, assicurati che sia socievole. Per questo, osserva come quel cane interagisce con altri cani prima di unirti al tuo cucciolo.
  • Non socializzare il tuo cucciolo nei parchi o in altri luoghi pubblici fino a quando non avrà completato tutti i suoi vaccini. Invece, organizza incontri di cuccioli sani a casa tua o a casa di un altro proprietario di cuccioli. Ciò impedirà al tuo cucciolo di contrarre una malattia.
  • Monitora tutte le interazioni del tuo cucciolo con altri cani.

La socializzazione del cane adulto

Come abbiamo spiegato sopra, i cani adulti che non sono stati socializzati spesso mostrano comportamenti legati alla paura nascondendosi o abbaiando intimidentemente ad altri cani e persone. Situazioni sconosciute causano loro paura e insicurezza .

Dovresti sapere che socializzare un cane adulto è un compito molto complicato poiché i cani hanno una paura e una confusione profondamente radicate causate da una situazione o un ambiente sconosciuti. La pazienza è la chiave per aiutare il nostro cane a capire l'ambiente in cui vive e deve essere progressivo e trattato con grande cura.

In milanospettacoli.com consigliamo sempre di attuare il processo di socializzazione del cane adulto da parte di professionisti, poiché solo loro sono in grado di identificare correttamente i segnali fisici del nostro cane.

Come socializzare un cane adulto?

Il processo può variare all'infinito a seconda del grado di disagio che il cane prova prima di determinati stimoli. Un cane che ha seri problemi di interazione con altri cani che abbaia eccessivamente e che morde non dovrebbe in ogni caso essere costretto a relazionarsi e può essere considerato un risultato per evitare abbaiare.

I comportamenti profondamente radicati sono complicati da trattare e dovrebbero sempre andare di pari passo con un etologo o un educatore canino esperto in questo tipo di situazione. Idealmente, se non abbiamo abbastanza risorse per andare da un professionista, è di aiutare il cane a utilizzare il rinforzo positivo ricompensando le situazioni in cui è ricettivo e cercando di evitare incontri che causano evidente disagio e nervosismo.

Sebbene molti cani possano modificare un comportamento che li fa temere, la verità è che è molto complicato da trattare e ancora di più per una persona senza precedenti esperienze nel comportamento animale. Soprattutto in questi tipi di casi, dobbiamo garantire che gli incontri con altri cani e persone siano sempre molto positivi e gratificanti per il cane.

Avere dolci a portata di mano, garantire la sicurezza dell'animale (muserarlo se pensi che sia conveniente) e comprendere la sua situazione e trattarlo con pazienza sono la chiave. Non forzare mai un cane a fare qualcosa che non vuole e non esporlo a situazioni che gli causano disagio. Praticare l'obbedienza di base su base giornaliera può essere un buon strumento per aiutarti a superare le tue paure e migliorare la tua comunicazione. Scopri i trucchi di addestramento del cane per una migliore comprensione.

Se vuoi leggere altri articoli simili a La socializzazione del cane, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Istruzione di base.

bibliografia
  • Howell, TJ, King, T. e Bennett, PC (2015). Cuccioli e oltre: il ruolo delle pratiche di socializzazione della prima infanzia sul comportamento del cane adulto. Medicina veterinaria: ricerche e rapporti, 6, 143.
  • Batt, L., Batt, M., Baguley, J., & McGreevy, P. (2008). Gli effetti di sessioni strutturate per l'addestramento giovanile e la socializzazione sul successo del cane guida e sulla partecipazione di allevatori di cuccioli. Journal of Veterinary Behaviour, 3 (5), 199-206.

Raccomandato

Il cielo è inquinato
2019
Come far bere acqua al mio gatto?
2019
Perché la Terra del Fuoco è chiamata così
2019