La riproduzione del lupo

Vedi i token Lobos

Il lupo (Canis lupus) è stato uno degli animali più perseguitati perché è stato erroneamente considerato una minaccia e dovrebbe essere chiarito che sebbene il lupo sia un animale predatore, mostra questo comportamento solo come parte dei suoi schemi alimentari, che non Implica che si tratta di un animale aggressivo.

Al contrario, troviamo nel lupo una struttura familiare e delle abitudini molto complesse che agiscono sempre a beneficio della comunità. Questo straordinario comportamento è stato ampiamente studiato, in parte grazie al fatto che i lupi si riproducono bene in cattività, una grande fortuna per la diversità animale, poiché diverse specie sono in pericolo di estinzione.

Vuoi saperne di più sulla riproduzione del lupo ? Quindi non smettere di leggere questo articolo di Animal Expert.

La struttura familiare del lupo

Gli studi suggeriscono che gli animali teneri e amichevoli come i cani non agiscono in base ai legami familiari, ma la madre lo fa dopo la nascita nel processo di cura e educazione dei loro piccoli, ma per esempio, il padre non percepisce questo legame familiare e anche dopo anni può accoppiarsi con la sua discendenza.

D'altra parte, quando si studia un animale selvaggio e bello come il lupo, sono stati osservati comportamenti molto diversi, sorprendenti e persino più umani di quelli spesso osservati in una famiglia umana .

Un branco di lupi può essere formato da un numero di lupi che oscillano tra 6 e 20, tuttavia questo dipenderà da molti fattori. I membri che compongono il branco sono un maschio alfa e una femmina beta, noti anche come coppia riproduttiva, e i loro figli, alcuni di loro possono andarsene quando raggiungono l'età adulta, mentre altri possono continuare a far parte del branco.

Anche il senso di cura del branco è sorprendente, dal momento che quando fratelli di diverse generazioni vivono insieme, i fratelli maggiori hanno un istinto di cura e protezione verso i fratelli più piccoli.

A volte, i fratelli possono riprodursi, quando c'è abbondanza di cibo, tuttavia, se la caccia si sta rivelando difficile per la mandria, la coppia riproduttiva può persino decidere di non avere una nuova cucciolata per non compromettere l'alimentazione della mandria.

Immagine da elmundodelosanimales.com:

I lupi e il loro partner

Fisiologicamente un lupo può procreare con qualsiasi lupo e un lupo a sua volta può riprodursi con qualsiasi lupo, sapendo questo, possiamo affermare che la coppia riproduttiva del branco non è solo una coppia con scopi riproduttivi.

Perché? Rimangono insieme per tutta la vita e sappiamo in anticipo che ciò non è dovuto esclusivamente a una questione di riproduzione.

Non si sa esattamente cosa induca un lupo a scegliere una determinata coppia, ma si sa che quando una coppia di lupi si accoppia, rimarranno insieme nello stesso branco per tutta la vita, questo può durare dai 6 agli 8 anni l'habitat naturale e fino a 15 anni in cattività.

Il lupo è l'animale più fedele (sì, molto più fedele dell'essere umano) e si riprodurrà solo con un'altra coppia nel caso in cui il loro precedente partner sia morto o perso.

Prepararsi alla riproduzione

I lupi sanno benissimo che avere lo stesso partner per tutta la vita potrebbe non essere molto semplice e di mettere il loro partner come una priorità e stare insieme hanno sempre diversi meccanismi, anche se principalmente vale la pena evidenziarne due:

  • La beta femminile è aggressiva con le altre femmine del branco. Questo atteggiamento sottolinea le femmine subordinate e lo stress provoca l'inibizione del calore nell'organismo di queste femmine.
  • Il maschio alfa, all'inizio della stagione degli amori, anticipa l'ovulazione della femmina e inizia ad essere molto affettuoso con esso, mostrando costantemente il suo affetto attraverso vari gesti.

Il rituale di accoppiamento

Il periodo di ricettività da parte della femmina si verifica una volta all'anno e dura da 5 a 14 giorni, durante i quali si verificheranno rapporti multipli. L'accoppiamento avviene di solito nel tardo inverno o all'inizio della primavera.

Il coito si verifica quando il maschio cavalca la femmina da dietro e può durare tra 10 e 30 minuti, durante i quali il lupo eiaculerà più volte, tuttavia, la cosa curiosa è che dopo l'eiaculazione iniziale, il maschio solleverà le gambe sopra la femmina, in modo tale che ogni lupo sia rivolto in direzioni opposte. Perché succede? Bene, i lupi sanno che uno deve prendersi cura della schiena dell'altro.

Mamma lupo e i suoi cuccioli

Dopo circa 63 giorni di gravidanza, il lupo partorirà da solo nella sua tana e può avere fino a 14 cuccioli, durante il primo mese li nutrirà con latte materno e li educerà, se qualcuno osa andarsene presto, la mamma darà loro un spaventato a morte e ringhia, proteggendoli a tutti i costi.

Quando il cucciolo lascia la tana, la madre le ha già insegnato tutto ciò che deve sapere su un predatore.

Già nel branco, il corretto sviluppo del cucciolo è una priorità e, come abbiamo detto, quando alcuni membri escono per cacciare, altri rimangono nella cura della più piccola della tribù. Il lupo dovrebbe impiegare dai 4 ai 6 mesi per difendersi da solo.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla riproduzione del lupo, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Come spaventare i gatti randagi?
2019
Vantaggi degli alberi urbani
2019
Cosa sono i rifiuti organici e inorganici: esempi
2019