La foresta tropicale amazzonica

Quando parliamo di foreste primarie, la prima cosa che mi viene in mente è La Amazzonia, perché ci sono le aree più grandi della foresta vergine rimaste sul nostro pianeta. In lei vivono oltre il 20% delle specie animali e vegetali della Terra, oltre a venti milioni di persone, tra cui tribù indigene (anche diversi gruppi di indigeni non contattati). Nel prossimo articolo parleremo della foresta pluviale amazzonica .

Una terra difficile da recuperare

Sebbene sia il polmone verde del pianeta e sembri indistruttibile, in realtà la foresta pluviale amazzonica è un ecosistema molto fragile, che vive in un delicato equilibrio. Pertanto, ad esempio, la terra della giungla non è molto ricca in sé, ma si nutre della materia organica in decomposizione: foglie, frutti, piccoli animali ... Se la foresta viene abbattuta, quella terra viene rapidamente esaurita e successivamente Molto difficile tornare al suo stato naturale.

Colpisce anche le tribù

Proprio questo è ciò che sta accadendo al momento con l'abbattimento massiccio, realizzato per sfruttare il legno e, di passaggio, installare grandi fattorie di agricoltura e ranch di bestiame esteso. Ciò implica anche lo spostamento di centinaia di tribù indigene, che per generazioni e generazioni hanno vissuto nella giungla e non si adattano alla vita da nessun'altra parte.

Deforestazione della foresta pluviale amazzonica: cause

Ci sono molti interessi economici che giocano contro la conservazione della foresta pluviale amazzonica :

  • Allevamento di carne bovina per hamburger.
  • Ampia coltivazione di soia.
  • La vasta coltivazione di olio di palma.

Non siamo di persona che stanno finendo la giungla, con i suoi giaguari e delfini d'acqua dolce, con i suoi grandi alberi e fiori luminosi, con le forme di vita tradizionali e irripetibili che ospita ... ma abbiamo la nostra parte di responsabilità, perché Dopotutto, siamo i consumatori finali di determinati prodotti che causano tutta questa distruzione. Prima di mangiare un hamburger o bere un bicchiere di latte di soia, scopriamo da dove vengono.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla foresta pluviale amazzonica, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di biodiversità.

Raccomandato

Sigilli in pericolo di estinzione
2019
Dove acquistare i pannelli solari a Barcellona
2019
Veterinari JC1
2019