L'avocado fa male ai cani?

Vedi i file dei cani

Uno dei grandi misteri che circondano la dieta naturale dei cani. Possiamo dare l'avocado ai cani? È vero che è dannoso per la salute? Da milanospettacoli.com abbiamo deciso di risolvere queste e altre domande, quindi non esitate e continuate a leggere!

L'avocado è un frutto che, fino a poco tempo fa, era ritenuto ingrassare in modo eccessivo e, quindi, stava cercando di controllarne il consumo. Tuttavia, è stato dimostrato che i grassi che lo compongono sono classificati come "buoni", in modo che la sua popolarità non abbia smesso di crescere a causa dei molteplici benefici che ci porta. Tuttavia, questi benefici si trasferiscono anche ai nostri compagni pelosi? Successivamente spieghiamo se l' avocado è dannoso per i cani o no .

Alimenti vietati per cani, miti o realtà?

Quante volte hai letto o sentito che l'avocado è uno degli alimenti più tossici per i cani? C'è anche chi afferma che si tratta di un prodotto che potrebbe portare alla morte. Tuttavia, cosa è vero in questo?

Bene, come indicato dal Centro antiveleni per animali da compagnia per animali domestici Poison Helpline, l'avocado è un alimento che può provocare avvelenamenti lievi in ​​cani e gatti, mentre in altre specie animali, come uccelli e ruminanti, può generare un reazione moderata o grave Ciò è dovuto a una tossina chiamata persina trovata sia nell'osso di avocado che nel guscio. In questo modo, se il nostro cane mangia una di queste due parti del cibo, può sviluppare i seguenti sintomi:

  • diarrea
  • Nausea e vomito
  • Perdita di appetito
  • decadimento

Tuttavia, sostengono che non è una tossina velenosa per i cani e, quindi, i sintomi possono o meno apparire. Inoltre, essendo un avvelenamento lieve, il veterinario prescriverà il miglior trattamento per controllarlo ed eliminare la tossina dal corpo. In caso di ingestione dell'osso, potrebbe rimanere bloccato nella gola dell'animale, produrre un'ostruzione e causare asfissia, essendo questo il vero problema. D'altra parte, se il cane mangia la polpa dell'avocado, non accadrà assolutamente nulla.

Quindi, possiamo dire che l' osso e il guscio sono vietati, mentre la polpa di avocado è buona per cani e gatti.

Benefici dell'avocado per i cani

Ora che sai che l' avocado non è male per i cani, esamineremo tutti i benefici che possono portare il tuo compagno peloso a consumare la polpa di questo frutto. Per fare questo, inizieremo dettagliatamente la composizione nutrizionale per 100 grammi di avocado :

  • 160 calorie
  • 2% di proteine
  • 7% fibra
  • 10% di vitamina E
  • 13% di vitamina B6
  • 14% di vitamina B5
  • 14% di potassio
  • 15% di grassi sani
  • 17% di vitamina C.
  • 20% di acido folico
  • 25% di vitamina K

Il valore nutrizionale di cui sopra si traduce in una miriade di proprietà altamente benefiche per i nostri compagni pelosi.

Ricco di grassi, ma sano

Come abbiamo visto, l'avocado ha un'alta percentuale di calorie, la maggior parte delle quali è costituita da grassi sani. Ma cosa sono esattamente e quali benefici apportano?

In sintesi, ci sono due tipi principali di grassi: grassi cattivi e grassi buoni. I primi si riferiscono ai cosiddetti "grassi saturi" o "grassi trans" e aumentano la percentuale di colesterolo cattivo nel sangue, aumentando le possibilità di soffrire di malattie cardiovascolari e di obesità o diabete, tra le altre conseguenze. I secondi, nel frattempo, sono noti come " grassi insaturi ", privi di colesterolo ed essenziali per assorbire correttamente le vitamine. Allo stesso modo, i grassi buoni o sani forniscono molta energia, sono una parte essenziale dei tessuti nervosi e aiutano a bilanciare i livelli di colesterolo, in modo da favorire anche la salute cardiovascolare .

All'interno di grassi insaturi o buoni, troviamo due tipi principali: grassi monoinsaturi e grassi polinsaturi, divisi in acidi grassi omega 3 e 6. L'avocado ha entrambi i tipi e, quindi, offre al cane che consuma i benefici menzionato e ti aiuta a mantenere la tua pelliccia sana, morbida e lucente.

Ricco di antiossidanti

A causa delle vitamine che lo compongono, l'avocado è un alimento con potenti proprietà antiossidanti che aiutano il tuo cane a prevenire l'ossidazione cellulare precoce e, quindi, riduce considerevolmente le possibilità di sviluppare malattie degenerative e della vecchiaia. Allo stesso modo, questa stessa ricchezza di vitamine e antiossidanti rafforza il sistema immunitario dell'animale, preparandolo ad affrontare possibili virus o batteri che possono penetrare nel suo organismo.

Benefico per la pelle

Il suo alto contenuto di vitamina E, principalmente, lo rende un rimedio naturale ideale per mantenere la pelle in perfette condizioni. Quindi, fornendo l'avocado al tuo cane otterrai anche questo effetto e, quindi, sembrerai una pelle morbida e sana. D'altro canto, la vitamina E stimola la formazione dei globuli rossi e favorisce la creazione di collagene, favorendo così la guarigione delle ferite.

Buono per il cuore

L'acido folico, noto come vitamina B9, promuove anche la produzione di globuli rossi, quindi è completamente indicato per quei cani con anemia. D'altra parte, una carenza di questo tipo di vitamina B compromette la funzione cardiaca, poiché l'acido folico riduce la quantità di omocisteina, un composto che facilita la coagulazione del sangue e, quindi, aumenta l'ostruzione dei vasi sanguigni. . Pertanto, l'avocado è buono per prevenire sia gli infarti sia altre patologie correlate al cuore e alle arterie.

Come dare l'avocado al tuo cane?

Poiché il cane è un animale carnivoro, frutta e verdura dovrebbero occupare tra il 15 e il 20% della dieta. In questo modo, per farti sfruttare tutti i vantaggi dell'avocado, è meglio offrire pezzi di avocado al cane di volta in volta . Ricorda che dovresti rimuovere prima sia il guscio che l'osso, poiché solo la polpa di avocado è buona per i cani.

Per essere più precisi e lavorare con le figure, possiamo dire che un cane che pesa circa 10 chili dovrebbe consumare in media 150 grammi di carne al giorno e circa 30 grammi di frutta e verdura. Va notato che quando indichiamo "di frutta e verdura" non intendiamo dire che dovremmo offrire 30 grammi di frutta e altri 30 di verdura, ma che entrambi gli alimenti dovrebbero essere inclusi in questa cifra giornaliera. Quindi, possiamo fornire al nostro cane la quantità proporzionale di carne e alternare frutta e verdura per offrire cibi vari ed evitare di dargli lo stesso ogni giorno. In questo modo, uno dei giorni in cui la polpa dell'avocado può occupare quei 30 grammi al giorno.

Altri buoni cibi per cani

Come abbiamo sottolineato nella sezione precedente, possiamo combinare l'avocado con altri alimenti benefici per i cani, i seguenti sono i più consigliati:

  • Mela, digestiva, astringente e ricca di vitamina C.
  • Banana, ricca di fibre.
  • Mirtilli rossi, con un alto contenuto di antiossidanti.
  • Pera, povera di calorie.
  • Fragola, ricca di antiossidanti.
  • Spinaci, fonte naturale di vitamine A, C, E, F e B.
  • Rinforzo di sedano, diuretico, antinfiammatorio, digestivo e del sistema immunitario.
  • Carota, ideale per rafforzare i denti del cane.
  • Farina d'avena, ricca di vitamine e minerali essenziali.
  • L'olio d'oliva, promuove la salute delle articolazioni.

Per conoscere in dettaglio tutti i benefici che questi alimenti possono apportare al tuo compagno peloso, così come il modo corretto di prenderli, non perdere il nostro articolo sui migliori frutti e verdure per cani.

Se vuoi leggere altri articoli simili a L' avocado fa male ai cani? Ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulle diete fatte in casa.

Raccomandato

Cos'è il pedigree nei cani?
2019
Scarpe da ginnastica M&P - Kufunzi
2019
Sintomi dell'aborto in un cane
2019