Ipoglicemia nei cani - Cause, sintomi e trattamento

Vedi i file dei cani

Sia negli animali che nell'uomo, l'ipoglicemia è un improvviso calo dei livelli di glucosio nel sangue, al di sotto dei livelli normali. Il glucosio è usato dal corpo, umano o animale, come fonte di energia vitale per svolgere molte funzioni. Il fegato è responsabile della sua produzione e conservazione per quando è necessario passare al sangue e, quindi, andare nel sito che ne ha più urgente bisogno.

In questo articolo di milanospettacoli.com vogliamo parlare dell'ipoglicemia nei cani, le sue principali cause e sintomi per aiutarti a identificarlo in tempo, poiché è un'emergenza che può essere fatale se non viene trattata in modo tempestivo.

Cause di ipoglicemia nei cani

Esistono diversi tipi di cause, da quelle causate da noi o dai veterinari, a ereditarie o genetiche, per le razze che hanno maggiori probabilità di soffrire di questo problema a causa delle loro dimensioni.

La cosiddetta ipoglicemia giovanile transitoria si trova più spesso nelle razze in miniatura come Yorkshire terrier, chihuahua e barboncino, tra le altre ragioni per un digiuno prolungato. In generale, si verifica tra 5 e 15 settimane di vita. Non succede in tutti i casi, ma è abbastanza frequente e richiede cure veterinarie immediate. In questi casi è importante che abbiano sempre cibo a disposizione, almeno fino all'anno della vita. Questo tipo di ipoglicemia è innescato da stress o esercizio fisico eccessivo dovuto, in molti casi, a vivere in case con bambini che vogliono giocare in qualsiasi momento, poiché è difficile da controllare. Inoltre, molti sono così piccoli che non hanno abbastanza massa muscolare per immagazzinare il glucosio e prenderlo in caso di esercizio fisico eccessivo, avremo più possibilità di avere un caso.

Negli animali trattati con insulina, danni al fegato o altre cause organiche, a volte accade che la dose non sia calcolata correttamente e venga applicato un eccesso, l'animale non ha mangiato abbastanza rispetto alla dose ricevuta o aveva precedentemente vomitato. Il sovradosaggio di insulina è frequente, a causa di scarso calcolo o perché l'iniezione è raddoppiata. Un'altra delle cause frequenti dell'ipoglicemia nei cani è che l'animale è stato più attivo durante il giorno e, pertanto, la dose che viene normalmente applicata non lo raggiunge.

Tipi e sintomi di ipoglicemia nei cani

L'ipoglicemia può essere classificata in 3 tipi di gravità e, nel caso in cui non si segua correttamente il primo stadio, si passerà ai successivi rapidamente e con un maggior rischio di mortalità. I tipi di ipoglicemia canina sono i seguenti:

  • Siamo in grado di identificare una lieve ipoglicemia dovuta a insolita debolezza o stanchezza, alto appetito e talvolta presenza di brividi o tremori.
  • Nell'ipoglicemia moderata vedremo poca coordinazione del nostro animale, possiamo camminare in cerchio o mostrare "come ubriachi", con un certo disorientamento. Osserveremo anche problemi di vista e irrequietezza, con abbaiare eccessivo e irritante.
  • Già nella fase peggiore o grave ipoglicemia avremo convulsioni e perdita di coscienza, stato di stupore e coma. È comune raggiungere la morte in questo stadio.

Trattamenti per ipoglicemia canina

In una qualsiasi delle fasi dell'ipoglicemia, la prima cosa che dovremmo fare è offrire al nostro cibo per animali di provare a invertire il quadro il prima possibile. Una volta che siamo sicuri che il livello di glucosio nel sangue sia corretto, lo porteremo dal veterinario.

Esiste un trattamento con miele o sciroppo di glucosio a cui possiamo ricorrere se il nostro cane non vuole mangiare. Ai cani piccoli o in miniatura daremo un cucchiaino e ai grandi un cucchiaio di questo rimedio naturale per regolare i livelli di glucosio. Quindi, lo faremo mangiare come al solito. È un trattamento molto veloce, come uno shock energetico e quindi continua con il resto delle manovre. Nei casi in cui non vuoi ingoiare il miele, possiamo strofinare le gengive con esso, poiché sarà assorbito in quantità minore, ma agirà. L'importante come proprietari è che dobbiamo rimanere calmi e, prima, fare queste piccole cose a casa e poi andare dallo specialista.

Nel caso di non avere miele in casa, possiamo preparare una soluzione di glucosio con acqua di rubinetto. È solo lo zucchero disciolto in acqua ma dobbiamo calcolare 1 cucchiaio per 5 kg di peso del nostro animale. Si consiglia di averlo preparato a casa in una bottiglia da utilizzare in caso di emergenza.

Dopo aver stabilizzato l'animale, dobbiamo andare dal veterinario per regolare la dose successiva di insulina e non causare un quadro di ipoglicemia nel cane.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili all'ipoglicemia nei cani - Cause, sintomi e trattamento, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Rimedi domestici per gas nei cani
2019
Cura di Border Collie
2019
Che cos'è un gallipato
2019