Ipertiroidismo nei gatti - Sintomi e trattamenti

Vedi file Cats

L'ipertiroidismo felino è una di quelle malattie che, nella maggior parte dei casi, riesce a passare inosservata, manifestandosi solo quando la salute del gatto è gravemente compromessa.

È una patologia molto frequente, specialmente nei gatti che hanno superato i 7 anni di età. Di per sé non è fatale, ma comporta complicazioni che mettono a rischio la vita del gatto, attaccando molti dei suoi organi vitali. Ecco perché milanospettacoli.com presenta questo articolo su ipertiroidismo felino, sintomi e trattamento . Continua a leggere!

Che cos'è l'ipertiroidismo felino?

È una malattia che ha documentazione solo dal 1970. È comune nei gatti anziani, specialmente in quelli di età superiore ai 10 anni, essendo più frequente nella razza siamese.

Consiste in un'alterazione dell'organismo dovuta alla sovrapproduzione di ormoni tiroidei (T3 e T4). Rilevati nel tempo, ci sono alte probabilità di controllo e miglioramento, ma per il resto, le complicazioni che accompagnano questa eccessiva secrezione dell'ormone sono fatali per il gatto.

Cause di ipertiroidismo felino

La causa principale dell'ipertiroidismo è l' aumento della produzione dell'ormone tiroideo, sia T3 che T4. Questo aumento è dovuto, nella maggior parte dei casi, a un disturbo causato da una malattia correlata ai lobi tiroidei .

La causa è perché, con l'aumentare delle dimensioni dei lobi, a causa della malattia, l'ormone inizia a secernere quantità maggiori, influenzando l'equilibrio dell'intero organismo.

Circa nel 10% dei felini colpiti la malattia è causata dalla presenza di un carcinoma (massa cancerogena), nel qual caso la prognosi del miglioramento è ridotta.

Sintomi di ipertiroidismo nei gatti

Uno dei problemi dell'ipertiroidismo è che, nella maggior parte dei casi, non vi sono chiari segni di malattia, questi iniziano a manifestarsi quando la patologia è già avanzata. Ciò rende necessario rimanere attenti a qualsiasi anomalia nel comportamento e nelle abitudini del tuo gatto, per rilevare questo o qualsiasi altro disturbo nel tempo.

Di solito, il proprietario del gatto si rende conto che qualcosa non va quando si accorge che il suo partner mangia la stessa quantità di cibo, ma mostra un'evidente perdita di peso .

Questo è accompagnato da altri segnali allarmanti, come:

  • Diarrea cronica
  • depressione
  • iperattività
  • Comportamento nervoso o arcuato
  • Vomito frequente
  • Incapacità di saltare
  • Perdita di forza
  • Mantello sciatto e annodato
  • aritmia
  • dispnea
  • disorientamento
  • aggressività
  • Vocazioni notturne insolite

Questi sintomi non compaiono contemporaneamente o compaiono tutti insieme, ma sono mostrati progressivamente, quindi se vengono trascurati possono essere trascurati.

Aumentando la secrezione della tiroide, la funzionalità renale è direttamente interessata, quindi un'insufficienza renale è il pericolo maggiore, mettendo a rischio la vita del gatto.

Come viene fatta la diagnosi?

In linea di principio, la trasformazione dimensionale subita dai lobi tiroidei è di solito evidente solo sentendo il collo del gatto . Questo, ovviamente, non sarà sufficiente per dare una diagnosi definitiva di ipertiroidismo, né l'assenza di questo segno significherà che il felino non soffre della malattia.

A dire il vero, sono necessari vari test medici. Il più importante di tutti è un esame del sangue completo, in cui è possibile vedere non solo lo stato dei globuli bianchi e la salute del felino in generale, ma anche i livelli di enzimi epatici (essenziali per rilevare un problema ai reni) .

Inoltre, si raccomanda un elettrocardiogramma per valutare la possibilità di un problema cardiaco, come aritmia e tachicardia.

Trattamento dell'ipertiroidismo nei gatti

Quando i risultati degli studi mostrano un positivo per ipertiroidismo felino, ci sono 3 tipi di trattamenti raccomandati. La scelta di ciascuno dipende non solo dal tuo paese di residenza, in quanto uno di questi non è disponibile in tutto il mondo, ma anche dall'età, dal peso e dallo stato di salute del gatto, nonché dalla possibilità di complicanze epatiche o cuore:

  1. La prima opzione è quella di somministrare farmaci antiroidi, un trattamento che dovrebbe essere applicato per tutta la vita. L'opzione non è curativa, in quanto non elimina l'origine del problema, ma mantiene stabili i livelli dell'ormone tiroideo. Possono verificarsi effetti collaterali, quindi si consiglia di effettuare controlli veterinari ogni 3 mesi per rivedere la dose e modificarla se necessario.
  2. La seconda opzione è una tiroidectomia, che non è altro che la rimozione della tiroide. Questa misura di solito elimina gran parte del problema, sebbene esista un rischio abbastanza elevato di mortalità. Di solito viene applicata una terapia con ingredienti attivi e quindi viene utilizzato un intervento chirurgico, poiché in questo modo viene ridotta la mortalità del trattamento. Non dovresti optare per questa soluzione se il gatto soffre di malattie del fegato o diabete.
  3. L'ultima possibilità è l'applicazione di un trattamento con iodio radioattivo, che è considerata l'opzione migliore. Tuttavia, non è disponibile in tutti i paesi, in quanto non esistono centri di medicina nucleare per animali domestici.

Con lo iodio radioattivo, il tessuto cresciuto in modo anomalo viene rimosso, lasciando intatta la ghiandola tiroidea e riducendo i livelli di secrezione dell'ormone. Il trattamento viene somministrato per via sottocutanea e non rappresenta alcun rischio ; Inoltre, meno del 10% dei pazienti richiede una seconda dose, quindi è altamente efficace.

Ci sono pro e contro nell'applicazione di ciascuno di questi trattamenti, consultando il tuo veterinario puoi trovare l'opzione più appropriata per il felino.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili all'ipertiroidismo nei gatti - Sintomi e trattamenti, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

Perché il mio cane ha molti gas?
2019
Ulcera corneale nei cani - Sintomi e trattamento
2019
I cani possono mangiare mandarino o arancia?
2019