Introduci un secondo cane a casa

Vedi i file dei cani

Ami i cani e vuoi averne più di uno a casa? Sembra molto bello in teoria, ma in pratica è un po 'più complesso del semplice portare un altro animale domestico a vivere sotto lo stesso tetto.

Per introdurre un secondo cane a casa, che le dinamiche rimangano le stesse e che non influisca su alcun membro della famiglia, la cosa più importante è considerare come la vita è a casa e analizzare la personalità e le abitudini dell'altro cane e quindi portare Al partner giusto.

Prima di introdurre un secondo nel cane a casa, ti invitiamo a continuare a leggere questo articolo da milanospettacoli.com, dove ti insegneremo il modo migliore per farlo in modo che l'arrivo di questo nuovo animale domestico sia una grande esperienza per tutta la famiglia.

A poco a poco arrivi lontano

Conoscere il comportamento del tuo animale domestico rispetto agli altri cani è un ottimo modo per verificare se potrebbe essere emotivamente disponibile per l'arrivo di un altro cane nel suo territorio.

Nonostante sia socializzato correttamente, dovresti osservare come il tuo cane interagisce con altri animali la prima volta che li vede. Di tanto in tanto, porta a casa nuovi animali e presta attenzione mentre il tuo migliore amico interagisce con loro e il fatto di condividere il loro spazio personale.

I cani dovrebbero conoscersi delicatamente e con attenzione, non perderli di vista lasciandoli soli in giardino. Procedi sempre lentamente, non vorrai far pressione sul tuo cane e portarlo a apprensione o reattività.

Quando hai già selezionato quello indicato

Quando pensi di aver trovato la corrispondenza perfetta per il tuo animale domestico, devi fare il primo incontro in un territorio neutrale . È preferibile che i due abbiano il cinturino, nel caso in cui sia necessario correggere qualsiasi movimento con tendenza negativa e separarli.

Quando arrivi al parco, guardali l'un l'altro ma non avvicinarli ancora. Dopo alcuni minuti, inizia a camminare e consenti a ciascuno di abituarsi naturalmente alla presenza dell'altro. Tienili separati per una distanza approssimativa di 2 metri tra loro. Questo sarà un semplice problema di energia. Mentre sono separati, puoi dare a ciascuno un giocattolo che appartiene all'altro cane in modo che si adattino all'odore. Ricorda che i cani sono animali con elevate capacità olfattive.

L'approccio

Tutto deve essere progressivo. Il giorno successivo o lo stesso giorno, a seconda della socievolezza del tuo cane, ripeti l'azione precedente. Se vedi che non è stato creato un ambiente ansioso, puoi procedere per avvicinarli un po ' .

Sarebbe molto positivo che il luogo in cui si trovano sia il più aperto possibile. In questo modo eviterai che i due cani si sentano intrappolati o messi all'angolo e incoraggerai un comportamento naturale. In questo caso puoi usare le cinghie lunghe, o se vedi che sono totalmente calme con l'intera situazione, puoi liberarle ma restandole molto vicine. Lasciali annusare per alcuni minuti e poi distogliere l'attenzione (normalmente) su un'altra azione.

Se tutto va bene e i cani iniziano a giocare, lascialo fare per un po '. Tuttavia, di volta in volta, reindirizza la sua attenzione ad altre attività di gruppo, come continuare la passeggiata e giocare inseguendole. Lo scopo è che tutte queste interazioni in spazi neutrali inizino e finiscano in modo totalmente positivo.

È ora di tornare a casa

Abbiamo raggiunto il posto che ci interessa di più, la casa. Ricorda innanzitutto che questi primi contatti danno il tono alla relazione. Porta i due cani a casa, ma prima condividili e interagisci nel cortile. Se vedi che tutto sta andando bene, apri la porta di casa e lasciali entrare ma accompagnali durante tutto il processo. Il nuovo cane sentirà l' odore di tutto (lascialo, è un nuovo territorio) e il cane residente sarà molto attento al suo comportamento di reagire in un modo o nell'altro.

Permette l'interazione tra di loro ma è breve e positiva. Vogliamo impedire che queste interazioni diventino troppo lunghe e diventino molto intense. Se c'è qualche segno di tensione, portali via e riprova più tardi, non premere mai nessuno dei due cani per accettarsi come obbligatorio.

Non dimenticare che devi aver preparato un secondo alimentatore, un secondo letto e persino nuovi giocattoli in modo che non possano esistere conflitti tra l'uno e l'altro.

Quando sei lontano da casa

I primi giorni in cui devi uscire di casa e mentre i tuoi animali domestici si stanno abituando alla presenza reciproca e alla condivisione dei territori, separa i loro spazi. Ciò contribuirà ad evitare lotte in tua assenza e ridurre al minimo il comportamento negativo in entrambi i cani.

Quando arrivi a casa, riuniscili e trascorri del tempo di qualità con entrambi . È importante che tu sappia che mentre un "nuovo" cane in famiglia rappresenta una compagnia per il "vecchio" cane, non è affatto un sostituto della tua presenza e del tuo amore.

Ha funzionato?

Saprai che il tuo cane è felice e si sta abituando alla presenza del nuovo membro, quando non lo insegue continuamente annusando i suoi passi, sii ansioso annusando ogni posto in cui è stato o semplicemente gli fa fare la sua vita normale all'interno della casa. Sarà il modo indiretto in cui il tuo cane dovrà accogliere il suo nuovo amico .

Altri consigli per il successo

  • Abbina personalità : se il tuo cane è vecchio e tranquillo, non portare a casa un cane iperattivo, cercane uno tranquillo come lui. Dobbiamo cercare di far sentire tutti a proprio agio.
  • Abbastanza per tutti : giocattoli, letti, ciotole per il cibo ... Ci riferiamo anche alla tua presenza. Hanno bisogno di te e ora le mani, i baci e le carezze devono essere moltiplicati per due, così come tutti gli oggetti personali di ciascuno.
  • Essere consapevoli del linguaggio del corpo ed essere consapevoli dei segnali che vengono emessi tra loro ma non sopraffarli o costringerli ad interagire. I grugniti possono essere semplici allarmi come un "lasciami in pace", quindi se non succede nient'altro, non dovresti preoccuparti.
  • Evita la gelosia, assicurati di dare a tutti la loro attenzione personale e allo stesso tempo la loro attenzione di gruppo.

Non dimenticare che possono sorgere conflitti, per questo motivo prima dell'adozione del tuo cane, valuta se sei disposto ad assumere una spesa aggiuntiva nel caso in cui dovessi contattare un etologo o un educatore canino.

Dovresti anche valutare l'importanza e i vantaggi della sterilizzazione del tuo animale domestico. Soprattutto se stai pensando di adottare un cane dell'altro sesso e non riesci a mantenere economicamente una cucciolata, dovresti considerare la castrazione di uno dei tuoi cani (o di entrambi).

Se vuoi leggere altri articoli simili a Introdurre un secondo cane a casa, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Cosa devi sapere.

Raccomandato

Centri di Natale verdi facili da realizzare
2019
Omeopatia per gatti
2019
I più grandi cani del mondo
2019