Insegna a un cane adulto a camminare con un guinzaglio

Vedi i file dei cani

Condividi la tua casa con un cane adulto che non sa camminare al guinzaglio ? Questa è una situazione particolarmente comune nei casi di adozione di cani adulti, poiché molti di loro non hanno avuto le cure necessarie e non sono mai andati a fare una passeggiata al guinzaglio. A questa situazione, a volte, si aggiungono altri problemi, come nel caso dei cani maltrattati, il cui addestramento può essere più complesso a causa delle loro reazioni di paura e insicurezza.

In ogni caso, le passeggiate giornaliere sono assolutamente necessarie per l'equilibrio del tuo animale domestico. Pertanto, in questo articolo di milanospettacoli.com ti mostriamo come insegnare a un cane a camminare al guinzaglio .

Stanza accessori

Per insegnare a un cane adulto a camminare al guinzaglio avrai bisogno principalmente di amore e pazienza e l'obiettivo di garantire che questo apprendimento sia un apprendimento piacevole e piacevole per il tuo cane. Affinché l'inserimento di nuove conoscenze sia piacevole, deve anche essere progressivo. In questo senso, la prima cosa che dovresti ottenere è che il tuo animale domestico si abitui agli accessori che lo accompagneranno durante la passeggiata: il colletto e il guinzaglio .

Nel primo caso dovresti iniziare con il collare, non posizionarlo senza aver successivamente potuto annusarlo abbastanza, quindi, procedi al suo posizionamento e lascialo per alcuni giorni fino a quando non ti accorgi che non è più un elemento estraneo per il tuo cane. Quindi, sarà il giro della cintura e, come con il colletto, devi prima lasciarlo annusare e familiarizzare con la sua consistenza. Si consiglia di utilizzare una cinghia non estensibile per facilitare il controllo almeno durante le prime passeggiate all'esterno.

Non indossare il cinturino per i primi 2 giorni, basta tenerlo tra le mani e chiuderlo per alcuni momenti durante il giorno.

Simulazione di passeggiate all'interno della casa

È essenziale simulare diverse passeggiate all'interno della casa prima di portarlo fuori dal cane. Per fare ciò, è necessario assicurarsi che il cane sia calmo prima di indossare il guinzaglio. Una volta che lo indossi, cammina fermamente al suo fianco, se vuole lanciare, fermati fino a quando non si ferma anche lui; Ogni volta che ti obbedisco e mi comporto come desideri, è tempo di usare il rinforzo positivo per consolidare l'apprendimento. Per un rinforzo positivo è possibile utilizzare diversi metodi, sia l'addestramento con il clicker che i dolcetti per cani.

Quando si simulano le passeggiate all'interno della propria casa, si raccomanda che un punto di arresto sia la porta di uscita. Quando arrivi qui, dovresti sempre chiedere al tuo cane di fermarsi e premiarlo più tardi, questo sarà il modo più efficace che quando esce dal tuo animale domestico non se ne va davanti a te, poiché in tal caso, cercherebbe di segnare l'intero percorso, e Tale compito non corrisponde.

Il primo giro fuori casa

La prima volta che porti fuori il tuo cane adulto da casa, è essenziale che sia calmo prima di partire. Tuttavia, durante la passeggiata puoi essere irrequieto e nervoso, e questa è una risposta normale.

Per quanto riguarda il modo di dirigerlo e premiarlo, dobbiamo agire come nelle precedenti occasioni in cui abbiamo simulato la passeggiata all'interno della casa: se il cane vuole lanciare, dobbiamo fermarci fino a quando non si ferma . Quindi, sarà tempo di darti una ricompensa.

Lo stesso dovrebbe accadere quando il nostro cane urina o defeca all'esterno, la ricompensa deve essere immediata in modo che capisca che l'esterno è il luogo in cui dovrebbe fare i suoi bisogni. Per maggiori dettagli, non perdere il nostro articolo in cui ti diciamo come insegnare a un cane adulto a fare i suoi bisogni lontano da casa.

Ovviamente è nostra responsabilità comportarci come proprietari civici e portare sacchetti di plastica per raccogliere gli escrementi.

Cosa fare se il cane non vuole muoversi?

Questa è una reazione normale nei cani adulti che sono stati adottati e generalmente a causa di una situazione di paura, probabilmente causata da situazioni stressanti e traumatiche che hai vissuto in precedenza.

Se inizierai a insegnare al tuo cane adulto a camminare al guinzaglio e scopri che non vuole camminare, non dovresti mai forzare il tuo cane a fare una passeggiata se si trova in questo stato, poiché per lui sarebbe un'esperienza molto spiacevole. Quello che dovresti fare in queste occasioni è eccitare il tuo cane in precedenza. Incoraggiatelo con la vostra voce (tenendolo al guinzaglio) in modo che salti sopra di voi e vi corra intorno, quindi mostragli una palla e gioca con lui fino a quando non è molto eccitato.

Infine, lascia che morda la palla e portala in bocca per incanalare tutta questa energia di eccitazione. Quindi osserverai come il cane è predisposto per la camminata e la calma, questo sarà il momento giusto per uscire di casa.

Porta a spasso il tuo cane adulto ogni giorno

Come accennato inizialmente, insegnare a un cane a camminare con un guinzaglio richiede molta pazienza e sebbene all'inizio possa essere complesso, la routine renderà la camminata una pratica molto piacevole per il tuo animale domestico e anche per te.

Nonostante le difficoltà, non dimenticare di portare a spasso il tuo cane ogni giorno, poiché la passeggiata sarà la tua principale fonte di esercizio fisico, lo disciplinerà e ti consentirà di gestire correttamente lo stress. Se vuoi sapere quante volte dovresti portare a spasso il tuo cane adulto, non perdere il nostro articolo!

Se desideri leggere altri articoli simili a Insegnare a portare un cane adulto al guinzaglio, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Istruzione di base.

Raccomandato

Come far crescere il gelsomino passo dopo passo
2019
Mammiferi in pericolo di estinzione
2019
Razze di cani da slitta e da neve - Lista completa
2019