Insegna al tuo gatto ad usare il WC passo dopo passo

Immagine: YouTube

Vedi file Cats

Pensi che insegnare al gatto a usare il bagno sia impossibile? Che cos'è solo un film? Bene, ho una buona notizia per te: è molto possibile e devi solo addestrarlo per farlo usare in bagno. Non è facile, non è veloce e non lo otterrai in due giorni, ma seguendo la nostra guida puoi rendere il tuo gatto il più igienico del tuo quartiere.

Prima di iniziare, devi chiarire qualcosa. È molto più facile convincere un gatto addestrato a farlo per uno più "pigro". Continua a leggere per imparare a insegnare al tuo gatto a usare il bagno, passo dopo passo .

Passaggi da seguire: 1

Metti la lettiera in bagno : la prima cosa da fare è avere la lettiera per gatti vicino al gabinetto. Dobbiamo abituarci ad entrare nel bagno, quindi niente di meglio che portare lì la tua scatola. Normalmente, non ci sono problemi in questo passaggio. Il gatto andrà in bagno per fare i suoi bisogni senza problemi e non avrà bisogno di più di un paio di giorni di adattamento.

2

Aumenta l'altezza della scatola : c'è un problema di altezza tra la lettiera, che è a livello del suolo, e la toilette. Come lo risolviamo? Educare gradualmente il nostro gatto a salire. Un giorno mettiamo un libro, un altro giorno uno di quegli elenchi telefonici che nessuno usa e così via fino a quando il gatto non si abitua a saltare praticamente all'altezza della toilette.

Assicurati che la scatola sia ben posizionata sopra ciò che hai messo sotto, che si tratti di riviste, legno o qualsiasi altro materiale. Un posizionamento errato o instabile può significare che il gatto salta, la scatola cade e il nostro piccolo dice "qui non salterò di nuovo nella vita". Ciò farebbe sì che il gatto avesse molte più riparazioni quando entrava nella scatola.

3

Porta la scatola in bagno : abbiamo la nostra scatola in bagno e ad un'altezza simile a quella del bagno, ora è il momento di avvicinarla. Ogni giorno un po 'di più, non vale la pena di averlo in un angolo per essere direttamente accanto ad esso. Ricorda che è un processo graduale, quindi ogni giorno lo spingiamo sempre più. Alla fine, quando ci scontriamo con il bagno, quello che faremo è metterlo in cima. Ancora una volta, assicurati che non ci siano problemi di instabilità, che non vogliamo causare traumi alla toilette del nostro gattino.

4

Riduci il livello di sabbia : il gatto sta già facendo i suoi bisogni in cima al gabinetto, ma nella scatola. Ora dobbiamo abituarci alla sabbia e alla scatola, quindi rimuoveremo sempre più sabbia. A poco a poco riduciamo la quantità, fino a quando non c'è solo un piccolo strato che è quasi nemmeno un paio di centimetri di altezza.

5

Sostituisci la scatola con una bacinella o simile : ora devi cambiare la mentalità del gatto. Devi passare dal fare le tue necessità nella scatola a farlo direttamente in bagno. Esistono diverse opzioni per farlo, dalle scatole di addestramento che vendono nei negozi di animali stessi a un semplice bacino che abbiamo a casa. Puoi creare la tua scatola con una bacinella che metti nella toilette e una carta resistente in grado di sopportare il peso del gatto sotto il coperchio. Inoltre, puoi gettare un po 'di sabbia in modo che il gatto continui a sentire un leggero ricordo nella sua lettiera e metterlo in relazione.

6

Fai un buco nella carta e rimuovi il bacino : quando sei stato abituato a fare i tuoi bisogni nel bacino e nella carta per alcuni giorni, dobbiamo rimuoverlo e fare un buco in esso in modo che inizino a cadere nell'acqua. Questa fase può essere complicata, ma dobbiamo prenderla facile finché il gatto non può farlo comodamente. Quando vediamo che è comodo, stiamo allargando il foro fino a quando praticamente non rimane nulla, mentre stiamo allargando le dimensioni del foro, dobbiamo rimuovere la sabbia che stiamo posizionando sulla carta. Il tuo gatto deve abituarsi a fare i suoi bisogni senza sabbia, quindi lo ridurremo gradualmente. In questa fase saremo riusciti a soddisfare le tue esigenze nel WC, ma ce n'è ancora uno per rafforzare questo atteggiamento.

7

Tirare la catena e premiare il tuo gatto : ai gatti non piace defecare o urinare con le proprie urine. Inoltre, non è igienico lasciare i tuoi bisogni in bagno perché l'odore è piuttosto forte. Pertanto, dovremo tirare la catena ogni volta che il gatto usa il WC, sia per la nostra igiene che per quella "mania" dei gatti. Per rafforzare l'atteggiamento, daremo un premio al gatto ogni volta che urina o defeca nella toilette. Questo farà pensare al gatto di aver fatto qualcosa di buono e che la prossima volta lo farà di nuovo per ricevere la sua ricompensa E se sei venuto qui ... congratulazioni! Hai il tuo gatto per imparare a usare il WC! Lo hai trovato difficile? Hai un altro metodo per farlo? Se hai il tuo gatto per farlo, dicci come hai fatto. E se non ci sei riuscito, possiamo aiutarti a raggiungere questo settimo passaggio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Insegnare al tuo gatto come usare il WC passo dopo passo, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Istruzione avanzata.

Raccomandato

Nuilea Bien Etre
2019
10 curiosità sui delfini
2019
Vaccino per cani di cinque volte - A cosa serve, cosa contiene e reazioni
2019