Inquinamento luminoso: definizione per bambini

Una delle cose più complicate nello spiegare alcuni problemi ai bambini è che, se non riescono a vedere di cosa stiamo parlando con i propri occhi, potrebbero non capire correttamente cosa stiamo dicendo loro o, semplicemente, avere un'idea sbagliata o frammentata di esso. Uno di questi casi può essere quando proviamo a spiegare cos'è l'inquinamento luminoso attraverso una definizione per i bambini, dal momento che è qualcosa che non è tangibile come altri tipi di inquinamento. Ad ogni modo, se vuoi sapere qualcosa in più sull'inquinamento luminoso e su come far capire ai piccoli in casa di cosa si tratta, leggi Green Ecology e te lo diremo.

Inquinamento luminoso: esempi

La prima cosa da considerare quando vuoi spiegare qualcosa a un bambino sarà che dovrai avere alcuni riferimenti che ti permetteranno di identificare di cosa stai parlando. Dovrebbe essere chiaro che, per un adulto, potrebbe essere sufficiente leggere informazioni su un determinato argomento in modo che lo capisca. Tuttavia, nel caso dei bambini è necessario che, oltre a leggere tali informazioni, possano confrontarle con qualcosa che conoscono o che hanno visto in precedenza, poiché li aiuterà a capire di cosa stanno parlando.

Pertanto, quando si spiega a un bambino cos'è l'inquinamento luminoso, la migliore raccomandazione è che si faccia con un esempio pratico. Cioè, guardando il cielo. In questo modo, a seconda che si tratti di un cielo pulito o contaminato dalla luce artificiale, il bambino in questione può essere spiegato che è un cielo di un tipo o di un altro. Una volta che l'hai visto, puoi spiegare qual è il processo in modo che possa essere visto pulito o contaminato. In questo modo, con esempi concreti che puoi vedere e conoscere in prima persona, sarà molto più facile per il bambino in questione identificare cos'è l'inquinamento luminoso.

Ad esempio, quando siamo nel campo, dove non c'è inquinamento luminoso, possiamo vedere molte stelle nel cielo. D'altra parte, quando siamo in città, la luce dei lampioni, delle automobili, degli edifici e di tutto l'inquinamento luminoso, la quantità di stelle che possiamo vedere è molto più piccola.

Cos'è l'inquinamento luminoso per i bambini

Tuttavia, sebbene gli esempi pratici siano essenziali per sapere correttamente cos'è l'inquinamento luminoso, è anche necessario che i bambini sappiano determinate informazioni sul fenomeno e sulla natura della luce, poiché ti permetterà di avere gli strumenti mentali iniziali per capire cosa di cui si parla

La migliore teoria al riguardo sarebbe quella di spiegare cos'è la luce . In senso generale, la luce può essere paragonata all'aria, poiché è anche "qualcosa che non si vede ma esiste". Allo stesso modo, è anche utile fornire esempi pratici che consentano loro di identificare casi specifici in cui c'è e non c'è luce (il giorno e la notte sono l'esempio più semplice ed efficace di tutti).

Infine, una volta che i bambini hanno capito che c'è una cosa che è luce e gli effetti che ha, dovrebbe essere spiegato la sua natura. In questo senso, il più semplice sarà semplificare la spiegazione ai fotoni (particelle subatomiche responsabili della luce). Pur essendo scrupolosi, dovremmo anche parlare della dualità della particella d'onda e dei diversi tipi di luce esistenti, a priori, sarà sufficiente spiegare che la luce è fotoni, poiché consentirà una comprensione più efficace all'inizio. Quando pensano alla luce come a fotoni o particelle di luce che si muovono molto velocemente e quando si scontrano con oggetti che rimbalzano, possono essere spiegati, ad esempio, perché un cielo contaminato dalla luce artificiale diventa arancione, che Sarà l'esempio più semplice da comprendere per il bambino, poiché è molto facile confrontarlo con un cielo pulito pieno di stelle.

Inquinamento luminoso: problemi

Tuttavia, una volta che la spiegazione di quale inquinamento luminoso è stato effettuato e che il bambino l'ha capito, l'ultima parte, e anche la più importante di tutte, è fargli capire che l'inquinamento luminoso ha effetti ed effetti Non sono buoni. Non dobbiamo dimenticarlo, capire quale inquinamento luminoso aiuterà il bambino a capire il mondo, ma capire gli effetti delle cose del mondo gli permetterà di avere una mente critica, che è un passo così importante nello sviluppo. del bambino come acquisizione della conoscenza iniziale.

A questo punto, le conseguenze dell'inquinamento luminoso dovrebbero essere spiegate al bambino. Queste conseguenze includono vari tipi:

  • Da un lato, ci sono le conseguenze di natura biologica, come le alterazioni dei bioritmi di molte specie animali (inclusi gli esseri umani), nonché le catene trofiche di alcuni animali notturni.
  • D'altra parte, ci sono le conseguenze che incidono sull'efficienza energetica, poiché tutta quella luce artificiale che termina nel cielo notturno viene prodotta attraverso il consumo e il conseguente spreco di risorse energetiche specifiche, molte delle quali inquinanti.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Inquinamento luminoso: definizione per bambini, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Inquinamento.

Raccomandato

4 ricette di gelati per cani
2019
Che cos'è il degrado del suolo?
2019
I giardini urbani possono essere contaminati da metalli tossici
2019