Inquinamento di laghi e fiumi: cause, conseguenze e come evitarlo

Nel prossimo articolo parleremo della contaminazione dell'acqua da fiumi e laghi. Vogliamo affrontare questo problema in modo da non solo imparare di più e avere più informazioni, ma anche aumentare la consapevolezza e anche aiutare a mantenere la società consapevole di questo grave problema che, sfortunatamente, soffriamo sempre di più ed è più presente in tutto notizie.

Se sei interessato alla cura dell'ambiente e della salute di tutti, continua a leggere e impara tutto sull'inquinamento di laghi e fiumi, sulle loro cause, conseguenze e su come evitarlo .

Qual è l'inquinamento di laghi e fiumi e tipi di inquinanti

Esistono molti tipi di inquinamento, ma poi ci concentriamo su ciò che è l'inquinamento dell'acqua nei laghi e nei fiumi e sui tipi di inquinanti che lo causano, tutti legati alle azioni umane e alle attività che sviluppa. L' inquinamento idrico nei fiumi, laghi e lagune si verifica quando la qualità dell'acqua è compromessa dalla presenza di agenti di diversa origine che lo sbilanciano, rendendolo inadatto al consumo e, quindi, rendendo la vita difficile in esso.

Le principali fonti e agenti di questo tipo di contaminazione sono:

  • Inquinamento da immondizia (prodotti stranieri) che gettiamo in alvei o laghi, come lattine, plastica, involucri e un lungo ecc.
  • Inquinamento da rifiuti che arrivano con acque reflue, le acque reflue sono già un contaminante.
  • Inquinamento da prodotti chimici.
  • Inquinamento da rifiuti e scarichi industriali.

Per estendere queste informazioni, raccomandiamo questo altro articolo su Quali sono gli inquinanti o i tipi di inquinanti dell'acqua .

Ora che nelle sezioni seguenti di questo articolo ci concentreremo sulle azioni che danno origine a questi tipi di contaminazione, cioè spiegheremo le cause e, inoltre, ci fermeremo alle conseguenze che ciò comporta.

Cause di inquinamento di laghi e fiumi

Vorremmo dire che il 99, 9% delle cause dell'inquinamento idrico o dell'inquinamento idrico sono dovute all'azione e alle attività umane . L'essere umano non è consapevole di tutto ciò che le sue decisioni incidono sull'ambiente, né direttamente né indirettamente, anche essendo consapevoli molte volte che non ci interessa. Alcune delle cause antropiche di contaminazione di questi corpi idrici sono:

  • Scarico di rifiuti residui che sfociano in fiumi, laghi e mari.
  • Gli scarichi industriali, le fabbriche a volte non rispettano la legislazione ambientale e violano le normative, causando così grandi danni naturali versando le loro acque non filtrate in queste masse naturali.
  • Fuoriuscite di petrolio.
  • Uso di pesticidi in agricoltura, utilizzati per le colture al fine di massimizzare le raccolte e prevenire danni agli insetti e ad altri animali.
  • La deforestazione comporta l'eliminazione di alberi e altra vegetazione che è responsabile della filtrazione dell'acqua piovana, dell'assorbimento da parte della terra ... se la eliminiamo, stiamo favorendo che l'acqua non venga fermata ma abbia "modo libero "per trascinare tutto il materiale che non è stato eliminato dalla deforestazione e tutto il materiale eroso dalla forza dell'acqua.
  • Aumento delle temperature o inquinamento termico. Questa causa può essere intesa come naturale, ma se ci fermiamo a chiederci la ragione di questo aumento, otteniamo come risposta alle azioni umane e ai cambiamenti climatici di cui l'essere umano è responsabile. L'aumento delle temperature riduce la quantità di ossigeno nell'acqua, alterando così la composizione di laghi e fiumi, rompendo l'equilibrio.

Conseguenze dell'inquinamento idrico nei laghi e nei fiumi

Dichiareremo in modo chiaro e semplice le conseguenze derivate dalla contaminazione di fiumi e laghi o corpi idrici.

  • Alterazione dell'ecosistema.
  • Perdita di biodiversità.
  • L'eutrofizzazione si verifica quando la composizione dei laghi in misura maggiore e i fiumi sono alterati dalla presenza di fertilizzanti o altri prodotti chimici, alterando la composizione di questi, aumentando così la concentrazione di azoto (N) e fosforo (P). Viene generato uno strato che impedisce il passaggio della luce e dell'ossigeno, causando gravi problemi alla biodiversità acquatica.
  • Malattie, sia negli animali che nelle piante e nell'uomo. Nel caso di animali e umani non solo per l'assunzione diretta di acqua, ma anche per l'assunzione indiretta di altri alimenti che hanno assorbito l'acqua per il loro sviluppo.
  • Alta mortalità nei paesi in cui non esiste alcun mezzo di depurazione delle acque.

Esempi di fiumi e laghi contaminati

Alcuni esempi di fiumi e laghi contaminati in tutto il mondo sono:

  • Fiume Salween: si trova nell'Asia meridionale, a est del Tibet. Le industrie presenti nell'area hanno causato tra l'altro un aumento delle concentrazioni di zinco (Zn), rame (Cu), cadmio (Cd) o piombo (Pb).
  • Río de la Plata: è in America Latina, contaminato dallo scarico di rifiuti industriali, abitazioni e un lungo ecc., Pieno di immondizia e resti che vengono gettati fuori controllo.
  • Danubio: inquinato dal 1999 a causa dei rifiuti chimici che provenivano dalle fabbriche situate in Serbia e che è stato bombardato negli attacchi delle forze NATO, a cui si aggiungono fognature, pesticidi e il passaggio delle navi.
  • Fiume Gange: situato in India, è uno dei fiumi più inquinati . Per motivi culturali o ciò che è lo stesso per tradizione, gli abitanti gettano le ceneri dell'incenerimento dei loro cari, sia animali che persone, nel fiume per raggiungere il paradiso.
  • Lago Atitlan: questo lago in Guatemala è contaminato da rifiuti e rifiuti che vengono gettati direttamente e indirettamente nelle sue acque come se fosse una discarica.

Alcuni fiumi della Spagna contaminati e che non superano il controllo di qualità delle acque sono i seguenti:

  • Estuario di Nervion.
  • Fiume Ulla (nella sua sezione centrale).
  • Fiume Gállego.
  • Fiume Llobregat.
  • Fiume Ebro.
  • Fiume Segura
  • Fiume Guadiana.
  • Fiume Guadaría.
  • Fiume Guadalentín.
  • Fiume Jarama.
  • La manica del Mar Menor.

Il problema va oltre, non è solo l'inquinamento superficiale, l'inquinamento delle acque arriva al mare, si infiltra nel suolo, colpisce la vegetazione e gli animali, le falde acquifere, i pozzi ... e tutto ciò ci riguarda Noi, l'essere umano, responsabili e non coerenti con le loro azioni.

Immagine: ABC

Come evitare l'inquinamento idrico di laghi e fiumi - soluzioni

La risposta sarebbe semplice se l'umanità in generale fosse più civile e responsabile. Tutto accadrebbe per conformarsi alla legislazione, sia industriale che governativa, ma è chiaro che non sempre accade.

Le possibili soluzioni di inquinamento idrico di fiumi e laghi sono:

  • Sanzioni per coloro che non rispettano la legislazione ambientale.
  • Sanzioni per le industrie che violano la legge sui rifiuti e le fuoriuscite.
  • Controlli periodici delle industrie con sversamenti nei corpi idrici.
  • Coinvolgimento dalle posizioni più alte alle "persone".
  • Controlli del raccolto.
  • Divieto di utilizzo di determinati prodotti chimici che finiranno in un flusso di acqua.
  • Consapevolezza per i giovani e, soprattutto, per i più piccoli.
  • Responsabilità individuale verso l'ambiente.
  • Pulizia periodica dei rifiuti.

Queste sono alcune delle soluzioni che proponiamo, consapevoli delle difficoltà che ciò comporta. Tuttavia, in questo altro post offriamo ulteriori idee su come evitare l'inquinamento delle acque.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Inquinamento di laghi e fiumi: cause, conseguenze e come evitarlo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Inquinamento.

Raccomandato

Piante per pareti verdi
2019
Alimenti proteici per cani
2019
Ipotiroidismo canino e aggressività - sintomi e trattamento
2019