Inquinamento del suolo: cause, conseguenze e soluzioni

L'inquinamento del suolo comporta l'alterazione della superficie terrestre con sostanze chimiche dannose per la vita in misura diversa, mettendo a rischio gli ecosistemi e anche la nostra salute. Questa alterazione della qualità della terra può essere dovuta a cause molto diverse e, allo stesso modo, le sue varie conseguenze causano gravi problemi di salute che incidono gravemente sulla flora, sulla fauna e sulla salute umana. Lo fanno, ad esempio, attraverso l'agricoltura o influenzando l'equilibrio dell'ecosistema, inquinando l'acqua potabile o l'acqua di irrigazione, entrando in contatto con questi luoghi o semplicemente venendo da loro. Sfortunatamente, il problema non può sempre essere risolto, e talvolta solo parzialmente ripristinato, con il conseguente degrado dell'area.

Se vuoi conoscere i dettagli sulla contaminazione del suolo: cause, conseguenze e soluzioni, ti invitiamo a leggere questo articolo in cui troverai le risposte

Cos'è l'inquinamento del suolo e i suoi tipi - con esempi

L'inquinamento del suolo può essere definito come un cambiamento che altera la composizione della superficie terrestre o del suolo in modo da danneggiarlo. Pertanto, l'inquinamento della terra la impoverisce, le fa persino perdere tutta la sua fertilità ed è impossibile che la vegetazione vi cresca ed è abitata da diversi tipi di esseri viventi. Pertanto, la contaminazione della terra implica che ci sono risultati dannosi che mettono in pericolo gli ecosistemi e la salute di coloro che li abitano. Inoltre, ci sono vari tipi ed esempi di contaminazione del suolo. Questi sono i principali tipi di inquinamento del suolo :

Contaminazione endogena o naturale

È il tipo di contaminazione del suolo che si verifica naturalmente, poiché è quella che si verifica quando ci sono fenomeni naturali che trascinano e filtrano elementi chimici naturali nel suolo ma a concentrazioni molto elevate in modo che il suolo rimanga sano e fertile .

Ad esempio, troviamo pioggia acida o materiali pesanti, come metalli pesanti, eruzioni vulcaniche o incendi, che emettono alte concentrazioni di gas nocivi e zolfo.

Contaminazione antropica, esogena o umana

È il tipo di inquinamento prodotto dall'uomo, cioè quando introduciamo gli inquinanti nella natura attraverso le attività umane. Si verifica in caso di inquinamento veicolare o prodotto da automobili, nel caso di fabbriche e industrie, l'uso di aria condizionata e riscaldamento, lo sfruttamento improprio delle risorse naturali e così via.

Inquinamento da sostanze chimiche

Fa parte della contaminazione antropica, poiché si verifica quando sostanze chimiche di sintesi vengono introdotte nell'ambiente. Questo è il caso di pesticidi e pesticidi, idrocarburi e solventi. Queste sostanze influenzano negativamente l'intero ambiente, quindi inquinano il suolo, ma anche l'aria e l'acqua e favoriscono lo squilibrio ecologico dell'area.

Contaminazione del suolo da infiltrazioni

Che l'acqua in superficie si infiltri nel suolo, il suolo è un processo naturale, ma è dannoso in alcune aree (a causa dell'eccesso di acqua che rilascia troppo il suolo) e purché sia ​​contaminato, poiché tutta l'acqua si deposita Inquinamento idrico nel suolo.

Contaminazione del suolo da rifiuti

L'accumulo dei nostri rifiuti, sia domestici che aziendali o di grandi industrie, in un luogo specifico genera un alto livello di contaminazione diretta del suolo, poiché il processo di degrado dei rifiuti si verifica a causa dell'esposizione all'ambiente e della sua lisciviazione. Questo è il caso delle discariche.

Inquinamento da deflusso

La contaminazione da deflusso si verifica a causa del trascinamento di alcuni inquinanti sul terreno, come fertilizzanti, pesticidi, olio, ecc. Ciò è dovuto alla neve e all'acqua piovana che filtra nel terreno, erodendo e contaminando con questi agenti.

Inquinamento da edifici abbandonati

L'abbandono di edifici e strutture appartenenti ad alcune industrie o persino popolazioni produce anche inquinamento ambientale, specialmente nel suolo. Le terre libere sono inutili per molto tempo per animali e piante e in questo periodo, inoltre, non smettono di contaminare attraverso gli elementi, tra i quali si possono trovare anche rifiuti pericolosi.

Cause di inquinamento del suolo o del suolo

Il contatto con l'area inquinata non è sempre diretto. È ciò che accade quando le sostanze tossiche vengono sepolte sotto terra e finiscono per contaminare le acque sotterranee che vengono quindi utilizzate per irrigare, bere o finire per avvelenarci attraverso la catena alimentare o alimentare, quando si mangiano pesci, uccelli o qualsiasi altro animale contaminato.

Lo stoccaggio errato dei rifiuti, la fuoriuscita intenzionale o accidentale, l' accumulo di rifiuti sulla sua superficie o la sepoltura degli stessi, nonché le perdite nei serbatoi di superficie o sotterranei a causa di guasti o infrastrutture inadeguate sono alcune delle sue principali cause.

Tuttavia, l'elenco è molto più lungo. Possiamo citare altre cause non meno importanti, come perdite radioattive, uso intensivo di pesticidi o fertilizzanti chimici, attività minerarie, attività dell'industria chimica, metalli pesanti che escono dal condotto di scarico del traffico stradale e camini dell'industria, i materiali da costruzione, in particolare per il deflusso dell'acqua che diffonde i prodotti nocivi, il vecchio sistema fognario in cattive condizioni o, senza andare oltre, la stessa pioggia acida .

Data la varietà delle fonti di contaminazione, le cause sono spesso difficili da identificare, poiché i contaminanti possono raggiungere il suolo, le piante, gli animali o l'acqua per ragioni molto diverse che non sono sempre evidenti. In ogni caso, ciò che possiamo dire è che quasi tutti hanno a che fare con l'azione dell'uomo e dell'attività industriale. Riassumendo e schematicamente, le cause della contaminazione del suolo sono:

  • Scarico di rifiuti e immondizia.
  • Uso intensivo di sostanze chimiche.
  • Perdite radioattive
  • Fumo e industria automobilistica.
  • Vecchia fogna.

Tipi di contaminanti del suolo - esempi

Le fonti di contaminazione del suolo sono molte e molto diverse. In sintesi, possiamo evidenziare che i principali inquinanti della terra sono:

  • Rifiuti urbani che inquinano l'acqua e il suolo.
  • Pesticidi (insetticidi, erbicidi, fungicidi).
  • Mining.
  • Grande accumulo di immondizia, sia in aree pubbliche o naturali che in discariche e aree industriali.

In questo altro post di Eoclogía Verde parliamo ampiamente di quali sono gli inquinanti del suolo e, quindi, lo consigliamo nel caso in cui si desideri espandere queste informazioni sull'inquinamento del suolo.

Effetti e conseguenze dell'inquinamento del suolo

La perdita di qualità della terra implica una serie di conseguenze negative che vanno dalla sua svalutazione all'impossibilità di utilizzare per costruire, coltivare o, semplicemente e semplicemente, ospitare un ecosistema sano.

Le conseguenze possono essere subite in silenzio, causando un gocciolamento costante di vittime, sia umane che animali e di piante, come manifestato. In questo secondo caso, è una brusca contaminazione che causa vere catastrofi ambientali e molte vittime.

La fuoriuscita radioattiva della centrale giapponese a Fukushima ne è un chiaro esempio, poiché l'inquinamento della terra o del suolo ha colpito l'agricoltura, l'allevamento e la pesca . Anche il cesio radioattivo è stato trovato al largo delle coste di Fukushima, in particolare sul fondo del mare da queste stesse fuoriuscite, secondo un recente studio dell'Istituto di scienze industriali dell'Università di Tokyo, dell'Università di Kanazawa e del National Research Institute .

D'altra parte, insieme a un logico deterioramento del paesaggio dovuto all'impoverimento dell'ecosistema, spesso una perdita irreversibile, la contaminazione della terra comporta perdite di milioni di dollari impedendo lo sfruttamento di quell'ambiente naturale da parte della popolazione indigena o degli investitori industriali.

Pertanto, tra le conseguenze dell'inquinamento del suolo troviamo:

  • Perdita di flora e varietà.
  • Difficoltà per l'agricoltura e il concreo.
  • Inquinamento e perdita di fauna selvatica.
  • Deterioramento del paesaggio.
  • Impoverimento globale dell'ecosistema, sia marino che terrestre.

Come evitare l'inquinamento del suolo - soluzioni

La prevenzione è la soluzione migliore, non c'è dubbio, ma è anche vero che questo tipo di contaminazione non può sempre essere evitato. Occasionalmente si verificano incidenti o sono causati dalla pioggia acida, che è difficile da controllare, quando non impossibile.

Andando direttamente alle radici del problema, sarebbe necessario un drastico cambiamento nel modello di produzione o un divieto di alcune pratiche come l'estrazione mineraria, l'attività industriale che produce rifiuti tossici o, ad esempio, l'uso di fertilizzanti e fertilizzanti artificiali.

Pertanto, queste premesse non sono altro che pura utopia. Pertanto, prima dei fatti consumati, vengono ricercate soluzioni che vanno dalla pulizia dell'area alla semplice delimitazione dell'area danneggiata e al divieto del suo utilizzo per determinate attività. Nei casi più gravi, come Fukushima, uno dei luoghi più inquinati del pianeta, le aree colpite non sono adatte alla vita.

E poiché l'inquinamento è aumentato negli ultimi decenni a causa dell'industrializzazione e dello sviluppo urbano, le soluzioni provengono proprio dal controllo di questi focolai. Di solito, le azioni si concentrano sul miglioramento degli impianti di riciclaggio per ridurre l'inquinamento della terra o del suolo e, allo stesso tempo, dell'acqua, perché finisce per inquinarlo.

Il biorisanamento dei suoli è una strategia che mira a ripristinare gli ecosistemi contaminati utilizzando esseri viventi, come batteri, piante, funghi ... A seconda del tipo di inquinamento che si desidera combattere, verrà utilizzato uno o un altro agente di biorisanamento. La sua applicazione è ampia, con risultati interessanti in terreni contaminati dalla radioattività o, ad esempio, da attività estrattive.

Come buone pratiche, un adeguato riciclaggio dei rifiuti e il trattamento dei rifiuti, la promozione delle energie rinnovabili e dei rifiuti a livello industriale e domestico o la promozione dell'agricoltura biologica contribuirebbero a mantenere il suolo libero dall'inquinamento. Mantenere le reti fognarie in buone condizioni e migliorare la depurazione delle acque grigie o delle acque reflue, nonché il trattamento degli scarichi industriali restituiti alla natura.

Pertanto, la soluzione al problema della contaminazione del suolo è attraverso:

  • La prevenzione e consapevolezza.
  • Il divieto di pratiche dannose.
  • Miglioramento dei processi di riciclaggio.
  • Miglioramento dei processi di depurazione delle acque.
  • Uso energia rinnovabile.
  • Rinnova la fogna.

Altre immagini dell'inquinamento del suolo o del suolo

In questa galleria fotografica troverai alcuni esempi di contaminazione del suolo con immagini che parlano da sole.

Se desideri leggere altri articoli simili a Inquinamento del suolo: cause, conseguenze e soluzioni, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Inquinamento.

Raccomandato

Sintomi e trattamento della mastite bovina
2019
Tessuti realizzati con bottiglie di plastica
2019
Insegna a un giovane canarino a cantare
2019