Il significato del giorno della marmotta

Nel 1993 è uscito il film "Groundhog Day" o "Time Spell" ( Giorno della marmotta ). La famosa commedia romantica non solo si è distinta per la sceneggiatura originale, ma ha anche mostrato al mondo la famosa tradizione americana e canadese: il 2 febbraio .

Questo atto popolare ci consente di prevedere, più o meno accuratamente, quando arriverà la fine dell'inverno, a seconda che l'animale veda o meno la sua ombra sul terreno. Per anni ci sono prove delle previsioni della marmotta che sono state abbastanza accurate. Scopri tutto sul significato del giorno della marmotta in questo articolo di milanospettacoli.com.

L'inizio della tradizione

La tradizione del giorno della marmotta risale al 1887, quando iniziò a cercare di prevedere la durata dell'inverno in base al comportamento della marmotta. Sebbene il nome di Phil sia il più famoso e noto, ci sono state numerose marmotte anche molto popolari come Wiarton Willie.

I più fedeli a questo metodo di previsione assicurano che abbia un'accuratezza compresa tra il 75% e il 90%, anche se test e studi lo collocano tra il 37%.

Le origini di questa festa iniziano il giorno della Candelaria, quando i cristiani europei usavano i ricci per lo stesso scopo. Se l'animale potesse vedere la sua ombra sembrava che l'inverno sarebbe durato altre 6 settimane, un "secondo inverno", mentre se non fosse riuscito a vederlo significava l'arrivo della primavera. Gli immigrati tedeschi che arrivarono negli Stati Uniti e in Canada esportarono questa tradizione, sostituendo il riccio con la marmotta.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il significato della marmotta, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

Rimedi domestici per le zecche nei cani
2019
Cura di una tartaruga dalle orecchie gialle
2019
Le razze di gatto più affettuose
2019