Il ratto come animale domestico

Vedi file Rats

I roditori sono ora considerati eccellenti animali da compagnia e sempre più spesso troviamo persone che hanno scelto di condividere la loro casa con queste simpatiche creature, come al solito criceto, cavia, scoiattolo, gerbillo o topo Sono adottati come animali domestici.

Ciò che potrebbe non essere così normale per noi è accogliere un ratto come animale domestico, poiché erroneamente associamo questo animale a sporcizia e malattie, tuttavia, può anche essere considerato un roditore domestico, poiché inoltre il ratto può facilmente adattarsi a vivere in un casa umana

In questo articolo di milanospettacoli.com parliamo del ratto come animale domestico, cercando di chiarire tutti i dubbi che possono essere sorti a questo proposito.

La natura dei ratti nella sfera domestica

I ratti sono soprattutto animali molto socievoli, che sono sempre tenuti in gruppi o in coppia, il che indica che non è raccomandato avere un singolo ratto come animale domestico, poiché la solitudine può persino causare un quadro di stress e depressione In questo roditore.

Come animali domestici, i ratti sono eccezionali contro ogni previsione, poiché sono roditori molto affettuosi e giocosi e hanno anche una grande intelligenza, che consente loro anche di imparare semplici trucchi.

È importante che i ratti vengano addomesticati da piccoli, il che faciliterà il loro adattamento all'ambiente domestico. Una volta che il ratto ha superato il periodo adattivo (in cui sarà timido e diffidente), svilupperà un grande attaccamento al suo proprietario, infatti, il ratto richiede la presenza e l'affetto quotidiano del suo proprietario per godere di uno stato completo di benessere

Prima di dare il benvenuto a un topo ...

Sebbene il topo richieda poca cura, è importante capire che siamo responsabili di coprire tutti i suoi bisogni al fine di garantire uno stato di benessere fisico, psicologico e sociale, quindi dobbiamo capire che non possiamo solo ospitare un topo, ma almeno Devono essere due.

La cosa più consigliabile è ricevere due ratti dello stesso sesso, che sono preferibilmente di sesso femminile, poiché i maschi possono essere più aggressivi tra loro (non se sono sterilizzati).

È anche possibile ospitare una femmina e un ratto maschio, tuttavia, devono essere separati a 6 o 8 settimane di età, quando raggiungono la pubertà e quindi possono già riprodursi.

Anche l'origine del nostro ratto è importante ed è preferibile contattare un allevatore specializzato in ratti. Possiamo anche andare nei rifugi per roditori . Naturalmente, prima di decidere su un topo o su un altro, dobbiamo evitare di adottare qualsiasi topo che abbia i seguenti segni:

  • Secrezioni oculari rossastre
  • Secrezioni nasali rossastre
  • Ferite aperte
  • torpore
  • Respirazione rumorosa
  • Sgabelli acuti

Come con qualsiasi altro tipo di animale domestico, è importante prestare particolare attenzione a quel ratto che è predisposto per interagire con noi, poiché forse questo animale è il più adatto per adattarsi alla nostra casa.

Di cosa ha bisogno un topo nella nostra casa?

Se accogliamo un topo come animale domestico, è essenziale disporre dei seguenti strumenti per facilitare un ambiente adeguato:

  • La gabbia deve essere larga, ogni topo deve avere uno spazio di circa 0, 23 metri quadrati.
  • La gabbia deve avere un alimentatore, una fontanella e una casetta o nido che il ratto possa usare come nascondiglio.
  • Il letto della gabbia deve essere fatto di trucioli di legno, ma eviteremo i trucioli di pino, pioppo tremulo o cedro, poiché a contatto con l'urina del ratto possono causare irritazione alle vie respiratorie.
  • Dobbiamo offrire al nostro ratto 12 millilitri di mangime composto di roditori ogni giorno e integrare la sua dieta con frutta e verdura fresca.
  • I ratti amano il formaggio, tuttavia, non è raccomandato in quanto può causare loro di essere obesi.
  • I ratti devono essere intrattenuti al fine di incanalare la loro grande curiosità, quindi, nella gabbia dobbiamo avere diversi giochi sospesi adatti ai ratti.

L'interazione tra il proprietario e il ratto

Il ratto ha bisogno della tua presenza e interazione su base giornaliera, ricorda che è un animale in grado di sviluppare un grande attaccamento per il suo proprietario.

Devi manipolare i tuoi topi ogni giorno e prestare attenzione a loro, circa per 10 minuti e più volte al giorno, se questa volta non è possibile per te, potrebbe non essere una buona idea portare questo tipo di roditore nella tua casa.

È anche di grande importanza che i ratti possano svolgere attività quotidiane fuori dalla gabbia, quindi devi essere disposto a dare loro più spazio nella tua casa, non solo all'interno della loro gabbia.

Cura del ratto come animale domestico

Un ratto può vivere fino a 5 anni, poiché è un animale resistente, sebbene implichi un rischio importante di sviluppare il cancro.

Per mantenere il ratto in condizioni ottimali, oltre a tenere conto di tutte le informazioni sopra riportate, è necessario pulirlo almeno ogni 3 giorni, oltre a eseguire una disinfezione completa e la pulizia della gabbia circa una volta alla settimana.

Per disinfettare la gabbia del tuo ratto non puoi usare la candeggina, poiché è altamente irritante, quindi ti consigliamo di consultare il tuo centro veterinario di fiducia quale disinfettante adatto agli animali domestici puoi usare.

Sebbene il ratto di solito non si ammali, è importante riconoscere quali sono i segni che indicano che qualcosa non sta andando bene:

  • Grumi o protuberanze sulla pelle
  • Pelle rossa, irritata e infiammata
  • Desiderio continuo di graffiare

In presenza di uno o più di questi segni è importante rivolgersi al veterinario il prima possibile.

Sei appassionato di roditori?

Come sapete, ci sono molti tipi di ratti domestici che possiamo avere come animali domestici se abbiamo deciso di adottarne uno. Tra questi troviamo razze più o meno delicate come il ratto egiziano, che avrà bisogno di maggiore attenzione, quindi sarà essenziale investigare la cura di un topo senza peli.

Ti invitiamo anche a scoprire altri roditori in milanospettacoli.com come il cincillà come animale domestico o un topo canguro come animale domestico.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il topo come animale domestico, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Ciò che devi sapere.

Raccomandato

Frigoriferi ecologici e frigoriferi
2019
Delomacan
2019
Quanto dura un gatto con rabbia?
2019