Il mio gatto sterilizzato continua a segnare

Vedi file Cats

Non c'è dubbio che i gatti siano grandi compagni: eleganti, giocosi e intelligenti. Tuttavia, a volte, ci possono essere situazioni che ci sconcertano e spezzano l'armonia nella nostra convivenza con i nostri amici felini. Una di queste situazioni che può sottrarci ed essere fastidiosi è la marcatura all'interno della casa .

Innanzitutto, potresti chiederti perché i gatti hanno bisogno di segnare, anche se sterilizzati . Bene, questo comportamento è perché i gatti sono animali molto territoriali, perché nonostante siano predatori, sono anche vulnerabili ad altri animali o possibili "intrusi" della propria specie, lasciando segni olfattivi e visivi, delimitando il loro territorio e creare un'area sicura dove si sentono al sicuro. Forniscono anche informazioni sulla tua età, sesso, stato di salute, tempistica del ciclo riproduttivo, ecc. Continua a leggere su milanospettacoli.com per apprendere alcune soluzioni pratiche quando un gatto sterilizzato continua a segnare .

Se sterilizzerò il mio gatto, smetterà di segnare?

Esistono tre forme di etichettatura nei gatti : facciale, con urina e con le unghie.

La sterilizzazione di solito corregge tra il 53% e il 78% dei casi di marcatura con urina nei maschi [1]. Nelle femmine, se è dovuto alla marcatura a caldo, di solito scompare completamente, non scomparendo se la causa sottostante è diversa.

La marcatura del viso e delle unghie non risponde alla sterilizzazione. Tutti questi dati dovrebbero essere presi in considerazione al momento di decidere se sterilizzare o meno il nostro gatto e chiarire tutti i dubbi al riguardo con il nostro veterinario, segnando aspettative realistiche su ciò che la castrazione comporta.

Quindi esamineremo in dettaglio i tre tipi di marcatura con qualche dettaglio in più e alcuni consigli pratici per evitarli il più possibile quando pongono un problema.

1. Marcatura facciale

Consiste nello sfregare i lati del collo con oggetti verticali o con altri animali o persone. Questo comportamento lascia un segno olfattivo che il gatto considera la sua zona sicura e aiuta a ridurre lo stress associato ai cambiamenti. Di solito è un segno che è a suo agio e che è "a casa". Normalmente non provoca rifiuto nel proprietario, al contrario, è un segno di affetto e fiducia.

2. Marcatura con urina

È senza dubbio quello che più spesso preoccupa i proprietari e, anche in occasioni, è un motivo di consultazione e abbandono nel caso peggiore. Per iniziare, è molto importante sapere come differenziare quando il nostro gatto ha un comportamento marcante e quando è dovuto a un processo patologico .

Quando un gatto segna con l'urina, esegue la minzione spray su superfici verticali, sollevando la coda. Di solito li fa in tutta la casa e continua a defecare all'interno della sabbiera o all'esterno se esce di casa (la marcatura delle feci è molto rara). Quando il gatto è intero (senza castrare), la marcatura è molto più frequente e l'odore dell'urina è molto più forte, a causa della presenza in una grande quantità di una sostanza chiamata felinina.

In caso di malattie del tratto urinario (la più comune è la cistite o l'infiammazione della vescica), la minzione è di solito su superfici orizzontali e l'animale è generalmente piccolo e spesso (disuria), anche mostrando segni di dolore (stranguria ) e talvolta urina con sangue (ematuria). In caso di avversione al vassoio di sabbia, di solito urina vicino ad esso ma all'esterno e in quantità normale e di solito defeca all'esterno.

Se sospettiamo che il comportamento che mostra possa essere dovuto a un problema di salute, è importante contattare il veterinario per esplorarlo. Soprattutto nei maschi, può essere serio e deve agire rapidamente (inoltre, nei gatti sterilizzati e in sovrappeso è più comune per problemi al tratto urinario inferiore).

Quando la marcatura persiste dopo la castrazione, di solito è correlata a problemi di stress, essendo più comune nelle case multigato. Inoltre, le malattie del tratto urinario inferiore possono essere dovute a cause infettive, ma la maggior parte sono anche innescate da situazioni di stress cronico.

Pertanto, il consiglio che ti daremo sarà particolarmente mirato a ridurre al minimo lo stress nei nostri gatti:

  1. Arricchimento ambientale : è importante soprattutto nei gatti al chiuso e va dal tempo a giocare con loro, fornendo loro giocattoli adeguati, luoghi elevati da cui possono controllare il loro territorio, piattaforme vicino alle finestre in modo che possano guardare fuori, luoghi di riposo e abbastanza mangiatoie per tutti i gatti della casa, fontane d'acqua o luoghi da nascondere se ne hanno bisogno.
  2. Toilette : si consiglia di lasciare il vassoio di sabbia lontano dalla zona in cui il gatto riposa e mangia. Dobbiamo stare attenti all'igiene ed evitare di cambiare frequentemente il tipo di supporto e il tipo di vassoio. Deve essere abbastanza grande da consentire al gatto di ruotare su se stesso e dovrebbe esserci un rapporto del vassoio di n + 1 rispetto al numero di gatti che abbiamo. Dobbiamo anche cercare di metterli in una zona tranquilla e, se possibile, non è la solita zona di passaggio.
  3. Pulizia dell'area contrassegnata : si consiglia di pulire l'area con un detergente enzimatico e una volta pulita, asciugarla bene e pulirla con un panno chirurgico imbevuto di alcool. Infine, è molto utile utilizzare spray a base di feromoni che rilasciano felino sintetico, spruzzandolo sopra la superficie segnata. In questo modo, il gatto considererà già che ha segnato quel posto e non urinerà di nuovo. Eviteremo l'uso di prodotti per la pulizia con forti odori come candeggina o ammoniaca.
  4. Non dovremmo MAI litigare, tanto meno attaccare il nostro animale per aver urinato. Non lo fanno come vendetta se non come un modo per gestire l'ansia che soffrono e se agiamo in modo aggressivo peggioreremmo la situazione.
  5. Se prevediamo che a casa ci sarà un cambiamento importante : l'arrivo di un nuovo animale, un bambino, riforme, rimozioni, ecc., Dobbiamo cercare di rendere il cambiamento il più graduale possibile e possiamo aiutare di nuovo con l'uso di feromoni sintetici, in spray o in diffusore in modo che il gatto senta che è ancora il suo territorio ed è più calmo. Può anche aiutare a strofinare il collo con un panno e strofinarlo con nuovi mobili, nuova casa, culla, ecc. Ed è importante non costringerlo a incontrare nuovi membri o estranei se è spaventato e si nasconde, dobbiamo rispettare il suo spazio.

3. Marcatura del chiodo

In questo caso, dobbiamo anche differenziare il caso della marcatura con quello della limatura e dell'usura delle unghie e dell'esercizio degli artigli. Quando il gatto indossa le unghie, di solito lo fa stando in piedi su una superficie verticale, graffiando la superficie e allungando la schiena. Spesso usano tronchi d'albero se sono all'esterno o raschietti e / o mobili se si trovano all'interno della casa. In questo caso, di solito scelgono gli stessi siti. È un comportamento fisiologico e necessario per la salute mentale e fisica dei nostri gatti.

In caso di marcatura, di solito lo fanno in tutta la casa, scegliendo luoghi strategici come cornici di porte e finestre, pareti ... questo tipo di marcatura lascia un segno visivo con graffi e olfattivo dalle ghiandole sudoripare presenti nei cuscinetti plantari, avvisando gli altri membri della stessa specie dei confini del loro territorio.

Per evitare di graffiare i nostri mobili e semplificare l'utilizzo del raschietto, ecco alcuni suggerimenti :

  1. Raschietto : deve essere robusto, stabile e abbastanza alto da consentire al gatto di distendere la schiena su di esso. Si consiglia di posizionarlo vicino al luogo di riposo. Se vediamo che usi un mobile, come la gamba di un tavolo o il divano, lo posizioneremo di lato e ogni volta che il gatto cerca di graffiarlo, lo prenderemo delicatamente e senza rimproverarlo al raschietto e strofinarci delicatamente le mani su di esso Ho imparato che è lì che dovresti affilare le unghie.
  2. Possiamo usare spray al catnip per stimolarlo ad andare al suo raschietto. Non spruzzare mai feromoni sul raschietto perché eviterà di graffiarsi se considerato "contrassegnato". Maggiori informazioni su catnip per gatti su milanospettacoli.com.
  3. Nelle case multigato, terremo in considerazione l'arricchimento ambientale e i consigli che abbiamo dato nella sezione precedente per evitare che segnino per competizione o stress.
  4. Come nel caso dell'urina, procederemo a pulire l'area allo stesso modo e spruzzare i feromoni alla fine.
  5. Se vediamo che il gatto graffia le cornici di porte e finestre, controlla l'accesso di possibili strani gatti alla casa. Una buona opzione potrebbe essere l'impianto di cateteri magnetici.

Se il nostro gattino è ancora giovane, è importante abituarlo a nuove situazioni, nuove persone, altri animali amichevoli, ecc. In modo che da adulto non sia così sensibile alle situazioni stressanti. Se il nostro gatto è già adulto e vediamo che i segni e altri segni di ansia sono esacerbati, la sua qualità di vita è diminuita e non siamo in grado di gestirlo, dobbiamo valutare un caso veterinario specializzato in etologia clinica .

Se vuoi leggere altri articoli simili a My sterilized cat, continua a controllare, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Problemi comportamentali.

riferimenti
  1. Hart BL, Barrett RE, 1973: Effetti della castrazione su raddrizzamento, roaming e irrorazione di urina in gatti maschi adulti . J Amer Vet Med Assoc 163, 290-292.

Raccomandato

Cos'è la desungulazione nei gatti?
2019
Insegna a un gatto ad usare il sandbox passo dopo passo
2019
Cheratite nei cani - Tipi, cause e trattamento
2019