Il mio gatto è molto spaventoso

Vedi file Cats

Ci sono gatti che hanno paura degli umani, gatti che diffidano di altri gatti e gatti che temono eventuali stimoli sconosciuti che si presentano sulla loro strada. Le ragioni per cui un gatto deve essere timido o spaventoso vanno dalla sua personalità al trauma sofferto.

In ogni caso, se hai una figa a casa che è sospetta, preferisce essere nascosta e non si riferisce alla famiglia, è tuo dovere aiutarlo a far uscire la sua personalità in modo che possa avere una vita felice, sia fisicamente che psicologicamente piena. Se quello che vuoi è sapere perché il tuo gatto è così spaventoso e come risolverlo, ti invitiamo a leggere questo articolo.

Perché il tuo gatto è così spaventato?

Come per la personalità degli esseri umani, ci sono gatti estroversi, timidi, avventurosi, fatti in casa e una grande eccetera. Non tutti i gatti sono grandi esploratori, alcuni preferiscono rimanere a casa, visitando il perimetro già noto dove si sentono al sicuro. Tuttavia, questa è solo timidezza, e ciò di cui stiamo parlando in questo momento è spaventoso.

Quando un gatto ha paura c'è qualche motivo per quel comportamento. Il principale è di solito la mancanza di esposizione precoce alle persone, durante la loro fase di socializzazione, che è il momento in cui il gatto è un cucciolo e ha i primi contatti con l'ambiente, altri animali o persone. Se la socializzazione non è stata condotta correttamente, è normale che quando appare la paura (circa 12 settimane di vita), il gatto ha paura delle persone.

Allo stesso modo, i gatti che hanno subito un'esperienza traumatica, come un abuso o un semplice spavento, sviluppano un comportamento spaventoso verso l'essere umano, diventando ostili e adottando atteggiamenti per nascondere ed evitare ogni contatto con le persone, compresi quelli con cui Ha buone intenzioni nei loro confronti.

Può anche accadere che tu abbia salvato un gatto selvatico, che è colui che non è abituato a contattare le persone (sarebbe anche una mancanza di esposizione precoce), quindi vede l'essere umano solo come una possibile minaccia. Questi tipi di gatti sono in genere molto difficili da domare e potrebbero non abituarsi mai alla tua compagnia. In questo caso, non perdere questo articolo con i nostri consigli per adottare un gatto randagio.

D'altra parte, nell'ordine dei gatti "domestici" potrebbero esserci anche motivi che li spaventano. Ad esempio, molti felini dei rifugi tendono ad essere cauti, poiché sono costretti a essere circondati da altri gatti e persino cani, oltre a persone sconosciute. Ciò senza escludere che in molti non abbiano le migliori condizioni per proteggere gli animali salvati.

Come sapere se il tuo gatto ha paura?

Prima di cercare una soluzione al comportamento pauroso del tuo gatto, devi assicurarti che ciò che sente sia davvero paura.

Quando provano paura, è molto comune che i gatti si nascondano, quindi vedrai il tuo cercare rifugio sotto letti, mobili o qualsiasi altro oggetto che sembri buono. Inoltre, sbufferà e ringherà anche quando proverai ad avvicinarti e tirarlo fuori di lì senza volerlo.

È anche possibile che i peli siano irti e che il gatto adotti una posizione difensiva, in piedi contro il suolo ma attento a ogni possibile minaccia. Le tue pupille saranno dilatate e sorprenderanno quando sentirai alcun rumore.

C'è qualcosa di familiare in questo? Bene, allora il tuo gatto è molto spaventato.

Come rendere il tuo gatto non impaurito?

Potresti pensare di aver provato di tutto per rendere il tuo gatto fiducioso, ma forse hai fatto le cose nel modo sbagliato, quindi ecco alcuni suggerimenti per togliere la paura del tuo gatto e raggiungerlo, a poco a poco, sii più a tuo agio con te:

  • Non sopraffarlo . Costringerlo a stare con te, tirarlo fuori dal nascondiglio, cercare di costringerlo a mangiare non farà che aumentare la tensione tra di te e rendere il processo più difficile. L'adattamento dovrebbe fluire naturalmente, indipendentemente da quanto tempo impiega. Il gatto deve sempre prendere l'iniziativa.
  • Non affrontarlo frontalmente . Per gli umani è molto comune parlare delle persone che guardano negli occhi, ma nei gatti questo è un segno di sfida, quindi quando ti avvicini a lui con gli occhi fissi sul suo viso lo stai solo intimidendo. Avvicinati con il tuo corpo inclinato, di fronte a un altro posto, lentamente, e stai al tuo fianco come se non avessi dato molta importanza a stare insieme.
  • Raggiungi la tua altezza . In piedi è un'altra cosa che intimidisce un gattino pauroso, quindi è meglio chinarsi o mentire accanto a te, evitando sempre di guardare dritto. Resta lì e aspetta che si avvicini. Cerca di evitare movimenti improvvisi, perché possono spaventarti.
  • Tutto è negli occhi . Tra i felini è consueto guardarsi, sbattere le palpebre e poi distogliere lo sguardo, come un segno di tranquillità e che non cercano alcun conflitto. Puoi imitare questo gesto per mostrare al gatto che vieni in pace e non hai intenzione di fargli del male. Scopri tutto sulla lingua e la comunicazione dei gatti nel nostro articolo.
  • Usa il cibo . Oltre al solito cibo, si consiglia al gatto di interpretare che stare con te ottiene delle buone cose, come ricompensa. Pertanto, acquista qualcosa che ti potrebbe piacere e offri di mangiare quando ritieni che progredisca. Se si avvicina un po 'a te, dagli il suo premio. In questo modo ti assocerà a qualcosa di positivo.
  • Gioca con lui . Il gioco è essenziale per disinibire il gatto e permettergli di sentirsi a proprio agio. Trova un giocattolo che puoi inseguire, risvegliando il tuo istinto di cacciatore, come la tipica canna da pesca per gatti.
  • Sii paziente Non tentare mai di forzare la relazione o la domanda del tuo gatto più di quanto pensi di poterti dare. Col tempo si sentirà a suo agio con te e ti darà tutto il suo amore; Cercare di raggiungere questo obiettivo in anticipo annullerà solo tutti i progressi che hai fatto.

Condizionamento dell'ambiente

Il gatto impaurito deve sentirsi al sicuro, non solo nella relazione con te, ma anche nell'ambiente circostante. Ecco perché dovresti cercare uno spazio in cui ti senti a tuo agio e tranquillo, lontano dal trambusto della casa e dagli stimoli che potrebbero disturbarti e accentuare la tua paura.

Idealmente, prepara un "nido" in un luogo tranquillo della casa (non di passaggio) dove il gatto può rifugiarsi senza essere disturbato. Deve essere un luogo sacro per lui e la famiglia non dovrebbe mai cercare di portarlo fuori quando è lì. Anche il tuo letto e i tuoi contenitori per cibo e acqua dovrebbero essere lì, così come la lettiera, lontano dagli altri oggetti. Successivamente inseriremo ogni elemento nel suo sito futuro.

Quando presenti il gatto al resto della famiglia, fallo con calma e uno ad uno, in modo da abituarti ai suoni e agli odori di tutti. In nessun caso cercare di forzare il gatto a mostrare affetto fin dall'inizio, questo collegamento dovrebbe essere costruito con pazienza quando si trova di fronte a un gatto spaventoso. E se un altro animale, come un cane, è già in famiglia, segui i nostri consigli per presentarli correttamente.

Crea una routine di pasti, momenti per la toelettatura e il gioco. In questo modo, il tuo gatto non si sentirà in ansia per quello che può succedere dopo. Tieni presente che i felini sono animali molto sensibili ai cambiamenti, poiché a loro piace avere tutto sotto controllo, motivo per cui la routine aiuterà il tuo gatto con la paura di adattarsi molto meglio alla sua nuova casa.

Ricorda : se il tuo gatto inizia ad apparire nervoso e spaventato all'improvviso, senza che questa sia la sua personalità normale, succede qualcosa di brutto. Guarda se l'ansia aumenta quando uno dei membri della famiglia, incluso uno qualsiasi degli altri animali domestici, gli è vicino in modo da poter affrontare il problema. Allo stesso modo, ambienti stressanti, pieni di tensione e rumore, causeranno disagio.

Quando è necessaria la terapia?

Tutti i consigli che ti abbiamo dato hanno lo scopo di migliorare la qualità della vita del gatto. Nessun gatto può vivere spaventato o nascosto in modo permanente, quindi è importante evitare di risolvere questo problema.

Tuttavia, nei gatti che hanno subito situazioni molto traumatiche, questi metodi potrebbero non funzionare, quindi dovresti andare da uno specialista per sviluppare una terapia adeguata per farti sentire sicuro e rilassato. Per questo, ti consigliamo di andare da un educatore o etologo felino.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il mio gatto è molto spaventoso, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Problemi comportamentali.

Raccomandato

In che modo i radicali liberi influenzano l'invecchiamento cutaneo
2019
Flora e fauna delle Isole Falkland
2019
Quali sono le tempeste tropicali
2019