Il mio gatto diventa aggressivo dal veterinario

Vedi file Cats

Sebbene ci siano gatti straordinariamente docili, ce ne sono altri che sono nervosi e persino aggressivi di fronte a nuove situazioni, come visitare il veterinario . Se, inoltre, queste situazioni sono state già sperimentate dal gatto in precedenza e hanno incluso esperienze relativamente dolorose (come le iniezioni), il gatto le ricorda, in modo che il suo nervosismo possa aumentare. Tutto ciò rende la visita dal veterinario, a volte, un'esperienza spiacevole per il gatto, il suo proprietario e lo specialista stesso.

In milanospettacoli.com amiamo i gatti e il loro benessere, quindi vorremmo dare qualche consiglio su cosa fare se il tuo gatto diventa aggressivo dal veterinario .

Pianifica la consultazione

Se il tuo gatto è aggressivo e non gli piace andare dal veterinario, è importante non farlo più del necessario nella sua clinica, per il bene di tutti. Con ciò non intendiamo che una consultazione e una revisione fisiche scarse e incomplete debbano essere eseguite, poiché, come vedremo più avanti, i tempi di consultazione e di esplorazione dell'animale non devono mai essere risparmiati e tutti i test necessari devono essere eseguiti, indipendentemente dal tempo costano. Ci riferivamo a non dover aspettare troppo a lungo nella sala d'aspetto del veterinario, poiché in questo momento l'animale è confinato in un portatore, piuttosto sconosciuto in cui ci sono o sono stati altri gatti o addirittura cani, quindi il il gatto sta diventando sempre più nervoso e aggressivo.

Per evitare questo il più possibile, e sebbene possano esserci sempre ritardi imprevisti, è consigliabile chiamare il veterinario prima di richiedere un appuntamento, informandoli della natura del nostro animale domestico per provare a fissare un appuntamento in un momento in cui è previsto un grande trambusto di lavoro che può portare a ritardi.

Abbina il corriere a stimoli positivi

I gatti sono animali straordinariamente intelligenti e sanno che quando siamo all'altezza di qualcosa, hanno anche una memoria migliore di quanto pensiamo. Per questo motivo, e specialmente se abbiamo dovuto andare dal veterinario con il gatto con una certa frequenza, l'animale rileva le azioni che facciamo di solito prima di portarlo in clinica, come, ad esempio, prendere il tuo libretto sanitario e, ovviamente, introdurlo in il corriere, un fatto che non solo fa diventare il gatto aggressivo nel veterinario, ma inizia anche a mostrare questo atteggiamento anche prima di uscire di casa. Pertanto, si consiglia di impedire al gatto di vederci fare tali preparativi.

Per quanto riguarda l'introduzione nella borsa di trasporto, resa completamente inevitabile, è conveniente abituare l'animale a essere nel trasportatore . Ciò può essere ottenuto inserendo il gatto in qualche occasione in cui non uscirà di casa, senza che accada nulla di brutto, e gli darà cibo e premi mentre è lì. L'obiettivo è indurre il gatto ad associare il corriere a stimoli positivi.

Se si tratta di un supporto classico, dal quale è possibile rimuovere la parte superiore e lo sportello lasciando solo la base inferiore, simile a un vassoio, potrebbe essere più semplice iniziare posizionandolo su detto vassoio e, quando si accetta di trovarci, eseguirlo azione con il corriere chiuso. Questo serve a farlo abituare per quanto possibile e non vederlo come qualcosa di così negativo.

Introdurre una coperta o un giocattolo riconoscibile dal gatto nel corriere per portarlo con sé dal veterinario può essere molto utile.

Rilassa il tuo gatto prima di andare dal veterinario

Esistono mezzi fisici o farmacologici per ridurre in parte l'ansia e l'aggressività del gatto prima di recarsi dal veterinario. Pertanto, posizionare alcune pinzette sul retro del collo del gatto, che è dove la madre li ha portati quando erano cuccioli, può aiutare a rassicurarli molto. Le pinzette disponibili per questo scopo sono vendute in molti centri veterinari e negozi specializzati, anche se è possibile utilizzare alcuni articoli di cartoleria, ma prestando attenzione affinché la pressione non sia eccessiva e possa danneggiare la pelle dell'animale. Se non hai mai eseguito questa pratica prima e hai dei dubbi, prima di danneggiare il tuo gatto, consulta il veterinario in modo che possa mostrarti come farlo correttamente.

Sono disponibili anche farmaci calmanti che aiutano a ridurre l'ansia del gatto . Questi farmaci dovrebbero essere prescritti dal veterinario dopo la presentazione del caso, poiché possono essere acquisiti legalmente solo con una prescrizione veterinaria e, sebbene siano usati correttamente, sono molto sicuri, un loro cattivo dosaggio può avere conseguenze fatali.

D'altra parte, deviare l'attenzione dell'animale aggressivo con i suoi giocattoli o cibo preferiti può anche essere una buona opzione, includendoli più avanti nel loro corriere come abbiamo detto nella sezione precedente per mantenere la calma lungo la strada.

Nel veterinario

Va ricordato che, poiché la maggior parte dei gatti vive nella sicurezza della casa e non interagisce con altri animali, tende ad ammalarsi meno dei cani, quindi di solito si reca dal veterinario meno spesso dei cani, in Molti casi solo una volta all'anno per i vaccini. Pertanto, poiché di solito non vengono esplorati dal veterinario, è necessario che, quando giungono all'esame, sia il più completo possibile. Per questo è necessario che il gatto collabori, cosa che non è sempre possibile. In questo modo, nei gatti che diventano molto aggressivi nel veterinario e nulla riesce a calmarli, è necessario ricorrere alla sedazione per poterli esplorare correttamente e non trascurare nulla.

La sedazione dovrebbe essere sempre eseguita dal veterinario e, a volte, è possibile farlo senza prendere il gatto dal portatore, sfruttando le fessure dello stesso per introdurre la siringa.

L'importanza dell'educazione

Per concludere, dire che, in generale, prendersi cura dell'educazione del felino per renderlo addomesticato è utile non solo per impedire al gatto di diventare aggressivo nel veterinario, ma per diversi motivi. Un gatto ben educato riesce a comunicare meglio con il suo partner umano, un fatto che migliora il legame tra i due, aiuta a raggiungere una buona convivenza e mantenere l'animale equilibrato e felice.

Tuttavia, sfortunatamente non è una scienza esatta e l'educazione corretta non è sempre una garanzia di piacevoli visite veterinarie. Da un lato, ogni gatto ha un certo temperamento che a volte è difficile da cambiare, non importa quanto ci proviamo; D'altra parte, a volte i gatti aggressivi possono essere estremamente sottomessi dal veterinario e i gatti calmi e ben educati presentano segni inattesi di aggressività quando si trovano in uno strano ambiente, essendo in parte imprevedibile. Pertanto, è importante garantire la corretta educazione dell'animale, ma anche avere le conoscenze adeguate per sapere come agire se il gatto mostra finalmente segni di aggressività.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il mio gatto diventa aggressivo dal veterinario, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Problemi comportamentali.

Raccomandato

Come differenziare una cavia maschio da una femmina?
2019
Ospedale veterinario dell'arciduca Carlos
2019
Elenco di animali recentemente estinti in Spagna
2019