Il mio cane non vuole andare dal veterinario, cosa posso fare?

Vedi i file dei cani

La paura del veterinario è molto comune tra i cani. Inizia con un rifiuto del veterinario stesso, ma può anche essere con la barella, la clinica o il percorso che conduce alla clinica. Può anche accadere che il cane non venga toccato dal veterinario, diventando persino aggressivo per evitare il contatto fisico.

Sebbene sia un processo complicato, puoi variare la tua percezione e mettere in relazione le visite come qualcosa di positivo o, almeno, come qualcosa di neutrale. Continua a leggere e scopri cosa dovresti fare se il tuo cane non vuole andare dal veterinario :

Perché alcuni cani hanno paura del veterinario?

In genere, i cani di solito associano le visite al veterinario per diversi motivi: può accadere che il cane, nella sua fase di socializzazione, non abbia visitato il veterinario con la frequenza appropriata. Se non ti sei abituato alla loro presenza, manipolazione o altre abitudini abituali, è normale che tu abbia paura e riluttanza nella fase adulta.

Può anche verificarsi in quei cani che hanno subito una grave malattia o esperienza traumatica che hanno riferito al veterinario, in questi casi il cane di solito cerca di fuggire e nascondersi durante le visite, ma può anche essere aggressivo per evitare manipolazioni e contatti con specialista.

Visite bianche

Non possiamo sempre cambiare la percezione che ha il cane, nei casi più gravi può essere molto complicato, ma se lavoriamo su base regolare possiamo migliorarlo un po '. Per questo, possiamo fare visite bianche al veterinario.

Consiste nell'andare dal veterinario senza implicare manipolazioni, l'applicazione di vaccini o l'ascesa al tavolo, elemento di cui il cane ha paura o riluttanza. In ciascuna di queste visite bianche ricompenseremo il cane o chiederemo al veterinario di farlo. A poco a poco il cane riesce a capire che il veterinario non è un posto ostile e che riceve ricompense, premi o giocattoli ogni volta che va. Chiederemo alla collaborazione del nostro veterinario di effettuare queste visite.

Allo stesso modo, ogni volta che andiamo dal veterinario per dare una visione reale, ricompenseremo gli atteggiamenti calmi e positivi del cane.

Sessioni di modifica del comportamento

Non tutti i cani sono uguali e molti di loro soffrono molto ogni volta che vanno dallo specialista. In questi casi può essere interessante iniziare una terapia di modifica del comportamento, sempre da uno specialista, come un etologo, un educatore canino o un istruttore.

Nelle sessioni di modifica si lavorerà sull'approccio del veterinario al cane, sulla manipolazione o sulla presentazione di vari oggetti e utensili. Si consiglia vivamente di pensare a questo tipo di terapia quando il cane mostra aggressività, paura o panico .

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il mio cane non vuole andare dal veterinario, cosa posso fare?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Problemi di comportamento.

Raccomandato

Quanto dura un cane con il cancro?
2019
11 tipi di giardini
2019
Cosa regalare ad un amante dei cani?
2019