Il mio cane ha un pene infiammato e rosso - Perché

Vedi i file dei cani

In questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo perché un cane ha un pene rosso e infiammato, motivo di preoccupazione per gli operatori sanitari e una situazione molto scomoda per il cane, che sentirà dolore e lo manifesterà leccando insistentemente l'area. In questo articolo, parleremo anche di come dovremmo agire se scopriamo questo problema nel nostro cane e vedremo l'importanza delle cure veterinarie precoci per evitare lesioni più gravi. Continua a leggere!

Anatomia genitale del cane maschio

Prima di spiegare perché un cane ha un pene infiammato o irritato, dobbiamo avere alcune nozioni di base sulla sua anatomia. Il suo apparato genitale è sostanzialmente composto da pene, testicoli e prostata e tutti questi elementi sono sensibili alle patologie. In questo caso ci concentreremo su quelli che possono influenzare il pene. Questo è coperto da una pelle chiamata prepuzio e alla sua base ha un rigonfiamento noto come bulbo di glande, che possiamo vedere in alcune occasioni. Nel pene possiamo trovare infezioni del prepuzio, fimosi, parafimosi o frenulo, nonché neoplasie. Nelle prossime sezioni vedremo quali condizioni possono far gonfiare e arrossare il pene.

Inoltre, un cane raggiunge la maturità sessuale e inizia a produrre spermatozoi tra i 6 e i 12 mesi, a seconda della razza. Se il tuo è tra queste età e, inoltre, hai notato comportamenti che ritieni strani come provare a cavalcare altri maschi, leggi il seguente articolo: "Perché il tuo cane cavalca altri maschi".

Parafimosi, causa di infiammazione e arrossamento del pene del cane

Questa condizione è anche nota come " pene intrappolato fuori dal prepuzio ", poiché è esattamente ciò che accade. Quindi, possiamo vedere che il nostro cane ha un pene infiammato, rosso e irritato. Quello che succede è che il pene si estende all'esterno del prepuzio e non può tornare all'interno. Inoltre, in questi casi il prepuzio stesso comprimerà il pene, che lo avvolge, facendoci osservare arrossato.

Non dobbiamo confondere la parafimosi con l'uscita spontanea del pene dal prepuzio che può verificarsi, ad esempio, quando il cane cavalca un oggetto. In questi casi il pene rientrerà nel prepuzio solo in pochi minuti. Altrimenti dobbiamo agire come descritto nelle sezioni seguenti.

Cause di parafimosi nei cani

Se il nostro cane ha un pene infiammato e rosso a causa della parafimosi, dovremmo sapere che la causa è la presenza di peli lunghi sulla pelle che circonda il prepuzio . Questi peli interferiranno con la tua mobilità e, quindi, una volta che il pene appare, non può scivolare, rallentato da questi peli.

Cosa fare quando il pene del cane è fuori?

Ora che sappiamo perché un cane ha un pene infiammato, irritato e rosso, spiegheremo come possiamo agire se affrontiamo questa situazione. Come abbiamo spiegato nelle sezioni precedenti, il pene nella parafimosi è limitato, da qui l'importanza di un rapido intervento per prevenire danni permanenti. Come misura di emergenza possiamo lubrificare il pene usando vaselina o olio d'oliva e, con grande cura, spingere indietro il prepuzio, in modo che si svolga, liberando così i peli che potrebbero essere rimasti intrappolati. Se dopo questo movimento il pene non è ancora in grado di ritornare completamente all'interno del prepuzio, dobbiamo andare urgentemente dal veterinario . In alcuni casi, la parafimosi richiederà un intervento chirurgico.

Prevenzione della parafimosi

Per evitare che il nostro cane abbia un pene rosso e gonfio a causa della parafimosi, possiamo prevenirlo tagliando i peli più lunghi attorno al prepuzio. Dobbiamo anche prestare attenzione a quei momenti in cui il pene può apparire, ad esempio, come abbiamo detto, quando il cane cavalca un oggetto o è molto eccitato. Dobbiamo assicurarci che il pene sia in grado di rientrare nel prepuzio e, se i minuti passano e questo prelievo non si verifica, dobbiamo intervenire urgentemente per evitare che l'immagine peggiori. Se non trattata, può verificarsi necrosi .

Altre condizioni del pene del cane

A volte, non vedremo che il nostro cane ha un pene infiammato e rosso, perché è all'interno del prepuzio, ma noteremo che il cane lecca eccessivamente o apprezzeremo uno scarico purulento e puzzolente . Questi sintomi sono indicativi di un'infezione che può colpire il prepuzio e il glande e si chiama balanopostite . Richiederà un trattamento veterinario. Inoltre, il pene può essere interessato da punture di insetti, dermatiti da contatto o traumi. Pertanto, se notiamo che il nostro cane lecca eccessivamente o osserviamo l'area con ferite, lividi o brufoli, dobbiamo andare dal nostro veterinario. Per ulteriori informazioni, vedere l'articolo "Il mio cane ottiene pus dal pene".

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il mio cane ha un pene infiammato e rosso - Perché, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione sulle malattie del sistema riproduttivo.

Raccomandato

Riutilizzare le cassette di frutta
2019
+30 tipi di pomodori
2019
Prenditi cura di un gatto bianco
2019