Il linguaggio del corpo dei gatti

Vedi file Cats

Il linguaggio del corpo dei gatti è molto più complesso di quanto credano alcuni caregiver. Non dovremmo solo guardare una postura specifica o un segnale corporeo, ma una combinazione di tutti loro. Solo in questo modo possiamo davvero capire cosa ci vuole trasmettere un felino.

Allo stesso modo, non dovremmo cercare di confrontare il linguaggio di questa specie con un altro, perché a differenza dei cani, i gatti tendono a inibire significativamente determinate emozioni, anche se sono difficili da notare i segni che indicano che un gatto è malato. Allo stesso modo, i segnali di entrambe le specie sono molto diversi.

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo del linguaggio del corpo dei gatti, spiegando il significato delle posture più comuni, le caratteristiche principali del loro umore e molto altro. Vuoi scoprirlo? Non perdere tempo e continua a leggere!

La lingua dei gatti

Prima di entrare nel linguaggio del corpo dei gatti, analizzando alcune posizioni specifiche, esamineremo le posizioni di alcune parti del loro corpo . I pilastri fondamentali della comunicazione dei gatti sono le orecchie, la coda e la testa, sia verso le persone che verso altri animali:

testa

La faccia e la posizione del gatto indicano molto del suo umore. Una testa discendente può suggerire paura, sottomissione e persino rabbia. Al contrario, quando viene sollevato o in avanti indica benessere, fiducia e persino tolleranza o invito alla manipolazione. Guarderemo anche gli occhi. Quando sono bloccati, ad esempio quando li massaggiamo, possiamo vederlo come un segno di rilassamento, mentre gli occhi aperti possono essere tradotti come uno stato di allerta, curiosità o paura.

coda

La coda bassa nei gatti non dovrebbe essere comune. È un segno che sei spaventato, arrabbiato o depresso. Ora, la coda non significa solo felicità. Quando è rigido e persino vibrante, indica emozione e piacere, mentre se è arcuato suggerisce curiosità, intrighi e persino insicurezza. Ovviamente, quando sbuffato è un segno di rabbia. Anche il movimento è rivelatore, perché quando si muove lentamente suggerisce benessere, mentre quando si muove rapidamente dobbiamo sapere che è irritato.

orecchie

Le orecchie dei gatti hanno circa 25 muscoli e sono tremendamente espressive. Su e in costante movimento significa che il gatto è attento e attento a tutto ciò che accade. Al contrario, all'indietro o al lato può suggerire rabbia, paura e, in breve, una posizione difensiva o offensiva.

Inoltre ...

Come ti abbiamo già detto, dobbiamo analizzare questi segnali insieme . Peseremo la posizione del corpo, che può essere tesa o rilassata, allungata o arcuata. Valuteremo anche i miagolii del gatto e il loro significato una parte importante della loro comunicazione agli umani.

Un altro aspetto chiave è il comportamento "sfregamento" che potrebbe indicare che ci stai "contrassegnando" come parte del tuo territorio. Tuttavia, se ti sfreghi la testa usando il collo e la bocca, puoi indicare un saluto amichevole. Infine, non potevamo dimenticare le fusa che, sebbene di solito associate al benessere, possono apparire anche in gatti malati che non stanno bene.

Il comportamento dei gatti

Ci sono alcuni comportamenti dei felini che possiamo fraintendere, soprattutto se li confrontiamo con il linguaggio dei cani, o se non capiamo veramente cosa significano, ne citeremo alcuni:

  • Il gatto si alza in pancia : può persino rotolarsi. Si traduce come uno stato di fiducia nei confronti del caregiver, oltre che benessere e relax. Tuttavia, il gatto capovolto non è un invito ad accarezzare la pancia, infatti, se lo facciamo, è molto probabile che il gatto si gratta e ci morde.
  • Il gatto è accovacciato : se lo vedi ingobbito, attento e pronto a iniziare a correre devi essere vigile: qualcosa preoccupa o preoccupa il tuo gatto.
  • Il gatto alza le zampe : di solito si verifica quando ci avviciniamo alla mano. Dopo aver sollevato le zampe anteriori, ci sfrega contro. È un saluto e un segno di affetto da parte tua.
  • Spray urinario : può verificarsi in uomini e donne. Quando il gatto urina in piccole quantità ovunque e come in "spray", dobbiamo prestare attenzione a vari significati: comportamento sessuale, stress o marcatura.

Naturalmente il comportamento dei gatti varierà a seconda dell'età, della genetica, dell'ambiente e di molti altri fattori.

Cat pone e il loro significato

Come avrai già notato, l'ampia varietà di posizioni e segnali che un gatto può emettere rende impossibile riassumere tutte le posture dei gatti, tuttavia, abbiamo preparato un'immagine con quelle più comuni, che ti aiuteranno a conoscere meglio il linguaggio del corpo di i gatti, li dettagliamo di seguito:

  1. Amichevole : un gatto che è felice e vuole interagire con i suoi guardiani o altri animali mostrerà una postura rilassata del corpo, accompagnata da orecchie diritte e dritte, nonché da una coda sollevata. Gli occhi possono essere aperti e, se ti fidi di noi, il gatto strofinerà contro di noi o verrà ad annusarci in un saluto amichevole.
  2. Incerto : in questo caso osserveremo che la postura in generale è tesa ed è accompagnata da una coda completamente diritta, tranne che in punta, che è curva. Le orecchie saranno erette, gli occhi ben aperti e, alla fine, apprezzeremo che il gatto è vigile e in attesa prima della nostra reazione.
  3. Rilassato : un gatto rilassato avrà una postura del corpo molto rilassata, può allungare e distogliere lo sguardo senza alcuna preoccupazione. La coda può essere sollevata o meno e le orecchie saranno in una posizione normale. Può anche mostrare gli occhi leggermente aperti, in segno di benessere.
  4. Fastidioso : un gatto che per qualche motivo è arrabbiato adotterà una postura diritta e tesa, accompagnata da una coda in costante movimento, simile a quella di un serpente. Il gatto ci sta avvisando e se non ci fermiamo può scappare, mordere o graffiare. Osserveremo anche gli occhi spalancati e, in alcuni casi, le orecchie ai lati.
  5. Contenuto : un gatto felice mostrerà gli stessi segni del gatto amico, cioè postura rilassata del corpo, orecchie in avanti e coda sollevata. Inoltre, se è molto felice, possiamo anche osservare che miagola in modo simile a un trillo e che la sua coda vibra.
  6. Irritato : un gatto arrabbiato farà sapere ai suoi tutor o agli altri animali che incontra. La postura del corpo sarà visibilmente arcuata e probabilmente accompagnata da orecchie ai lati e coda notevolmente sfregiata. Può sbuffare e persino miagolare minacciosamente.
  7. Spaventato : un gatto passa dall'essere irritato alla paura quando i segnali che ha usato non lo hanno servito o non può sfuggire al conflitto. La postura e i segni sono stati evidenziati molto di più, persino arrivare a miagolare male, sibilando e sbuffando costantemente con il nido d'ape. È probabile che un attacco di gatto spaventato.
  8. Giocoso : un gatto giocoso utilizzerà molte parti del suo corpo per comunicare, cercando attenzione. Può sgranocchiare o graffiare un segnale di gioco, ma lo sapremo poiché non ci sono altri segni che mostrano evidente disagio. Osserveremo le orecchie in avanti, gli occhi aperti e altri segni che indicano che il gatto cerca una motivazione per giocare.

Video sul linguaggio del corpo dei gatti

Ne hai voluto di più? Nel seguente video vi mostriamo in dettaglio il linguaggio del corpo dei gatti con segni e posture, da non perdere!

Se vuoi leggere altri articoli simili a Il linguaggio del corpo dei gatti, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

bibliografia
  • Turner, DC, Bateson, P., & Bateson, PPG (a cura di). (2000). Il gatto domestico: la biologia del suo comportamento . Cambridge University Press.
  • Comunicazione cat 05/07/2019, da CATS Protection. Disponibile su: //www.cats.org.uk/

Raccomandato

Perché il mio gatto mi morde?
2019
Fare il bagno al cucciolo boxer - Quando è il momento
2019
Il serpente corallo come animale domestico
2019