Il kong per trattare l'ansia da separazione

Vedi i file dei cani

Molti cani soffrono di ansia da separazione quando i loro proprietari li lasciano soli a casa. A volte parliamo di abbaiare senza fine, cani che urinano e persino cani che distruggono l'intera casa a causa della grande ansia che soffrono.

In questo articolo di milanospettacoli.com lavoreremo il kong per l'ansia da separazione .

Anche se sì, ricorda che per un risultato efficace e che il tuo cane smetta di soffrire di questo problema, dovresti rivolgerti a un etologo o professionista adeguatamente qualificato.

Perché l'uso del kong nell'ansia da separazione è efficace

A differenza di altri giocattoli che troviamo sul mercato, il kong è l'unico che garantisce la sicurezza del nostro animale domestico poiché è impossibile essere ingerito e non è possibile romperlo (li troviamo da forze diverse).

L'ansia da separazione è un processo molto complicato che spesso viene sofferto dai cani di nuova adozione che fanno fatica ad abituarsi al loro nuovo stile di vita. Questi cani tendono ad essere rattristati dal progresso dei loro proprietari e agiscono in modo inadeguato con la speranza che ritornino: mobili rotti, urina e pianto sono alcuni dei comportamenti tipici.

I cani trovano nel kong un modo per rilassarsi e godersi il momento, uno strumento molto utile in questi casi. Continua a leggere per sapere come dovresti usarlo.

Come dovresti usare il kong per l'ansia da separazione

Per iniziare devi informarti per sapere come funziona il kong: è un giocattolo che devi riempire di cibo sia che si tratti di barrette, patè e porzioni di cibo, nella varietà troverai la motivazione per il tuo cane.

Per alleviare l'ansia da separazione inizierai per 4-7 giorni usando il kong quando sei a casa, in questo modo il cane lo percepirà in modo positivo e in un momento di rilassamento.

Una volta che il cane capisce già il funzionamento del kong e lo associa in modo divertente e rilassato, puoi iniziare a lasciarlo regolarmente quando esci di casa. Dovresti continuare a usare il kong quando sei presente.

Seguendo queste linee guida, il cane inizierà a rilassarsi quando non si è in casa, riducendo così l'ansia da separazione.

Cosa dovresti fare se il kong non allevia l'ansia da separazione

L'ansia da separazione è un problema che genera stress nel nostro animale domestico. Per questo motivo, se con l'uso del kong non riusciamo a migliorare la situazione, dobbiamo considerare di andare da un etologo o un educatore canino.

Allo stesso modo in cui porremmo nostro figlio dallo psicologo se avesse un problema mentale o d'ansia, dovremmo farlo nel nostro animale domestico. Allevia lo stress influenzerà un cane sano, felice e calmo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a El kong per trattare l'ansia da separazione, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Problemi comportamentali.

Raccomandato

20 animali in via di estinzione a Panama
2019
La sansevieria cilindrica
2019
Differenze tra ecologia e ambiente
2019